domenica, 29 novembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    giancarlo pedote    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri    press    aziende    ambiente   

CENTOMIGLIA

Gargnano: il 17/18 agosto il "69F Day", la festa della barca volante

gargnano il 17 18 agosto il quot 69f day quot la festa della barca volante
redazione

Il lago di Garda e le sue regate si confermano laboratorio tecnologico per il mondo velico. Avviene da quando per vincere la Centomiglia si è andati alla ricerca della barca più veloce. I primi classe libera degli anni '70, gli Ander, i Falconi, Cassiopea. Nel 1980 l'arrivo delle maxi derive firmate da Bruce Farr, successivamente re-interpretate da altri progettisti come Ceccarelli, Cori, Santarelli, i fratelli Sciomachen, Judel & Frolik, Umberto Felci. Dal 2006 il ritorno dei catamarani con gli X 40, i Marstrom 32 e 20, il vecchio Tornado che, proprio quest'anno, festeggia i 50 anni della sua vittoria alla Cento con il "Finn Team" condotto dall'olimpionico Fabio Albarelli e Gian Franco Oradini. Da due anni tocca alle barche con i Foil, altra anteprima di quanto si vedrà alla America's Cup. Dopo il Quant 30 e  il Gonet-Monofoil, le prossime settimane si presenterà il 17-18 agosto con una giornata tutta sua il “69F”, la sigla sta per i 6 metri e 90 centimetri della lunghezza ed F per Foil. E’ un mix di tecnologia lacustre e argentina grazie a uno dei promotori, il velaio e skipper olimpico Dede De Luca. A loro si è aggiunto l'oro di Rio 2016 nei Nacra, l'argentino Santiago Lange. Il "69F Day" avrà come scenario i porticcioli di Bogliaco, la Marina e la vecchia piazzetta, lo sfondo di Villa Bettoni. Gli spazi che grazie alla disponibilità di Comune di Gargnano e dei proprietari del Marina 2000 e della famiglia dei conti Bettoni, saranno tra Gorla e Centomiglia anche le location dell'Europeo L30, la barca che si candida ad essere la classe olimpica dell'Offshore, soprattutto dall'11 al 14 settembre dei Campionati Italiani Classi Olimpiche, il Cico che porterà la firma del Circolo Vela Gargnano, Canottieri Garda (che ospiterà le barche del Parasport), Toscolano-Maderno, Univela Campione (che sarà la base del Kite Foil e del surf a vela). Ma l'anteprima di tutto spetterà al 69F, che nei vari Test ha ha toccato e superato i 35 nodi di velocità. Il progetto è stato elaborato dagli argentini Nahuel Wilson e Laureano Marquinez, due esperti in Foil che hanno lavorato con gli svedesi di Artemis nell’ ultima Coppa America. A bordo si sono alternati vari campioni di classi olimpiche e monotipi. Queste barche sono in scala ridotta (più o meno 1 a 3) dei monocarena di 22-23 metri che vedremo impegnati nella prossima edizione della America’s Cup in Nuova Zelanda. (S.P.)

 


07/08/2019 22:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: ancora non chiari i problemi di Hugo Boss; acqua a bordo (risolta) per Pedote

Hugo Boss procede lentamente e gli ingegneri sperano di poter riparare il danno in corsa. Per Pedote un'infiltrazione d'acqua dovuta ad una trappa del ballast

Vendée Globe: Thomson si ferma per tentare la riparazione

Guai grandi e piccoli per tutta la flotta. Anche il leader, Thomas Ruyant è dovuto salire in testa d'albero

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendèe Globe: match race tra Dalin e Ruyant verso l'Indiano

Per Pedote un 13° posto nel gruppo degli inseguitori. Un controllo alla barca rivela che è assolutamente pronta per il Grande Sud (foto on board Prysmian Group)

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Europeo Windsurf RS:X a Vilamoura (POR)

Cinque azzurri presenti, tre uomini e due donne. Mattia Camboni, Daniele Benedetti e Carlo Ciabatti nella flotta maschile.Marta Maggetti e Giorgia Speciale in quella femminile

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Ma... adottare un delfino per Natale?

Sulla pagina del sito del Centro Ricerca Cetacei troverete tante idee per i regali natalizi da oggettistica, alle adozioni di delfini, all'aggiornato libro di delfini e balene d'Italia e voucher per esperienze a bordo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci