giovedí, 16 settembre 2021

ESTE 24

A Sodo Migliori e La Poderosa la seconda tappa del Circuito Nazionale Este24

sodo migliori la poderosa la seconda tappa del circuito nazionale este24
redazione

Il secondo week end di regate del Circuito Nazionale Este24, organizzato a Santa Marinella dal Circolo Nautico Guglielmo Marconi ha visto regatare una ventina di barche, grazie al protocollo sanitario messo in atto dalla Classe ESTE24. Il ritorno in acqua di equipaggi che non si vedevano da un pò, hanno reso la flotta numerosa come nel biennio 2019/2020, dando la possibilità a molti di cimentarsi in acqua con i top team della classe. Tra questi, il rientro in regata della compagine del Presidente di Classe, Alessandro M. Rinaldi che sulla sua RiDeCoSì ha dimostrato di esser già in un buono stato di forma. 

 

La seconda tappa del circuito nazionale este 24 2021 è stata caratterizzata da due bellissime giornate di sole con vento abbastanza instabile dai 6 ai 10 nodi che ha reso il lavoro molto difficile per i tattici, non solo per le forti oscillazioni ma per la lettura delle raffiche sullacqua, che hanno fatto la differenza per i punti della classifica.

Mai come questa volta il guadagno di bolina variava a volte  a destra o a sinistra del campo, secondo lintensità più che la direzione. Una bella flotta agguerrita si è data battaglia per ben 6 prove, ben gestite dal comitato di regata, che forse poteva accorciare qualche bolina per il poco vento. A prendersi la tappa è stata la compagine di Poderosa 1, dell’armatore Marco della Vedova e timonata da Antonio Sodo Migliori, insieme ad un gruppo formato da Rocco Attili, Filippo Molinari e Andrea Cinerari. 

 

Finalmente, questo fine settimana sono scesi in campo gli equipaggi scuola del VelamareClub. È stata una grande soddisfazione per tutti gli allievi, tornare a girare le boe e concludere per la prima volta una vera regata. È stato un weekend ricco di emozioni positive, didattica e di sana competizione. Tutti gli allievi si congratulano con gli equipaggi più esperti per il successo e gli ringraziano per essere un punto di riferimento da raggiungere per nuovi traguardi di crescita.

 

Dagli equipaggi: 

 

Antonio Sodo MIgliori La Poderosa 1: “Abbiamo sfruttato delle ottime partenze per cercare di controllare i migliori della  flotta senza prenderci grandi rischi il secondo giorno, mentre il primo  giorno qualche rischio lo abbiamo preso, con più perdite che guadagni vista la instabilità dellaria. Meglio essere centrali e conservativi che rischiare un lato lungo in queste condizioni. Buona sempre la prestazione di Ricca deste con Flemma/ Chiattelli, rientro non al vertice per alessandro Maria Rinaldi, penalizzato anche da una squalifica, così come i giovani ragazzi capitanati da Rossi, campioni italiani in carica.”

 

Lorenzo Rossi, Ricca dEste27: Finalmente ritroviamo lequipaggio dopo la parentesi nel weekend del 6-7 Febbraio e siamo tornati ad essere competitivi, concludendo la seconda Tappa del Circuito Nazionale al 2^ posto, soddisfatti ma con un po di amarezza. Compromettiamo il risultato finale il primo giorno con un OCS senza il quale avremmo potuto correre le prove successive con più serenità e magari evitarci uno scarto allultima prova. Queste regate ci hanno dato e ci daranno la possibilità di individuare i punti su cui lavorare per arrivare allappuntamento più importante preparati per difendere il Titolo.

I ringraziamenti a nome di tutto lequipaggio vanno al Comitato di Regata, al circolo CNGM ed alla Classe E24 che come sempre si impegnano al massimo per la riuscita del circuito in un ambiente fantastico; inoltre ci tengo a ringraziare:

- Marco Flemma, mio Zio, Titolare della RDT sailing accademy per avermi dato la possibilità di mettere su un equipaggio di ragazzi giovani e bravi per competere in questa classe.

- Gli Sponsor ( Cir, Elettrobiochimica, Zaffari aria compressa, Slam) per aver sposato il nostro progetto ed aver creduto in noi.”

 

Jacopo Pasanisi, Circolo Velico Universitario: “Questa tappa è stata caratterizzata da condizioni meteo ottimali per i 5 equipaggi del Centro Velico Universitario, la maggior parte dei quali è alle prime esperienze di regata vera ed ha potuto finalmente mettere in pratica quanto imparato in allenamento durante il Corso Regata. Il morale è quindi alle stelle e i ragazzi non vedono l'ora di scendere di nuovo in acqua il prossimo week end per continuare a migliorare e provare ad avvicinarsi agli equipaggi più forti. Abbiamo potuto piacevolmente constatare che il livello generale delle 20 barche in acqua è molto alto, a conferma che la Classe Este24 è sempre più viva e divertente e nulla è scontato dopo la partenza!”

 

 

Appuntamento per il recupero della prima tappa del Circuito Nazionale, a Santa Marinella Sabato 27 Febbraio 2021 - Ore 12.00 con il primo segnala di partrenza.

 


24/02/2021 14:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

San Vincenzo: 5a edizione del Sotto Gamba Game

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2021: dal 17 al 19 settembre sport di mare di terra a Riva degli Etruschi

Porto Cervo: terzo giorno di regata per la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup

Classifica provvisoria invariata con Velsheda, Highland Fling XI, Cannonball, Capricorno e Lyra al comando nelle rispettive Divisioni

Vela, Star: Diego Negri centra il titolo mondiale a Kiel (GER)

Il velista dianese Diego Negri (ITA) insieme il prodiere Frithjof Kleen (GER) compie oggi una delle più importanti imprese di una trentennale carriera nelle classi olimpiche, conquistando il suo primo titolo di campione del mondo nella classe Star

Palma di Maiorca: dal 14/9 lo Swan Nations Trophy

Sale la “febbre” Swan in vista dell’attesissimo Swan Nations Trophy di Palma di Maiorca

Cannes: presentato il nuovo Fiart P54

P54, il nuovo yacht Fiart è stato svelato in anteprima mondiale oggi nel corso della Conferenza Stampa allo Yachting Festival di Cannes

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

Oggi la proclamazione al Tognazzi Marine Village di Ostia al termine di tre giorni di regate e dieci splendide prove

Dopo 79 giorni a piedi e in bicicletta arriva oggi a Roma la staffetta europea della Via Francigena

Cinque Paesi, 16 regioni e 657 Comuni compongono i 3.200 km totali dello straordinario cammino “Via Francigena - Road to Rome” che oggi 10 settembre raggiunge la Città Eterna

Solitaire du Figaro: Pierre Quiroga vince anche la 3a tappa

Alla fine di una tappa complicata di 624 miglia, tra Fécamp e Morlaix Bay, lungo la costa inglese, lo Skipper di Macif 2019, Pierre Quiroga, ha vinto davanti ad Alexis Loison (Région Normandie) e Alan Roberts (Seacat Services)

Rimini: partita la Rigasa

Venerdì 10 settembre alle ore 17.00 gli equipaggi iscritti alla Rigasa hanno fatto rotta verso il largo per coprire le 170 miglia del percorso, no stop, tra i way point della Gagliola prima e del Sansego poi, con rientro a Rimini

RS Aero, in acqua sul litorale romano per contendersi il titolo italiano

Quaranta equipaggi al via con tanti atleti stranieri provenienti da Russia, Francia, Irlanda e Gran Bretagna

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci