martedí, 27 gennaio 2015

MELGES 32

Melges 32: Mascalzone, ma a passo di lumaca

melges 32 mascalzone ma passo di lumaca
redazione

Vela, Melges 32 - Che quella di ieri sarebbe stata un'altra giornata di passione lo si era capito leggendo i ultimi bollettini. Unanimi nell'annunciare condizioni di vento leggerissimo, le previsioni hanno trovato perfetto riscontro nella bonaccia che per il terzo giorno consecutivo ha continuato ad abbracciare l'Isola d'Elba e Portoferraio, sede della seconda frazione dell'Audi Sailing Series Melges 32.
Una situazione all'apparenza definita, che non ha fiaccato le speranze del presidente del Comitato di Regata Fabio Barrasso, paziente nell'aspettare l'ingresso di una bava d'aria sino a tardo pomeriggio, quando gli equipaggi hanno ricevuto la chiamata ormai inattesa.
La brezza da nord, debole e instabile già al momento dello start, è andata calando con l'avanzare della regata e al Comitato, determinato nel portare a casa un risultato utile a rendere almeno valida la tappa, non è rimasto altro che disporre un accorciamento di percorso in corrispondenza del cancello di poppa.
Primo sulla linea si è presentato Mascalzone Latino di Onorato-Wilmot che, partito sul pin, ha girato la boa al vento alle spalle di Rush Diletta, ancora protagonista dopo la buona prestazione di Loano, dove il team del binomio Mocchegiani-Ivaldi ha chiuso al terzo posto.
A completare il podio sono stati Audi Fratelli Giacomel Fra Martina (Pavesio-Benussi), abile nel difendere la posizione acquisita durante la bolina e nel confermarsi equipaggio tra i favoriti al successo assoluto, e Calvi Network.
In scia al Melges 32 di Carlo Alberini e del tattico Enrico Fonda hanno chiuso i francesi di Teasing Machine e il citato Rush Diletta, tradito da alcuni buchi d'aria trovati sulla destra del campo di regata.
Al termine della prova alcuni equipaggi hanno presentato protesta, lamentando l'inadeguatezza delle condizioni meteo con le quali si è disputata la regata.
La seconda tappa delle Audi Sailing Series Melges 32 si concluderà oggi con partenza alle ore 9.00, ma i bollettini non lasciano certo ben sperare.


27/05/2012 8.15.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Miceli: l'uomo che visse due volte (lo stesso giorno) - VIDEO

Nei tanti paradossi che si vivono nel fare il giro del mondo in barca, c’è quello di vivere la stessa giornata due volte, come sta capitando ora a Matteo Miceli che ha appena passato il meridiano del cambio data

Volvo Ocean Race: incubo Malacca

Come da previsione l'attraversamento del canale fra Sumatra e la Malesia si sta rivelando un vero incubo per i sei team impegnati nella terza tappa della Volvo Ocean Race

Anche la Sydney-Hobart nel 2015 di Giovanni Soldini

Si parte con la RORC Caribbean 600 Race e si chiude l'anno con la Rolex Sydney-Hobart Yacht Race

Discovery Route: parte da Portovenere la sfida di Sergio Frattaruolo

Dalle Grazie alla conquista di uno dei più ambiti e prestigiosi record della vela oceanica: è iniziata dal Cantiere Valdettaro la sfida di Calaluna alla Discovery Route.

Alce Nero attraversa l’oceano con l’Extreme Sail Academy sulla Discovery Route

È fissata per il 25 gennaio la partenza dell’iniziativa sportiva di cui Alce Nero è partner: in barca a vela da Cadiz, in Spagna, con destinazione San Salvador, Bahamas, seguendo la rotta che fu di Cristoforo Colombo

Key West Race Week: Calvi Network subito competitivo

Un veloce Calvi Network rallentato un OCSQuella che si è da poco conclusa è stata una giornata molto lunga per Calvi Network (oggi OCS-4), impegnato in Florida tra le boe della Quantum Key West Race Week assieme ad altri cinquantatre J/70

America's Cup: Jimmy Sphitill alle Bermuda per preparare il trasloco di Oracle

"E' importante che Oracle sia la prima squadra ad arrivare qui – ha detto Sphitill - perché siamo i responsabili della scelta delle Bermuda e abbiamo bisogno di integrarci bene con la comunità locale"

Extreme Sailing Series: al via anche Lorenzo Bressani con un team italiano

Il Circuito delle Extreme Sailing Series accoglierà, dopo alcuni anni di assenza, un team italiano: Lino Sonego Team Italia

VOR: salta una scotta ed è emergenza a bordo di Dongfeng

L'incidente che ha costretto l'equipaggio ad una riparazione immediata ricorda come le insidie di questa gara siano sempre dietro l'angolo

VIDEO - VOR: intervista ad Alberto Bolzan nello stretto di Malacca

Alberto Bolzan "Poco vento, anzi quasi un'assenza, ma abbiamo fatto un bel recupero e siamo al centro della flotta"