sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

turismo    formazione    fraglia vela riva    barcolana    regate    suzuki    press    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici    altura    nautica    fincantieri   

PORTI TURISTICI

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

friuli venezia giulia marinas boot 252 sseldorf dal 21 al 29 gennaio
redazione

La Rete di 19 Marine del Friuli Venezia Giulia sbarca a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio, nella Hall 13, stand 13 D74, presso lo stand regionale di Promoturismo FVG.
Dopo pochi mesi dalla fondazione, la Rete che riunisce i maggiori porti turistici del Friuli Venezia Giulia, con circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti, è pronta per presentare al pubblico internazionale della fiera il suo straordinario patrimonio.
"La nostra regione offre una vasta gamma di percorsi ed opportunità sia per le barche a vela che per quelle a motore. Dalla laguna unica di Marano e Grado, alle località balneari Bandiera Blu F.E.E. per l’eccezionale qualità delle acque e delle spiagge come Lignano Sabbiadoro, fino alla costa rocciosa triestina, la varietà di questo tratto di mare italiano è unica” dichiara Giorgio Ardito, Amministratore per l’area di Lignano Sabbiadoro e Aprilia Marittima.
"Lo standard qualitativo dei 19 Marina membri della Rete è estremamente elevato, ben seisono Marina Resort secondo l’impegnativa legge regionale, tutti hanno servizi cantieristici d’eccellenza, utilizzati anche da alcuni cantieri navali italiani e stranieri come centro assistenza. Inoltre, all’interno di molti Marina sono presenti ristoranti segnalati nelle principali guide gastronomiche.” Gli fa eco Fortunato Moratto, Amministratore per l’area di San Giorgio di Nogaro e Marano “Anche sotto l’aspetto sportivo la nostra regione è sicuramente attraente per il diportista. La Barcolana che si tiene in ottobre a Trieste è la regata velica con maggior numero di partecipanti al mondo e per una settimana il capoluogo di Regione diventa la capitale della vela e del divertimento, grazie ai molti eventi collaterali organizzati anche a terra. Il 2017 sarà inoltre l’anno delle più importanti competizioni veliche ORC organizzate in Friuli Venezia Giulia, imperdibili per tutti gli agonisti. In giugno si terrà il Campionato Italiano d’Altura presso il Marina Hannibal di Monfalcone e in luglio il Campionato Mondiale presso Porto San Rocco a Muggia”.
I Marina del Friuli Venezia Giulia sono la porta d’accesso ad una regione ricca di suggestioni che coniugano felicemente benessere e divertimento: qui cultura, storia e tradizioni locali sono vivi e palpitanti, nei centri balneari, nelle città ricche di storia, nei siti archeologici o nelle numerose riserve naturali. L’offerta enogastronomia d’eccellenza e la possibilità di praticare numerose attività sportive, permettono di vivere la nautica come esperienza a 360°.
Visitare lo stand di Boot Düsseldorf darà l’opportunità a chi cerca il posto ideale per la propria imbarcazione per respirare l’atmosfera dell’ospitalità del Friuli Venezia Giulia, scoprendo tutti i Marina membri della Rete e le peculiarità geografiche delle aree che li ospitano.
Presso lo stand 13 D74 nella Hall 13, gli Amministratori e il personale dei Marina presenteranno le attività della Rete per il 2017 e le proposte commerciali, con vantaggiose offerte studiate per i diportisti tedeschi ed internazionali. 
Il calendario degli eventi in fiera di Rete FVG Marinas si aprirà mercoledì 25 gennaio alle ore 13.00 presso il Segelcenter Hall 15, con un intervento dell’autore di libri di viaggio Thomas Käsbohrer dal titolo “A vela nell’alto Adriatico. Da Grado a Venezia” (tedesco). Venerdì 27 gennaio alle 16.30 sempre presso la Hall 15, Susanne Guidera illustrerà la seconda parte del viaggio in barca da Trieste a Grado e racconterà la Barcolana, la regata più affollata al mondo, in tedesco e in italiano.
Sabato 28 gennaio, in chiusura, presso lo stand, ci sarà un concerto del duo tedesco rock-pop Claus Aktoprak-Dara McNamara, che con la loro hit “Ich geh’ segeln” (Vado in barca a vela) sono diventati i beniamini dei diportisti tedeschi.
Per essere sempre aggiornati sulle novità di Rete FVG Marinas visitate la pagina Facebook multilingue FVG Marinas Network o il sito www.fvgmarinas.com
Ecco dove trovare i 19 Marina membri della Rete FVG Marinas:
- Lignano Sabbiadoro e Aprilia Marittima: Porto Turistico Marina Uno, Marina Punta Faro, Marina Punta Gabbiani, Marina Punta Verde, Darsena PortoVecchio, Dry Marina Aprilia Marittima 2000;
- San Giorgio di Nogaro, laguna di Marano e fiume Stella: Porto Maran, Marina Stella, Marina Sant’Andrea, Marina San Giorgio, Marina Planais;
- Grado: Darsena San Marco, Marina Primero, Porto San Vito;
- Monfalcone: Marina Hannibal e Marina Lepanto;
- Trieste e costa triestina: Marina Porto Piccolo, Porto San Rocco, Marina San Giusto.
 
NELLE FOTO: membri della Rete FVG Marinas presso Porto San Rocco (credit Ufficio Stampa FVG Marinas), veduta aerea di Marina Hannibal (credit Andrea Carloni), Marano (credit Archivio PromoTurismo FVG)
 


17/01/2017 18:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci