giovedí, 25 febbraio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    este 24    scuola vela    maxi-tri    america's cup    garda    dolphin    luna rossa    maxi    vela olimpica    the ocean race    team    press    fiv   

VENDÉE GLOBE

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

vend 233 globe la roulette russa dell aliseo
redazione

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole.

Si prospettano quindi, per chi è in testa,  arie leggere per le prossime 24 ore, fino a venerdì mattina. Ci sarà ancora vento, ma non quanto si sperava. E mentre l'alta pressione si sposta verso est e verso sud, gli alisei diminuiranno progressivamente lungo questa parte dell'Atlantico. 

A medio termine sembra che i leader convergeranno, compattandosi ancora di più, vicino alle Azzorre. E il differenziale tra Louis Burton (Bureau Vallée 2) e Charlie Dalin (Apivia) è lungi dall'essere definitivo in entrambi i casi. Ci sono ora 300 miglia di sfasamento laterale tra Burton a ovest e Dalin a est ma, sempre più spesso, velocità e angoli suggeriscono che si stanno muovendo entrambi nell’alta pressione e rallenteranno all'incirca nello stesso momento.

Questa è stata un'opportunità per Boris Herrmann (SeaExplorer-Yacht Club de Monaco) questa mattina secondo, Thomas Ruyant, questa mattina terzo terzo (LinkedOut) e Yannick Bestaven (Maître CoQ IV) di recuperare qualche miglio perché, man mano che l'alta pressione si sposta verso est, favorirà le barche all'interno della curva, permettendo loro di stare più a lungo con la brezza e di accorciare il percorso. E questo significa anche e soprattutto Damien Seguin (Gruppo APICIL) e Giancarlo Pedote (Gruppo Prysmian) (160-200 miglia di distanza dal leader), che sono anche più a est. Loro possono tagliare una parte dell'angolo, riducendo il percorso verso Les Sables d'Olonne. Così sarà anche per Jean Le Cam (Yes We Cam!) e Benjamin Dutreux (OMIA-Water Family), che stanno tornando con forza perché sono ancora sotto i venti alisei più forti alla loro latitudine, leggermente più a sud. Quale sia stata la scelta giusta diventerà più chiara solo verso la fine del fine settimana.

 

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-bidi-font-family:"Times New Roman";}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-size:10.0pt; mso-ansi-font-size:10.0pt; mso-bidi-font-size:10.0pt; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-fareast-language:JA;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


21/01/2021 09:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: si regata sabato dopo una giornata vergognosa

l tentativo di ACE di forzare la mano e procrastinare le regate conclusive dell’America’s Cup è fallito, anche perché, a termini di regolamento, Luna Rossa avrebbe richiesto la vittoria a tavolino

America's Cup: Ineos tenta di non arrendersi anzitempo

Ineos Team nervoso, ma riesce a prendere il suo primo punto nella seconda prova dopo che nella prima aveva messo in cascina solo due penalità Luna Rossa conduce ora 5 a 1

America's Cup: New Zealand ci aspetta

Peter Burling:" Alcuni dei ragazzi di Luna Rossa erano nostri compagni di squadra l'ultima volta, quindi li conosciamo bene e loro conoscono noi"

Il mattino ha "l'Oro in Coppa"

Nell'alba italiana garrisce il tricolore ad Auckland dove Luna Rossa conquista il diritto a sfidare Team New Zealand per l'America's Cup vincendo la Prada Cup con un perentorio 7 a 1 su Ineos Team UK

Week-end decisivo per la Prada Cup

Dopo cinque giorni di pausa si torna in acqua questa notte alle 4:00 ora italiana per un week-end di regate che potrebbe essere decisivo

Tokio 2020: Federvela indica i primi tre equipaggi

Il Consiglio FIV conferma le scelte del DT e del Presidente. Ecco i primi tre equipaggi per la vela proposti al CONI:- 470 maschile: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò - ILCA 6: Silvia Zennaro - Nacra 17: Ruggero Tita e Caterina Banti

Garda: i Dolphin pronti ad una grande stagione

Si parte a metà marzo con “Winter & Bianchi”

Vitamina Sailing tra Club Swan 36 e catamarani M32

Il Vitamina Sailing team è pronto a tornare in azione per affrontare una stagione di regate ancora più ricca di appuntamenti in giro per l’Europa

Genova: finale di The Ocean Race Europe!

Come succederà per il giro del mondo 2022-23, Genova sarà finale della prima edizione di The Ocean Race Europe il prossimo giugno

Luna Rossa premiata con la Prada Cup

Con la cerimonia conclusiva, avvenuta sul main stage dell’America’s Cup Village di Auckland, la PRADA Cup è stata consegnata all’equipaggio di Luna Rossa Prada Pirelli, divenuto Challenger del 36 esimo America’s Cup Match

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci