martedí, 18 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    laser    vela paralimpica    salone nautico venezia    star    tp52    azzurra    circoli velici    vele d'epoca    regate    melges 20    optimist    brindisi-corfù    cambusa    spindrift    mini 6.50   

YAHAMA

Il nuovo F25 Bahama non proprio un peso piuma, ma quasi

Grazie a un peso inferiore del 25% circa, il nuovo e innovativo Yamaha F25 offre prestazioni uniche ed eccezionali sotto il profilo del rapporto peso-potenza. Il nuovo F25 disegna nuovi confini diventando così il benchmark della sua categoria.
L'obiettivo di Yamaha era quello di conferire la massima portabilità a un fuoribordo così potente e brillante: un compito certamente difficile, ma il risultato è stato eccellente, con una riduzione di peso del 25% circa rispetto al modello precedente e un rapporto peso-potenza senza uguali fra i motori attualmente disponibili sul mercato. E con un netto distacco da questi ultimi
Negli ultimi anni il fuoribordo F25 si è confermato uno dei motori di maggior successo della gamma Yamaha, conquistando la fiducia e la fedeltà di consumatori di tutto il mondo grazie alla sua solida affidabilità all'altezza di ogni impiego, ai suoi costi contenuti e alla sua pura e semplice maneggevolezza. Ora, il nuovo F25 presenta tutte le caratteristiche distintive che ne hanno determinato il successo e le amplifica, disegnando così nuovi confini per la categoria dei 25 cavalli.
Oltre a prestazioni più fluide e straordinarie che mai, questo motore è studiato per rendere più piacevole e rilassante la vita a bordo così come quella a terra. La portabilità e lo stivaggio sono ad esempio più agevoli grazie non solo al peso notevolmente ridotto, ma anche al nuovo design della confortevole maniglia di trasporto e ai due supporti di appoggio situati in punti strategici. Anche la manutenzione è semplice. L'attacco rapido della canna dell'acqua sulla parte inferiore della calandra consente di rimuovere sale e sedimenti dai condotti di raffreddamento senza avviare il motore, offrendo un modo rapido e agevole per ridurre la corrosione, prolungare la durata del motore e conservarne il valore.
Il peso incredibilmente basso non è l'unica caratteristica del nuovo F25. Il nuovo sistema di iniezione elettronica (EFI) senza batteria garantisce un avviamento agevole anche nelle condizioni più difficili, ora disponibile nelle 3 opzioni: avviamento elettrico, manuale o elettrico/manuale. Il nuovo posizionamento dei supporti elastici del motore comportano una drastica riduzione delle vibrazioni e- conseguentemente- un maggior piacere di guida.
La praticità del nuovo avviamento elettrico opzionale garantisce la piena compatibilità con l'avanzato sistema di strumentazione Digital Network System di Yamaha, con quadranti chiari ed eleganti che offrono al pilota una serie completa di dati operativi e informazioni sulle prestazioni del motore, nonché un livello di controllo più preciso
La barra timone multifunzione è un'altra opzione interessante per questo motore. La barra timone offre un comando del cambio montato anteriormente in posizione facilmente accessibile al pilota, oltre a una barra di guida e a un acceleratore a manopola grandi e comodi, per rendere particolarmente confortevoli le virate, la guida e le manovre. Il sistema integrato con regime di minimo regolabile (VTS) non solo consente un regime di minimo più basso del normale, ma permette di regolarlo a semplici passi di 50 giri/min, ideali per la pesca. Questa funzione è disponibile di serie nei motori F25 con barra timone, e come opzione in quelli con controllo a distanza.
La calandra monoblocco, con la sua grafica elegante e il condotto di aspirazione dell'aria con scarico dell'acqua progettato in modo accorto, contribuisce a impreziosire ulteriormente il nuovo F25. Il suo aspetto solido e compatto è particolarmente apprezzato da tutti i clienti Yamaha


24/05/2017 19:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sold-out per la 30+30 Fiumicino/Riva di Traiano

La manifestazione ha riscosso un grande interesse da parte degli Armatori, confermato dalle 50 imbarcazioni iscritte raggiungendo la massima disponibilità offerta dalla Marina di Riva di Traiano

Turismo: appuntamento a Castellabate dal 14 al 16 giugno per la “Festa del Pescato di Paranza”

Sapori e profumi del Mediterraneo in riva al mare blu del Cilento. Castellabate (SA) è pronta ad ospitare l’11esima edizione della “Festa del Pescato di Paranza” in calendario dal 14 al 16 giugno

Venezia: VII Trofeo Principato Monaco Vele d'Epoca in Laguna

Sabato 29 e domenica 30 giugno si disputerà il VII Trofeo Principato di Monaco le Vele d'Epoca in Laguna COPPA BNL-BNP PARIBAS PRIVATE BANKING

Ostia: il 23 giugno torna la 100 Vele

Due giorni di festa: sabato si parla di vela sociale e ambiente, domenica l'evento di promozione sportiva aperto a tutti

Giraglia: l'ultima costiera a Saint Tropez la vince endlessagame

Il Cookson 50 del Red Devil Sailing Team si aggiudica l'ultima prova costiera della Rolex Giraglia e si classifica al terzo posto della graduatoria generale (ORC A)

Vele d'epoca: a Capraia per il piacere di farlo

Una veleggiata in compagnia per yacht d’epoca, classici e tradizionali, senza obblighi di esibizione di certificati di stazza o di appartenenza all’Associazione Italiana Vele d’Epoca, ma solo con la voglia navigare fino a Capraia

Giraglia: finite le costiere, domani scatta la lunga

Saint Tropez rivela la sua vera identità e regala una magnifica giornata alla flotta monstre di 297 imbarcazioni impegnata nell’ultimo giorno delle prove inshore, domani è il giorno della ’Lunga’

Presentata la RIGASA, una nuova regata d'altura per Rimini

Il Circolo Velico Riminese torna all’altura con la nuova edizione della regata che attraversa l’Adriatico. Dal 6 all’8 Settembre 170 miglia no stop in equipaggio, in doppio e con un trofeo dedicato alle scuole vela

Venezia: tutti i convegni del Salone Nautico

Design, blue economy, sicurezza in mare, lo sviluppo delle propulsioni ibride ed elettriche, laboratori didattici per i più piccoli. Sono questi i grandi temi su cui si sviluppa il ricco programma congressuale del Salone Nautico Venezia

Doppietta calabrese alla Marsili Cup

La regata precede la Cyclops Route, tappa del campionato italiano Offshore, che partirà da Tropea il 14 giugno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci