martedí, 13 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    roma x due    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente    mini 6.50    j70    traghetti   

NOMINE

Michele Regolo è il nuovo rappresentante degli atleti marchigiani nel Consiglio del CONI Marche.

Michele Regolo è il nuovo rappresentante degli atleti marchigiani nel Consiglio del CONI Marche. Questo il verdetto delle votazioni, che si sono svolte questa mattina nella sede di Varano 8ancona).

Medaglia d'oro e di bronzo CONI, nato a Fermo 43 anni fa ma da sempre legato sportivamente al Club Vela Portocivitanova (di cui oggi è Direttore Sportivo derive), Regolo è uno dei due soli velisti delle Marche ad aver partecipato a una edizione dei Giochi Olimpici (l'altro è il recanatese Filippo Baldassari, suo compagno in azzurro a Londra 2012).

Il nome di Michele Regolo è legato alla classe olimpica Laser Standard, sui cui ha vinto 3 titoli nazionali giovanili, 1 titolo italiano assoluto oltre, ovviamente, alle selezioni olimpiche 2011; tante le soddisfazioni ricevute anche dal mondo dell'altura e One Design: un titolo mondiale ORC (2013), una Giraglia Rolex Cup (2008), una Copa del Rey (2015), due edizioni della 151 Miglia (2018-2019).

Secondo il presidente FIV Marche, Vincenzo Graciotti, la sua elezione rappresenta una svolta per il movimento velico regionale: "Voglio complimentarmi e augurare buon lavoro a Michele, a nome di tutto il Direttivo Zonale. Per noi, la sua elezione è motivo di grande soddisfazione anche perché evidenzia i frutti di oltre 4 anni di lavoro, a sostegno degli atleti e del l'immagine del nostro sport, che oggi vive una seconda giovinezza".

"Accetto l’incarico con entusiasmo, non ho tanta esperienza da dirigente ma so di poter mettere a disposizione degli atleti più giovani l'esperienza maturata in tanti anni di sport - la dichiarazione del velista civitanovese - Sono molto contento per il mondo della vela, a cui sono legato da sempre, i referenti degli atleti nel consiglio sono solo due ma debbono rappresentare tutte le discipline sportive, olimpiche e non. Il fatto che uno dei due provenga dalla vela celebra una cultura velica cresciuta nel tempo sul territorio, grazie ai più recenti risultati degli atleti e degli organizzatori di eventi ma anche grazie al lavoro di FIV Marche nell’ultimo quadriennio”.

Grande soddisfazione per il Club Vela Portocivitanova (CVP), dove Regolo ha iniziato e militato per tanti anni di successi in regata: "mi congratulo con Michele per questo nuovo traguardo - commenta Cristiana Mazzaferro, presidente CVP - La sua expertise e la sua cultura sportiva vanno oltre la vela, rendendolo una figura in grado di arricchire il movimento sportivo regionale".


25/02/2021 18:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Fincantieri: Vard realizzerà 3 Service Operation Vessel

La controllata di Fincantieri si rafforza nel promettente segmento dell’eolico offshore

Ambrogio fa il Figaro

Ambrogio Beccaria navigherà in doppio con il francese Achille Nebout, a bordo di Figaro 62 Primeo Energie – Amarris. I due partiranno per la prima regata della stagione Figaro 3, la seconda edizione della Sardinha Cup (dal 7 al 17 aprile)

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

FIV Puglia: chiusa la lunga della Coppa dei Campioni nelle acque di Polignano

Una bella giornata di sole con mare calmo e vento leggero, 5-6 nodi da Nord è stato il più bell’avvio della III edizione della Coppa dei Campioni- Campionato Vela d’altura, prima regata di vela d’altura in Puglia dal 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci