martedí, 28 settembre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    assonat    regate    meteor    cico 2021    tf35    rs21    ufo22    melges 20    rounditaly    fiart    ufo 22   

OPTIMIST

Optimist: è l’Ora di Scheidt jr. che stravince nella categoria juniores

optimist 232 8217 ora di scheidt jr che stravince nella categoria juniores
redazione

Si è conclusa con una bella giornata di vento e sole la 26^ edizione della Ora Cup Ora Optimist, manifestazione organizzata dal Circolo Vela Arco su delega della FIV, che ha avuto una bella partecipazione con 553 timonieri al via. Sei le prove disputate per tutte le flotte e nell’ultimo giorno la conferma dei leader che hanno occupato le primissime posizioni fin dal primo giorno. E’ stato così per Erik Scheidt, che ha vinto nettamente nella categoria juniores tra i 478 avversari e, all’arrivo dell’ultima prova- come ormai ci ha abituato - presenti mamma e papà  in prossimità del traguardo. Papà Robert, appena tornato dalla sua settima Olimpiade finita all’ottavo posto nella classe Laser la stessa con cui mamma Gintare ha vinto l’argento a Pechino nel 2008. Per Erik, atleta del Circolo Vela Torbole, la grande soddisfazione di aver vinto sul “suo” lago di Garda, località che i genitori hanno scelto per vivere e allenarsi. Una vittoria raggiunta con 4 primi, un secondo e un sedicesimo scartato. Sedici punti dietro, al secondo posto, Giovanni Bedoni (Fraglia Vela Riva), mentre è sceso al terzo posto rispetto a sabato, il tedesco Moritz Hamm. Tra le femmine vittoria della spagnola Blanca Ferrando, ottima seconda assoluta nella sesta e ultima prova; seconda la piombinese figlia e nipote d’arte (papà e nonno alle Olimpiadi) Gaia Zinali (CV Antignano) e terza Cecilia De Noe (Fraglia Vela Malcesine).

Nella categoria cadetti (9-10 anni) così come per Scheidt non c’è stata molto storia per Artur Brighenti (CN Brenzone), che con quattro primi e due secondi ha stravinto davanti a Jesper Karlsen (CV Toscolano Maderno), che è riuscito a togliere il secondo posto ad Andrea Demurtas (Fraglia Vela Riva), grazie ad un’ottima ultima giornata che dopo un quarto l’ha visto vincente in regata 6. Regolare comunque il fragliotto Demurtas, terzo davanti alla spagnola Marta Ferrando, prima delle ragazze. Seconda femmina la rivana Vittoria Berteotti (nona assoluta), figlia del coach Optimist della Fraglia Vela Riva Mauro.

L’Ora Cup Ora si è confermata una bella festa della Vela giovanile, scelta da tante squadre italiane ed estere come una delle più divertenti regate estive; il Circolo Vela Arco mantiene questo spirito sì competitivo, ma senza esagerazioni per offire a tutte le famiglie una bella tre giorni di vela e vacanza.

Prosegue l’estate rovente del Circolo Vela Arco, che dopo i Mondiali giovanili Ilca 6 e questa 26^ Ora Cup Ora Optimist, volerà letteralmente dall’11 al 15 agosto per i Campionati Europei Waszp (lo scafo simile al Moth), con attesi un centinaio di regatanti.

 


09/08/2021 10:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RoundItaly: con l'arrivo di Kika Green ed Edilizia Acrobatica la flotta dei Class 40 si riunisce a Trieste

Per chiudere questa prima edizione, bisogna attendere l’arrivo del First 44.7 Argo di Luciano Manfredi - che al momento è a poche miglia da Pola e viaggia a oltre 8 nodi di velocità

Regata interzonale Open skiff, ad Ostia prevale la voglia di divertirsi e l'amicizia

Bella atmosfera fra i 35 giovani che hanno preso parte all'evento velico presso il Tognazzi Marina Village.

Passatore 50 arriva la Festa: sabato e domenica i due appuntamenti velici tanto attesi.

Grande festa per questa imbarcazione unica nel panorama della nautica da diporto e prodotta in 136 esemplari dal Cantiere Nautico Sartini dal 1971 al 1983

Il cielo è azzurro sopra Genova

Un Salone con grandi numeri di partecipazione e vendite. La qualità e il made in Italy hanno premiato. L'eccellenza del cantiere Fiart di Baia presente a Genova fin dal primo Salone del 1960

RoundItaly: Line Honours per Pendragon

Alle 11:03:57 di questa mattina, dopo essere partito da Genova lo scorso 16 settembre, il maxi Pendragon ha tagliato la linea d’arrivo della più lunga regata del Mediterraneo dopo 6 giorni, 18 ore, 03 minuti e 57 secondi di navigazione

Alberto Riva, identikit di un minista

A 5 giorni dalla partenza della Mini Transat il velista milanese si racconta

Salone Nautico: presentati i risultati della 24ma edizione dell’operazione Delphis

Sono stati presentati al 61° Salone Nautico internazionale di Genova i risultati della 24ma edizione dell’operazione Delphis, la tradizionale manifestazione nautica internazionale per conoscere e proteggere i cetacei del mar Mediterraneo

Garda:l'Italiano RS 21 comandato da Caipirinha

Seconda giornata di regate a Gargnano per il primo Campionato Italiano della classe Rs 21, carena inglese che porta la firma dell'olimpionico Jo Richards

Regata del Conero: Anywave la spunta dopo un testa a testa con “Kiwi” e “Idrusa”

Onore a “Anywave”, il maxi yacht triestino di Alberto Leghista, che ha vinto la XXII Regata del Conero con record di percorrenza, tagliando il traguardo dopo un’ora 7 minuti e 58 secondi di regata

A Diano MArina il WindFestival: dieci anni sulla cresta dell’onda!

Il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento è pronto per spegnere le candeline dei suoi primi dieci anni: dal 30 settembre al 3 ottobre a Diano Marina torna alla ribalta il WindFestival

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci