sabato, 30 maggio 2020

THE OCEAN RACE

The Ocean Race Summit: innovazione e strategie vincenti per la salute degli oceani

the ocean race summit innovazione strategie vincenti per la salute degli oceani
redazione

The Ocean Race ha annunciato che il secondo degli Ocean Race Summit avrà luogo il 27 maggio, a iniziare dalle ore 14. The Ocean Race Summit No. 2, in diretta streaming dall’Aja, avrà il formato di uno show televisivo interattivo, oltre a includere dei gruppi di discussione denominati Action Lab.

The Ocean Race Summit sono stati sviluppati negli ultimi cinque anni in collaborazione con 11th Hour Racing, il partner per la sostenibilità di The Ocean Race. La serie di convegni riunirà nuovamente leader e altri attori del cambiamento che condivideranno soluzioni e strategie vincenti atte a ristabilire la salute dei nostri mari, traendo ispirazione dallo spirito della navigazione oceanica.

“Questi tempi di grandi cambiamenti dimostrano ancor più chiaramente come gli oceani non sanno aree di divisione, ma un terreno comune per l’umanità intera. E’ dunque ancora più importante condividere delle soluzioni efficaci e apprendere dalla scienza e dalle strategie vincenti.” Ha affermato Richard Brisius, presidente di The Ocean Race.

“Grazie a un vero lavoro di squadra siamo felici di poter dare seguito alla serie dei The Ocean Race secondo il calendario prestabilito. Allo scopo abbiamo un nuovo formato che speriamo tutti i partecipanti troveranno efficiente e che potrà fare da banco di prova per ulteriori summit virtuali.”

The Ocean Race Summit riunirà un gruppo composito di 200 persone, esperti e attivisti, leader del mondo dell’industria e della politica, scienziati e tecnici, innovatori, atleti, velisti, promotori della giustizia ambientale, esperti di marketing e di comunicazione, scienziati del comportamento, psicologi dello sport, giovani impegnati e coloro che vivono e lavorano sul mare.

Fra gli oratori confermati l’Ambasciatore Peter Thomson, Segretario Generale Speciale delle Nazioni Unite per gli oceani che dice: “Gli Ocean Race Summit dimostrano che possiamo utilizzare soluzioni innovative per rispondere alla sfida climatica e della salute dei mari. I Summit si aggiungono al movimento internazionale che spinge affinché la pandemia del COVID-19 non abbia effetti negativi sugli sforzi per la conservazione e un uso sostenibile delle risorse marine. Rappresentano un contributo positivo per tutti coloro che sperano di mantenere la tendenza positiva in atto nei confronti dell’ambiente marino. Con l’inizio del Decennio delle Scienze Marine delle Nazioni Unite in programma per il prossimo anno, dobbiamo restare concentrati sui metodi per salvaguardare la salute degli oceani, di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo.”

Obiettivo degli Ocean Race Summit è quello di identificare soluzioni e di rendere più semplici le azioni responsabili. Gli esperti stanno cercano il modo di applicare le scienze del comportamento, la psicologia dello sport e gli strumenti di marketing per raggiungere un impatto significativo. Le strategie vincenti per una campagna sportiva di vela oceanica di successo possono essere applicate a questo contesto.

Gli argomenti di discussione includono: le strategie vincenti, la scienza dell’azione, i diritti basati sulla natura, decisioni e azioni post 2020, marchi per l’impatto e la visione olandese.

Gli Action Lab permetteranno ai partecipanti di interagire in gruppi più piccoli su: le strategie vincenti, la scienza del comportamento, la comunicazione sugli oceani in pericolo, i marchi e il loro impatto, la situazione attuale dell’inquinamento da plastica, le decisioni post-2020.

Saranno due, poi, gli Innovation Workshop, pensati per riunire esperti di alto livello dal mondo dell’industria e riguarderanno i temi del branding per l’industria dell’organizzazione di eventi e il cambiamento comportamentale, e si svolgeranno il 26 e 28 maggio.

La partecipazione al Summit è principalmente su invito ma alcune sezioni del convegno saranno trasmesse in diretta per il pubblico sul sito www.theoceanrace.com, mentre i momenti salienti saranno disponibili on demand in seguito.

La nuova serie dei Ocean Race Summit ha debuttato nel settembre 2019 a Genova e aumento altri otto eventi sono in programma prima della conclusione di The Ocean Race nell’estate 2022.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci