mercoledí, 21 ottobre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    este 24    mini 6.50    rolex middle sea race    regate    j24    federvela    america's cup    luna rossa    ambiente    veleziana    yacht club costa smeralda    skiff    optimist   

PORTI TURISTICI

Nuovo porto turistico di Cala Del Forte a Ventimiglia

nuovo porto turistico di cala del forte ventimiglia
redazione

Ventimiglia: alle ore 12,00 del 15 ottobre, il Tuiga, imbarcazione d’epoca a vela varata nel 1909, portabandiera dello Yacht Club di Monaco, ha fatto ufficialmente ingresso, prima di sempre, a Cala del Forte il nuovo porto turistico di Ventimiglia di proprietà di Monaco Ports, a sole 7,9 miglia dal Principato.

L’ingresso del Tuiga a Cala del Forte ha rappresentato un momento storico e simbolico che sancisce l’apertura della parte a mare del porto, in attesa dell’inaugurazione ufficiale di Cala del Forte che si svolgerà nel mese di giugno/luglio 2021, quando saranno finalizzati anche i lavori delle aree a terra della struttura.

 

Il completamento dei lavori a terra a Cala del Forte è in corso. La conclusione è prevista per la primavera 2021. Nel frattempo, Cala del Forte è già in grado di ospitare imbarcazioni fino a 70 metri di lunghezza ed è destinata a diventare un polo turistico ricettivo di altissimo livello, grazie anche a una struttura a terra con 35 esercizi commerciali, un cantiere navale per imbarcazioni fino a 30 metri, il distributore di carburante, 577 posti auto e un collegamento via mare con Monaco a bordo di un catamarano a motore, in grado di percorrere la distanza tra i due porti in soli 15 minuti.

 

A Cala del Forte sono arrivati i primi quattro yacht, gli arrivi proseguiranno nei prossimi giorni. Entro la fine di ottobre saranno oltre 20 le imbarcazioni ormeggiate. Gli arrivi proseguiranno poi nei mesi successivi in base alle numerose prenotazioni già ricevute.

 

L’equipaggio del Tuiga è stato accolto in banchina da Aleco Keusseoglou, presidente di Monaco Ports, accompagnato dai rappresentanti del governo monegasco e del consiglio d’amministrazione di SMIP, da Gian Battista Borea d’Olmo Amministratore Delegato di Cala del Forte, Marco Cornacchia direttore di Cala del Forte, dall’Assessore all’Urbanistica della Regione Liguria Marco Scajola, dal Consigliere Regionale Enrico Ioculano, dal Sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino con il Consiglio Comunale e dalle Forze dell’Ordine del territorio.  

 

Questo – ha dichiarato Aleco Keusseoglou - è un giorno importante per Ventimiglia, per Monaco e per tutti noi che siamo qui riuniti. Un momento che sancisce una volta di più lo stretto legame esistente tra il Principato e Ventimiglia, grazie in particolare alla visione di a S.A.S. il Principe Alberto II, che per primo ha creduto e voluto questo progetto che oggi diventa realtà e alla disponibilità del governo monegasco che ha garantito la copertura economica all’operazione.”

 

Dopo il ringraziamento al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti per il suo continuo supporto al progetto, all’Assessore Marco Scajola, al Sindaco Gaetano Scullino, alle istituzioni del territorio, alle forze dell’ordine e a tutti coloro che sono stati attori di primo piano nella realizzazione di Cala del Forte, Aleco Keusseoglou ha ricordato brevemente la storia del porto di Ventimiglia. L’idea iniziale di realizzazione di un approdo risale ai primi anni ’60. Nel 2010 l’imprenditore Gianni Cozzi otteneva la concessione sull’attuale progetto con Monaco Ports, subentrata nel dicembre 2016, che ha portato a termine i lavori dotando Ventimiglia di un porto turistico moderno, sicuro e sostenibile. 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Santa Marinella: ancora una tromba d'aria sugli Este 24

Ancora una volta, dopo la tromba d'aria del novembre 2019, si deve assistere allo spettacolo delle barche sbattute giù dagli invasi dalla forza del vento

Vai col Mini! Partito il GP d'Italie

Partiti! 21 i Mini 6.50 sulla linea di partenza del Grand Prix d’Italie sul percorso di oltre 500 miglia che da Genova li porterà ad attraversare le Bocche di Bonifacio

Scarlino: parte oggi il Mondiale Swan

Ventisei yacht Swan One Design del Club Nautor's Swan provenienti da dieci paesi saranno in acqua oggi per l'atteso inizio del Mondiale Swan One Design

America's Cup: uno scafo rivoluzionario per Ineos

La nuova imbarcazione britannica rivela differenze significative non solo rispetto al precedente AC75, ma anche rispetto alle altre varate finora

25 MINI alla partenza del GP D’ITALIE – Coppa Alberti

L’inedita e numerosa flotta dei ministi ha iniziato a popolare le banchine dello Yacht Club Italiano in vista della partenza del GP d’Italie - Coppa Alberti prevista alle 11:00 di sabato 17 ottobre

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della Rolex Middle Sea Race

Il MOD 70 Mana termina la regata 15 minuti dopo. Il Team di Soldini conclude la prova in 2 giorni, 8 ore, 26 minuti e 27 secondi

Riva di Traiano: - 15 all'Invernale

Flotta estremamente competitiva in Regata alla caccia del Defender, il First 40 Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano. Confermata la Coastal Race. Si parte il 1° novembre

Garda: 100 Optimist al Trofeo Danesi

Trofeo Danesi versione “extra large”, quasi 90 Under 15 al via, in una giornata di sole e due prove corse in mattinata con un leggero Pelèr

Luna Rossa: varato ad Auckland il secondo AC 75

A rompere sulla prua la bottiglia di Ferrari Maximum Blanc de Blancs delle Cantine Ferrari – “sparkling partner” del team - Tatiana Sirena, moglie dello Skipper e Team Director Max Sirena

America's Cup: varato il secondo scafo di American Magic (VIDEO)

American Magic è stato oggi il primo Team a varare la sua seconda generazione di AC 75 con i foil.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci