martedí, 19 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    nomine    fiv    young azzurra    america's cup    ambiente    turismo    circoli velici    vendée globe    giancarlo pedote    trofeo jules verne   

SCARLINO

VELA - Carlo Tosi ufficiale di regata per le Olimpiadi di Londra

Arriva un importante riconoscimento internazionale per Carlo Tosi, il direttore generale del Club Nautico Scarlino e ufficiale di regata tra i più esperti e apprezzati d’Italia. Tosi, follonichese da anni giudice internazionale,è stato inserito dalla Federazione velica mondiale (ISAF) nel 2012 Olympic Race Management e sarà, quindi, uno dei 18 ufficiali di regata alla prossima Olimpiade. Tosi sarà anche l'unico italiano a rivestire quel ruolo nell'Olimpiade di Weymouth, sede velica dei Giochi di Londra 2012. Così come per i velisti, anche per il Comitato di Regata ci sarà una lunga preparazione attraverso una serie di partecipazioni a Gold Cup, Test event sul campo di regata inglese e ad altre manifestazioni a livello mondiale ISAF, a partire dall’estate 2010. I 18 giudici internazionali, di 16 nazioni diverse che gestiranno i 6 campi di regata in ruoli importanti, coordineranno poi il lavoro di giudici nazionali inglesi e tecnici inglesi. Le nomine sono state ufficialmente annunciate dall'ISAF.
Un ulteriore riconoscimento per la qualità delle regate ospitate dal Club Nautico e dalla Marina di Scarlino, eventi che per la stagione 2009 si sono conclusi nel week end appena trascorso con un match race di grado 4, a cui hanno preso parte 9 equipaggi provenienti da tutta Italia. Dure le condizioni, con sabato un vento di Maestrale tra i 14 e i 18 nodi e domenica un robusto Scirocco tra i 20 e i 28 nodi. La conformazione del Golfo di Follonica ha, comunque, consentito lo svolgimento di tutto il round robin completo, con i sei First 750 del CNS che per gli ultimi voli gestiti dal Comitato di Regata presieduto appunto da Carlo Tosi e Italia Lisi hanno regatato con randa terzarolata e fiocco senza spinnaker. Lavoro extra anche per Simone Gesi, istruttore del CNS e responsabile di mantenere l’integrità delle imbarcazioni in condizioni difficili di vento e di mare.
Dopo 36 appassionanti match, vincitore è stato l'equipaggio del giovane Marco Milan, con 7 vittorie e una sconfitta, seguito dal grossetano Piero Romeo (6-2) e dal pisano Francesco Graziani (6-2 ma con un punto di penalità per una collisione). Quarto l’altro velista locale Francesco Serena (5-3). Presenti anche due equipaggi juniores, alle prime esperienze nel match race, con Lorenzo Carloia e Mirco Minotti come timonieri.
I match race di grado 4 e 3 alla Marina di Scarlino proseguiranno nel 2010 a cadenza mensile.
La stagione 2010 è ormai vicina e il Club Nautico e la Marina di Scarlino, già attivi per il 2009 con ben 65
giorni di regata, riproporranno un lungo calendario con eventi in tutte le discipline della vela agonistica. A inizio anno sarà ufficializzato il calendario 2010, che proporrà tra l’altro il Mondiale X-41, l’Europeo X-35 e la X-Yachts Gold Cup in un super evento, previsto tra la fine di agosto e gli inizi di settembre, realizzato in collaborazione con lo Yacht Club Italiano.


30/11/2009 18:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Vendée Globe, Pedote:"Come nel Pot au Noir"

Giancarlo ha superato Jean le Cam ed è in ottava posizione. Sta affrontando una meteo complessa al largo del Brasile con il vento che "aumenta a volte fino a 18-20 nodi, poi scende fino a 5, gira fino a direzione 110° poi ridiscende ai 40°"

Incredibile Vendée Globe, si ricomincia quasi da capo

Ci sono 5 barche in 25 miglia e 9 barche in 100 miglia e, considerando gli abbuoni per il salvataggio di Escoffier, la classifica è un rompicapo. Pedote se la gioca con i primi e niente è da escludere

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Turismo&Covid: come è triste Lisbona soltanto un anno dopo

A un anno circa dall'inizio della pandemia Lisbona e più in generale il Portogallo tira le somme di questo anno orribilis

Fincantieri: varata ad Ancona la Silver Dawn di Silversea Cruises

La nuova unità Silver Dawn di Silversea Cruises ha toccato l’acqua per la prima volta oggi durante il varo, che ha avuto luogo presso il cantiere Fincantieri di Ancona.

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci