mercoledí, 22 maggio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cambusa    vela olimpica    tp52    formazione    regate    circoli velici    laser    brindisi-corfù    151 miglia    alinghi    fincantieri    nacra 15    yacht club costa smeralda    49er    nacra 17    finn    melges 32   

CAORLE

Partita La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita, Matteo Miceli incanta Caorle

partita la cinquanta del circolo nautico santa margherita matteo miceli incanta caorle
redazione

In una sala gremita di appassionati e curiosi, alla presenza delle autorità cittadine, si è tenuto ieri venerdì 23 ottobre l’incontro con il navigatore Matteo Miceli, organizzato dal Circolo Nautico Santa Margherita al Centro Civico di Caorle.

A focalizzare l’attenzione di tutti l’emozionante racconto in prima persona del giro del mondo in completa autonomia energetica e alimentare, partito un anno fa da Roma, che ha visto Matteo Miceli solcare gli oceani per quasi cinque mesi, passando i tre Capi con la sola compagnia di due galline.

 

Molte le domande dei presenti, che hanno toccato temi di grande interesse per tutti i velisti d’altura: la gestione del sonno, la produzione di energia attraverso fonti rinnovabili come l’eolico e il fotovoltaico, l’alimentazione e la gestione della strumentazione tecnica di bordo.

 

Un’impresa i cui numerosi dati scientifici raccolti sono ancora allo studio dell’equipe dell’Università La Sapienza, che ha subito un arresto improvviso a causa della perdita della chiglia e del naufragio di Matteo, assistito da un grande team che ha coordinato le operazioni di soccorso. Tra questi l’Ing. Paolo De Girolamo, che ieri a Caorle ha raccontato le concitate ore vissute a terra e il successivo recupero di Eco 40, ritrovato a largo delle coste del Brasile unmese dopo. Grande attenzione anche per l’analisi meteo e lo studio di correnti e venti, illustrato da Andrea Boscolo di Meteo Sport, che ha seguito l’impresa di Miceli fin dalle prime ore.

 

Sabato 24 ottobre è stata invece la giornata dedicata alla seconda edizione de La Cinquanta, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Panathlon, Cantina Sociale Colli del Soligo e il patrocinio del Comune di Caorle lungo il percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno.

La partenza, data alle 11.30 dal Comitato di Regata presieduto da Franco Pappagallo con venti deboli di tramontana intorno ai 5 nodi, ha visto le 45 imbarcazioni iscritte sfilare da Porto Santa Margherita lungo la passeggiata a mare di Caorle in direzione Lignano.

Margherita, il Vismara 45 di Piero Burello protagonista di una stagione intensa ha preso il comando fin dalle prime battute, seguito da Brava, IMS49 di Francesco Pison e da Città di Grisolera, il Felci 45 di Franco Daniele in coppia con Cesare Bressan.

Ottima partenza anche per Demon-X, con la consolidata coppia Silvio Sambo/Dario Malgarise, per Give me Five timonata da Daniele Augusti, Splash di Pigatto/Meneghini e Super Atax del padovano Marco Bertozzi.

 

All’imbrunire lungo la costa adriatica ha fatto il suo ingresso un benefico vento di termica, che ha gonfiato le vele dei partecipanti e rimesso in moto la competizione.Dopo un veloce inseguimento, Brava di Francesco Pison ha preso il comando della flotta ed è stata la prima imbarcazione a passare la boa foranea di Grado alle 16.44, seguita da Margherita di Piero Burello e alle 16.50 da Città di Grisolera NPS System di Daniele/Bressan, primi della categoria X2.

Il tempo limite è fissato alle ore 12.00 di domenica 25 ottobre, le premiazioni e la proclamazione dei vincitori assoluti e di classe sono previste alle ore 14.00 presso la Club House CNSM.

 


24/10/2015 19:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giancarlo Pedote: che bel debutto tra gli Imoca 60!

Giancarlo Pedote ha fatto un colpo clamoroso aggiudicandosi il terzo posto al traguardo dell'evento, rendendosi così autore di un debutto straordinario sul circuito dei 60 piedi IMOCA

Francia e Svezia brillano agli Europei 470

Due medal race, corse in perfette condizioni mediterranee, hanno concluso l’edizione 2019 del Campionato Europeo 470, svoltosi alla Marina degli Aregai con l’organizzazione dello Yacht Club Sanremo

Palermo: a giugno "Una Vela Senza Esclusi" e il Campionato Nazionale Hansa 303

La manifestazione inizierà il 12 giugno con il raduno della Classe Hansa e lo stage federale. Ci si aspetta la partecipazione di circa 25 imbarcazioni in rappresentanza di 10 regioni italiane

Weymouth, Nacra 17: per Tita/Banti e Bissaro/Frascari 1° e 3° posto nelle Qualifying Series

Terzo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Two bullet opener for Jethou at Rolex Capri Sailing Week

Three days since the Regata dei Tre Golfi finished, Rolex Capri Sailing Week resumed on the Gulf of Naples today with two inshore races for the Maxi fleet

Weymouth: Tita/Banti mantengono la testa della classifica nei Nacra 17

Secondo giorno di regate ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

“Superhero” vince gli Open Half Ton Classics d’Italia, “Pili Pili” è Campione Italiano

Dal 9 al 12 maggio si è svolto a Fiumicino il Campionato Italiano Open Half Ton Classics

GC32 Racing Tour: arrivano i cinesi... e Sir Ben Ainslie

Sir Ben Ainslie e i velisti britannici di Coppa America hanno confermato la loro presenza nel GC32 Racing Tour in 2019 dove ci sarà anche la new entry cinese CHINAone NINGBO

Weymouth, Nacra 17: Tita/Banti rallentano ma sono ancora terzi

Quarto giorno e prime Fleet Series ai 2019 Volvo Europeans di Weymouth (UK) delle classi Nacra 17, 49er e 49erFX

Vela e solidarietà al Circolo Vela Bari

Ancora una volta si rinnova e si consolida il sodalizio tra il Circolo della Vela Bari e la Race for the cure, la corsa di sensibilizzazione organizzata dalla Susan G. Komen per la prevenzione e la cura del tumore al seno in

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci