sabato, 17 novembre 2018

YAHAMA

Yamaha celebra in un video la sua identità Marine

yamaha celebra in un video la sua identit 224 marine
redazione

Un inno alla natura di Yamaha, uno modo per comunicare con orgoglio il DNA della casa dei Tre Diapason. Questo è lo scopo di un video emozionante e intenso che l’azienda giapponese ha voluto realizzare per raccontare la propria vocazione per l’acqua e il mare. 
Tutto nasce con la passione per il mare e con la sua perfetta conoscenza, con la volontà di viverlo, sentirlo, amarlo. Yamaha progetta infatti motori fuoribordo che possano rendere ancora più armonica, fluida e naturale l’esperienza di vivere il mare. Perché il mare è per Yamaha musa ispiratrice e questo legame affonda le sue radici lontano nel tempo.
Era infatti la fine degli Anni ’50 quando nacque la prima barca in vetroresina motorizzata con il CAT-21, capostipite dei motori marini Yamaha. 
Protagonista assoluto del video è l’elemento acqua, habitat naturale della casa giapponese da oltre 60 anni. Yamaha è Made for you, Made for Water - il mare, e più in generale l'acqua, è infatti la passione, l’elemento che da sempre plasma e guida Yamaha nell'offrire ai suoi clienti i migliori fuoribordo per tecnologia all'avanguardia, performance e affidabilità.
Yamaha è quindi un tutt’uno con il motore stesso, grazie all’inconfondibile e profonda attenzione che l’azienda rivolge ai desideri e alle aspettative di chi naviga.
Ecco così che l’acqua ammalia e sostiene, diverte ed emoziona, è compagna, avversaria, nemica e alleata. Questo video è pensato per chi ama il mare e considera l’acqua come il proprio elemento. Un minuto di immagini intense, emozionali ed emozionanti, in cui gli appassionati Yamaha si ritroveranno e si riconosceranno, grazie anche a una voce narrante che ci prende per mano e ci accompagna nella visione.


28/11/2017 19:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Con la vittoria di Stig si chiude la stagione dei Melges 40

Lo accompagnano sul podio il giapponese Sikon di Yukihiro Ishida e Inga dello svedese Richard Goransson

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci