sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

YAHAMA

Yamaha Marine presenta il nuovo V8 XTO Offshore

yamaha marine presenta il nuovo v8 xto offshore
redazione

Oggi Yamaha lancia ufficialmente il nuovo V8 XTO Offshore. Con 5,6 litri, un’elevata coppia e spinta e l'incredibile potenza di 425 cavalli, è molto di più di un semplice fuoribordo. Yamaha ha introdotto un sistema di alimentazione completamente integrato che crea una nuova classe di prestazioni e controllo offshore impressionanti, soprattutto se combinato con il sistema di controllo dell'imbarcazione integrato Helmmaster® di Yamaha di ultima generazione, dotato di display CL7™.
Yamaha: una qualità superiore che non ha rivali al mondo 
Il nuovo V8 XTO Offshore consacra definitivamente Yamaha come brand premium, sinonimo di innovazione tecnologica e qualità ad un livello superiore, grazie a un'imponente coppia e spinta, robustezza e affidabilità ineguagliate, un'integrazione di sistemi e un controllo di precisione senza precedenti, accompagnati da facilità di utilizzo e un servizio clienti eccellente. Per realizzare questo nuovo motore, Yamaha ha "ripensato" il concetto di fuoribordo e dei relativi sistemi applicando tecnologie innovative nel settore e, naturalmente, facendo leva sui tanti anni di esperienza nell'ambito della tecnologia e della produzione di fuoribordo, per cui Yamaha è famosa in tutto il mondo.
Potenza, coppia e spinta estreme 
Per spingere imbarcazioni offshore e battelli di lusso più grandi e più pesanti, è necessario scatenare la potenza pura di un motore unico, il più potente al mondo, muscoloso, il più robusto, con una scatola del cambio estremamente resistente per spingere eliche di importanti dimensioni. Yamaha XTO Offshore è l’unico motore fuoribordo a 4 tempi a usare l'iniezione diretta. L'iniezione ad alta pressione di carburante direttamente nella camera di combustione migliora notevolmente la polverizzazione e aumenta l'efficacia del consumo di carburante per la massima potenza ed efficienza.
Massima efficienza di combustione 
Il sistema di iniezione diretta avanzato dispone di cinque pompe di carburante e genera una pressione di iniezione fino a 200 Bar. Il sistema di iniezione del carburante ha tre livelli e prevede due pompe del carburante indipendenti che si attivano a range differenti di giri motore e il sistema di separazione del vapore (VST). Questo assicura un’estrema precisione nel flusso e nell'erogazione di carburante, anche a livelli di giri massimi.
V8 XTO Offshore di Yamaha vanta inoltre un incredibile rapporto di compressione di 12,2:1. La funzione di scarico In-Bank™ prevede un percorso diretto per il gas verso l'unità inferiore e all'esterno attraverso il mozzo dell'elica, migliorando il flusso. Sostanzialmente, questo significa ottenere il massimo da ogni scoppio, nonché un'efficienza di combustione estrema e una maggiore potenza.
Le colorazioni: V8 XTO Offshore è disponibile nella nuova ed elegante colorazione bianco perla, oltre al classico grigio Yamaha. 


23/05/2018 21:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci