martedí, 17 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    attualità    melges 20    fiv   

YAHAMA

Yamaha Marine Italia sarà il distributore esclusivo Buster Boats per l'Italia

yamaha marine italia sar 224 il distributore esclusivo buster boats per italia
redazione

Dopo aver acquisito, a fine 2015, Buster Boats, la più grande casa produttrice di imbarcazioni in alluminio in Europa e leader nel mercato delle imbarcazioni da diporto nel nord del continente, Russia e regioni del Mar Baltico, Yamaha è ora diventata distributore esclusivo per l'Italia. L'intera gamma di imbarcazioni Buster sarà infatti in vendita esclusiva presso i 108 concessionari ufficiali italiani Yamaha in package con i fuoribordo tre diapason.
Buster è leader di settore e vanta numeri importanti, quali le oltre 125.000 imbarcazioni varate dal 1955, la maggior parte delle quali naviga ancora. La casa finlandese produce infatti da oltre 60 anni barche a motore in alluminio, mantenendo standard qualitativi estremamente elevati e dando sempre massima priorità a robustezza, affidabilità e comodità in navigazione. Questi valori si rispecchiano appieno nella filosofia Yamaha, che da sempre mette al centro la totale soddisfazione del cliente per consentire a chi naviga di godersi appieno la propria imbarcazione e il proprio motore fuoribordo, senza pensieri.
Design pensati per rispondere alle esigenze di chi naviga e materiali altamente selezionati – come l'AHT – Aluminium Hull Technolgy by Buster - che testimoniano un'esperienza di settore senza pari, sempre garantendo prestazioni di massimo livello, facilità di manutenzione e longevità delle imbarcazioni prodotte. A questo si aggiunge l'aspetto non trascurabile dell'attenzione all'ambiente e alla sostenibilità della produzione, dal momento che circa l'80% delle materie prime utilizzate a bordo proviene da fonti rinnovabili.
Buster Boats produce imbarcazioni che vanno dai 9,48m dell'imponente Buster Phantom ai 3,88m del piccolo Buster Mini, leggero e straordinariamente maneggevole. Tra i modelli in gamma troviamo poi, solo per citarne alcuni, Magnum, Cabin e le apprezzate serie XXL, XL, X, L, M, fino agli S/S1/Scc, perfetti per chi ha bisogno di spazio e cerca una soluzione semplice e sicura, e gli S Fish, pensati per soddisfare le esigenze dei pescatori che ricercano solidità e funzionalità.
Il package Buster – Yamaha è quindi un'ulteriore conferma della volontà della casa tre diapason di proporre ai propri clienti e appassionati soltanto soluzioni nautiche di massima eccellenza.
L'abbinamento tra Buster e fuoribordo Yamaha sarà visibile in anteprima per l'Italia e disponibile per prova nel corso delle ultime due tappe della Yamaha Experience, in programma il 20-21 maggio a Porto Sirmione 2 sul Lago di Garda e il 27-28 maggio a Cattolica. In queste occasioni verrà infatti messo in acqua l'attesissimo Buster SCC motorizzato con il nuovo F25 Yamaha.


17/05/2017 21:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Friuli: menzione alla Triennale per i sentieri multimediali della Grande Guerra

I sentieri multimediali della Grande Guerra ricevono una menzione alla Triennale di Milano per il City Brand&Tourism Landscape Award

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Malcesine: Brontolo di Filippo Pacinotti al comando nell'Europeo Melges 20

Il day 2 del Campionato Europeo Melges 20 di Malcesine è una giornata da incorniciare per l'equipaggio di Brontolo Racing guidato dall'armatore anconetano Filippo Pacinotti

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Concluso sul Garda il CICO 2019

Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci