martedí, 9 agosto 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

the ocean race    america's cup    moth    solidarietà    wwf    nacra 17    copa del rey    optimist    sponsorizzazioni    29er   

GIRAGLIA

Dai Team: Pendragon e il Lightbay Sailing Team secondi assoluti nella Genova-Sanremo, prologo della Giraglia Rolex Cup 2021

Con l'arrivo a Sanremo della flotta proveniente da Genova, si è concluso il primo atto ufficiale della Giraglia Rolex Cup 2021. Una lunga, quella partita da Genova, che ha impegnato gli equipaggi ben oltre il previsto a causa del vento leggerissimo. Pendragon e il Lightbay Sailing Team, guidati da Carlo Alberini e dal tattico Lorenzo Bodini, si sono classificati secondi in tempo compensato in ritardo di 36 minuti rispetto al FY61 Itacentodue di Adriano Calvini e davanti al Custom 100 Arca SGR di Furio Benussi, cui sono andati i Line Honors.

"E' stata una regata lunga, più lunga del previsto: bella dal punto di vista paesaggistico, perchè per cercare le zone di rinforzo del vento siamo entrati in quasi tutti i golfi della Riviera di Ponente, ma provante dal punto di vista fisico" ha commentato Carlo Alberini una volta a terra.

Pendragon e il Lightbay Sailing Team attenderanno ora il via della Giraglia Rolex Cup 2021, in programma per mercoledì pomeriggio: una flotta composta da oltre cento barche, inclusi i Maxi più competitivi del Mediterraneo, lascerà Sanremo alla volta di Genova, via St Tropez e scoglio della Giraglia. Il tempo di riferimento lungo le 241 miglia del percorso resiste dal 2012 ed è stato fissato da Esimiti Europa 2 in 14 ore, 56 minuti e 16 secondi.

Tra Genova e Sanremo, a bordo di Pendragon hanno navigato Carlo Alberini (team principal), Francesco Agostini (comandante), Lorenzo Bodini (tattico), Carlo Alberto Malagoli (navigatore), Massimo Bertoli, Santino Brizzi, Marco Burello, Camilla Fabbris, Luca Pepi, Elena Frezza, Marco Furlan, Ettore Mazza, Roberto Pellegrini, Andrea Trani, Lorenzo Sabatini e Pietro Colnago. Sono organici al team la segretaria Martina Bucchi, il responsabile marketing Marco Alfeno e il responsabile della comunicazione Mauro Melandri.


15/06/2021 10:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Copa del Rey: Selene Alifax ad un passo dal podio tra gli Swan 42

Selene Alifax di Massimo De Campo, ha corso sotto il guidone dello YC Lignano nell’agguerrita e numerosa flotta Swan 42 OD, che è scesa in acqua lunedì 1 e ha terminato le prove sabato 6/8, con un totale di 11 prove, classificandosi 4^ assoluta

Copa del Rey MAPFRE: definite le griglie di partenza della Serie Finale

Ogni partecipante partirà con un numero di punti equivalente alla posizione ottenuta al termine della fase di qualificazione, che si è conclusa oggi

America's Cup: Alinghi Red Bull Racing si presenta a Barcellona

Alinghi Red Bull Racing è il primo team a stabilirsi nella città che ospiterà la 37esima America's Cup e oggi ha varato BoatZero, la sua barca da allenamento, acquistata in Nuova Zelanda, prima fondamentale tappa del programma di lavoro del team

Conclusa la 40^ Copa del Rey e Scugnizza la vince in ORC 3

Vittoria sfumata per un solo punto per Farstar di Lorenzo Monzo tra gli Swan 36, mantre Enzo De Blasio ha praticamente dominato nella sua classe

Campionato Mondiale 29er: gli azzurri Demurtas-Santi conquistano l'argento

Vittoria sul filo di lana degli argentini Maximo Videla e Tadeo Funes De Rioja. Bronzo per i francesi Hugo Revil e Karl Devaux

A settembre l'Italia Cup Molveno Moth 2022

Ruggero Tita è l’ideatore e co-promotore con Velica Molveno dell’iniziativa che vedrà i migliori atleti italiani gareggiare per la coppa volando sulle acque del lago trentino

Optimist, Enrico Chieffi: "Lo SLAM DREAM TEAM è inarrestabile!"

SLAM ha scelto da subito, lo scorso agosto, di diventare sponsor della Associazione Italiana Classe Optimist e partner tecnico della squadra agonistica

Copa del Rey Mapfre: italiani in evidenza nel Day 2

Scugnizza domina in ORC 3, Koyré-Spirit of Nerina e Canopo tra gli Swan 42 e Farstar negli Swan 36

Mondiale Junior: Margherita Porro e Stefano Dezulian vincono l'argento nel Nacra 17

Spettacolo sul lago di Como con le classi olimpiche acrobatiche. Nel 49er Lorenzo Pezzilli e Tobia Torroni chiudono al 22mo posto; 49erFX gli azzurri Riccardo e Federico Figlia di Granara chiudono nella top ten

Europei Optimist: tutti gli azzurrini si qualificano per le Gold Fleet

Le buone sensazioni delle prime due giornate si sono trasformate in certezza oggi nelle acque di Sønderborg, Danimarca, dove fino al 5 agosto si stanno disputando i Campionati Europei Optimist

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci