mercoledí, 20 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    altura    azzurra    tp52    aziende    press    gc32    extreme sailing series    vele d'epoca    volvo ocean race    circoli velici    optimist    j70    giraglia rolex cup    mini 650   

PORTI TURISTICI

La Marina Cala Galera festeggia il prolungamento di 30 anni della concessione del Porto turistico

Per celebrare il prolungamento di 30 anni (fino al 2050) della concessione demaniale per la gestione del porto turistico di Cala Galera, sabato 29 luglio la Marina festeggerà con la cittadinanza dell’Argentario la firma dell’atto.
Un traguardo che si arricchisce con un piano di investimenti da 15 milioni di euro per continuare l'opera di ammodernamento della struttura a favore della comunità e del territorio: verranno infatti realizzate una serie di opere all’interno della struttura portuale che garantiranno una migliore fruibilità dei servizi ed eleveranno ulteriormente gli standard ambientali.
Saranno inoltre eseguiti alcuni interventi all’esterno della Marina nel rispetto del Piano regolatore portuale come il parcheggio, il punto di ormeggio sul fosso boccadoro per la nautica sociale, la riqualificazione ambientale della baia di Poggio Pertuso e una passeggiata panoramica lungo-costa che collegherà Cala Galera sia con Porto Ercole che con la spiaggia della Feniglia.
“Il progetto di investimenti che abbiamo approvato permetterà di riqualificare interamente il porto e consentirà alla Marina Cala Galera di diventare ancora di più un punto di riferimento non solo del turismo nazionale ma anche internazionale”, ha dichiarato il Presidente Cesare d’Amico. “L’obiettivo primario è quello di integrare sempre meglio la Marina nel paesaggio circostante, sia con opere di ingegneria ambientale, sia creando sinergie con organizzazioni circostanti. Tutto questo è possibile grazie alla solida struttura patrimoniale di cui gode la Marina e dal puntuale contributo di tutti i soci”.
Sin dall’inizio l’impegno dell’ente concessionario è stato molto importante: solo con 10 milioni di euro investiti negli ultimi 9 anni è stato avviato un processo di rinnovamento continuo nel tempo, che ha coinvolto ogni settore della vita del porto, da quello infrastrutturale a quello dei servizi, aumentandone notevolmente la qualità dell’offerta e garantendo posti di lavoro sul territorio.
Cala Galera richiama infatti nel periodo estivo fino a 350.000 presenze turistiche: in termini economici, l’indotto è stimato in circa 40 milioni di euro all’anno, di cui 15 per la cantieristica nautica locale e 24 per i servizi turistici, grazie anche ai molteplici eventi e manifestazioni che vengono organizzati nel corso dell’anno.
Il porto di Cala Galera è attrezzato con i più moderni servizi e può ospitare 670 imbarcazioni da diporto dai 6 ai 50 metri di lunghezza. Le banchine sono lunghe 635 metri e dotate di 12 pontili (di cui uno galleggiante), oltre a servizi connessi quali cantieristica navale, rimessaggio, accessori ed equipaggi. Il porto impiega 30 persone, mentre le attività correlate generano un indotto occupazionale di circa 500.
Nel corso della serata di sabato 29 luglio, aperta a tutta la comunità dell’Argentario e della zona, interverranno il Sindaco del Comune di Monte Argentario, Arturo Cerulli, il Presidente della Marina Cala Galera, Cesare d’Amico, il Consigliere regionale della Toscana, Leonardo Marras e il Presidente del Circolo Nautico e della Vela Argentario, Claudio Boccia.


27/07/2017 19:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Si prepara al via la Venice Hospitality Challenge 2018

Sportività, luxury e lifestyle sono i mondi di riferimento di questa competizione che vedrà partecipare undici Maxi Yacht che hanno firmato pagine indimenticabili nella storia della vela abbinati ad altrettante famose realtà dell’alta hôtellerie veneta

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

Sul Garda il 5°Foiling Week

Dal 28 giugno al 1 luglio, alla Fraglia Vela Malcesine, sul lago di Garda, Foiling Week celebra il suo quinto anniversario.

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci