sabato, 28 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    regate    ilca7    j24    ambiente    cnrt    the ocean race    cnsm    campionati invernali    rounditaly    fiv   

CNSM

Caorle, "La Duecento" si veste di bolina

caorle quot la duecento quot si veste di bolina
redazione

Suggestiva partenza di bolina per la ventottesima edizione de La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con la Darsena dell’Orologio, il Comune di Caorle e il supporto di Viteria 2000.

Cielo terso, temperature primaverili e un benefico vento di nord-est intorno ai 10 nodi, queste le ottime condizioni per lo start di venerdì 29 aprile alle ore 11.00.

La flotta ha prediletto la partenza mure a dritta, vista la direzione media del vento da 40°, distendendosi lungo la linea, dalla barca comitato verso il pin. C’è stato qualche tentativo di forzare la partenza rischiando di anticipare lo start, un rischio però calcolato che ha permesso ad alcuni scafi di guadagnare la posizione reputata migliore.” dichiara Sandro Fabietti Presidente del Comitato di Regata “La partenza è stata comunque regolare per tutti i concorrenti”.

52 gli iscritti all’edizione 2022 di questa classica lunga di casa CNSM sulla rotta Caorle- Grado- Sansego e ritorno, valida quale terza tappa del Campionato Italiano Offshore con il coefficiente 2.0 e per l’assegnazione del Trofeo Masserotti.

La prima imbarcazione assoluta e XTutti a passare il cancello posto di fronte alla Chiesa della Madonna dell’Angelo è stata QQ7, Farr 53 del ravennate Salvatore Costanzo, seguito a pochi metri da Mecube Gruppo Hera EE, veloce e leggero Farr 400 di Stefano Novello con Andrea Micalli alla tattica, pronto a sfruttare le condizioni favorevoli.

Terzo passaggio per un altro Farr, Overwind di Francesco Rigon e quindi Il Moro di Venezia XXVII di Alessandro Narduzzi, coadiuvato al timone dai figli Leonardo e Olivia.

Nella categoria X2 buon passo per la collaudata coppia Mauro e Giovanni Trevisan sul Millenium 40 Hauraki e per Demon-X di Nicola Borgatello-Silvio Sambo.

Tra i Multiscafi in gara, prende da subito il comando Namaste, dell’olimpionica austriaca di 470 Carolina Flatscher in coppia con l’alpinista (e velista) Klaus Zwirner, seguiti da Sayg I di Andreas Hofmaier- Eric Lentsch.

Le previsioni meteo per l’edizione 2022, analizzate nel corso del Briefing Meteo tenuto da Andrea Boscolo presso la Darsena dell’Orologio nella serata di ieri, annunciano alta pressione, con venti oscillanti da gradiente e termiche locali lungo la costa istriana e il Quarnaro -strategicamente la zona dove spesso si decidono le sorti della regata- con la difficile gestione delle brezze che potrebbero aprire a rinforzi di vento sotto costa.

All’aggiornamento tracker del tardo pomeriggio, QQ7 di Salvatore Costanzo guida la regata all’altezza di Umago, seguito da Mecube Gruppo Hera EE di Stefano Novello, Hauraki di Trevisan-Trevisan e Overwind di Francesco Rigon.

I leader della flotta dovrebbero raggiungere Sansego in nottata, per fare poi rotta verso la boa Mambo 2 antistante il litorale di Lignano e quindi puntare verso il traguardo di Caorle.

La Duecento si corre con i sistemi compensati ORC, IRC e Mocra. La regata è organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita con il supporto con il supporto di Viteria 2000 e con la partnership di Cantina Colli del Soligo, Murphy&Nye, Antal, Upwind by Aurora, Wind Design, Venezianico, OM Ravenna, Dial Bevande, Birra Castello, Trim.

Per seguire la regata con i tracker satellitari: www.cnsm.org e canali social Facebook e Instagram Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

P { margin-bottom: 0.21cm }


29/04/2022 19:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2022: l’edizione numero 25 è di Francesco Rebaudi

Si chiude la venticinquesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12’ con la vittoria di Francesco Rebaudi che, per la terza volta, si porta a casa il prezioso trofeo

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Garda: l'Italiano di Minialtura va a Ecoracer769

I primi 5 della generale Mini Altura 2022 sono Ecoracer 769 di Larcher, il Melges 24 Adriatica, l'Etchells 22 del Tigullio, Baraimbo (Fraglia Desenzano), 10 e Lode del comasco Massimo Canali, l'Ufetto 22 di Giacomo Rodolfo Giambarda

1000 Vele per Garibaldi: partenza il 28/5 con la novità dei "X2"

Dopo la rinuncia forzata alle ultime due edizioni riparte la regata del CNRT diretta in Sardegna, a La Maddalena, per regatare nell'Arcipelago durante le celebrazioni in memoria di Giuseppe Garibaldi

52 Super Series: a Baiona si gioca tutto in famiglia. Phoenix e Vaiu, ma che bell’inizio

L’ABANCA 52 SUPER SERIES Baiona Sailing Week apre le danze con due belle sorprese. Phoenix della famiglia Plattner e VAYU della Whitworth family sono al vertice della classifica di questa prima tappa della 52 SUPER SERIES 2022

The Ocean Race Summit Stoccolma per la protezione dell’Antartide e dell’Oceano Meridionale

Tra i relatori la presidente dell'Istituto per l'Ambiente di Stoccolma Isabella Lövin, il presidente della CCAMLR Jakob Granit, l'esploratore Sebastian Copeland e il velista della Whitbread Round the World Race/Volvo Ocean Race Gunnar Krantz

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Line honor per il Comet 45S di Marco Paolucci, primo nella categoria x2. Il Next 37 di Roberto Rosa si aggiudica la vittoria "in equipaggio"

Riva di Traiano: il 12 giugno "La Veleggiata per il Pianeta" con AMI, CNRT e Granlasco

Ai partecipanti verrà consegnato un retino per la raccolta dei rifiuti in mare oltre a una T-Shirt, un cappellino e una bandiera da paterazzo di AMI Ambiente Mare Italia 

RoundItaly: la 2a edizione parte il 22 settembre

Torna la RoundItaly, la regata che unisce Genova a Trieste, il Salone Nautico e la Millevele alla Barcolana, lo Yacht Club Italiano alla Società Velica di Barcola e Grignano, un giro d’Italia tutto d’un fiato a fine settembre

Europei iQFoil 2022: Nicolò Renna argento dietro al francese Goyard

Tra le donne la spunta la francese Noesmoen, che bissa il titolo; scende al secondo posto la britannica Wilson e si conferma terza la polacca Dziarnowska. L’italiana Maggetti si ferma alla semifinale e chiude ad un comunque ottimo sesto posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci