venerdí, 30 settembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

techno293    iqfoil    52 super series    barcolana    team    press    marina militare    turismo    enit    j24    sport    salone nautico di genova    meteor    windsurf    kite   

UFO22

Anche gli Ufo 22 hanno la loro "Magica"

anche gli ufo 22 hanno la loro quot magica quot
Roberto Imbastaro

Hanno settantasette anni in quattro e provengono tutti dal 29er. Si erano misurati con l’Ufo22 nel Campionato italiano 2018 e lì si erano ripromessi di provarci ancora. La charterizzazione di quest’anno, messa in campo dall’organizzazione, è stata l’occasione che aspettavano e così, dopo la prima tappa, hanno deciso che potevano fare sul serio. Fabrizio Albini diventa armatore, Fabio Larcher resta al timone e nei propri ruoli il fratello Diego e Andrea Francesca Dall’Ora. Al terzo appuntamento con la TurboCup chiudono la prima giornata dopo tre prove davanti a tutti.

“E’ una grandissima soddisfazione – dice Albini – perché abbiamo visto che con qualche allenamento riusciamo già ad essere competitivi. Sono state tre bellissime prove, dure ma divertenti. Girare davanti è sempre bello”. E adesso puntano a replicare domani. Tre prove dunque portate a termine con un’Ora che ha faticato ad entrare ma che poi ha soffiato sempre ai limiti della planata regalando anche qualche brivido. Nella seconda manche un salto epocale verso destra ha mescolato le carte, con i primi tre a lottare per il podio che si sono visti sfilare da tutta la flotta. Magie di un Garda che non ti permette mai di abbassare la guardia.

E così alla fine della prima giornata di Acquafresca, sponda veneta del lago, a guidare la classifica c’è Magica di Albini (Società Canottieri Garda Salò) con sette punti, frutto di piazzamenti mai giù dal podio (3-3-1) seguita ad una sola lunghezza da Speedy (CVG) di Marco Schirato, primo degli owner driver (1-4-3). A chiudere con undici punti è Escopazzo (CV Arco) di Nicola Girardi che affida la barra a Matteo Ferraglia, il migliore a interpretare il “saltone” del vento (5-1-5).

Penalizzati proprio dal risultato della seconda manche, fino a che non entrerà lo scarto domani previsto alla quinta prova, sono Michele Ferrari su Whatever (Verbano YCA) che archivia le tre prove odierne con un 2-10-4 e chiude in quarta posizione seguito dal padrone di casa il Presidente di Acquafresca Sport Center Alessandro Lotto su Deghejo (4-8-6). Solo sesto l’attuale leader della classifica TurboCup Open Checo Barbi al timone di Gio dell’armatore Giovanni Farina (Ass. Nautica Sebina).

 

In serata, per brindare o dimenticare, le bollicine del Trento Doc di Seiterre  che accompagnano i salmoni di Starlaks dopo il debriefing condotto da Gianluca Vangelista arbitro nazionale FIV impegnato con il circuito internazionale Match Race e umpire in acqua per i 69F. Con l’aiuto delle immagini girate dal drone affronta le infrazioni alle regole di regata e i modi in cui potevano essere evitate. Estrazione dei premi Quantum Pro Laghi a concludere.

 

Domani mattina a partire dalle ore 11 si replica con altre tre prove e poi finalmente le due classifiche TurboCup (Open e Owner Driver) diventeranno reali con l’entrata dello scarto che prevede l’eliminazione del risultato di un’intera tappa.


19/06/2021 20:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Anemos la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago/Trieste

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale. Anemos firma la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Salone Nautico: presentati gli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Si è svolta oggi presso la Sala stampa del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova la presentazione degli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Mondiale Melges: Brontolo (20) e Pippa (32) i leader prima dell'ultima giornata

Solo una prova separa i leader delle rispettive flotte Melges 20 e Melges 32 dal titolo di Campione del Mondo ma i verdetti sono ancora tutti da scrivere con una sola prova ancora da disputare domani

Le vele d’epoca tornano in Versilia per il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Sono oltre 40 le imbarcazioni d’epoca e storiche già iscritte al XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dal 13 al 16 ottobre 2022 dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia

Puntaldia, Mondiale Melges: i campioni sono Brontolo (20) e Pippa (32)

Il norvegese Lasse Petterson con Gabriele Benussi alla tattica nella classe Melges 32 e l’italiano Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato dallo statunitense Taylor Canfield) nella classe Melges 20 sono i nuovi Campioni del Mondo 2022

Anywave Safilens, tutti gli appuntamenti autunnali

Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team torna in acqua dopo un importante refitting, pronto per una stagione autunnale più che mai fitta di impegni e appuntamenti

Salone Genova: premiazione del Design Innovation Award

Si è svolta ieri sera, nell’ambito del Gala Dinner del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova, la premiazione del Design Innovation Award, il premio istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici per sostenere l’eccellenza della nautica

Torbole, iQFoil: ritornano i cinesi

Vento forte anche nel secondo giorno: mantiene la testa della classifica maschile l’italiano Benedetti. Tra le donne sorpasso della ceka Svikova. I cinesi hanno scelto il lago di Garda per riprendere le competizioni internazionali dopo la pandemia

Genova nel mondo con The Ocean Race in attesa del "Grand Finale"

The Ocean Race, il giro del mondo a vela in equipaggio, partirà il 15 gennaio da Alicante e arriverà per la prima volta nella storia nel Mediterraneo, in Italia, a Genova. Grazie al “The Grand Finale”, il capoluogo ligure sarà capitale mondiale della vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci