lunedí, 25 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

marina militare    tp52    vele d'epoca    solidarietà    melges 20    regate    volvo ocean race    altura    mini 6.50    press    circoli velici   

YACHT CLUB ITALIANO

Allo YCI un evento sul Conte Trossi - Una vita tra terra, mare e cielo

Venerdì sera, a partire dalle 19.30, presso la sede dello Yacht Club Italiano, verrà celebrata la figura di Carlo Felice Trossi. Un evento fortemente voluto dai vertici del Club del Porticciolo Duca degli Abruzzi, durante la serata verrà anche siglata una collaborazione per future iniziative tra il Mu.Ma – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni e il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino che saranno presenti all’evento con i rispettivi Presidenti Nicoletta Viziano e Benedetto Camerana.
"Il Conte Trossi – Una vita tra terra, mare e cielo", inaugura la stagione delle collaborazioni tra queste tre prestigiose istituzioni. Nel mese di aprile sarà la volta della mostra sui cantieri Baglietto, eccellenza mondiale nella nautica.
Socio storico dello Yacht Club Italiano, Trossi è stato così definito dall’amico Enzo Ferrari: <>. Pilota Alfa Romeo e Maserati, finanziatore e Presidente della scuderia di Maranello, divenne mito per la sua capacità di cannibalizzare appunto gare a terra, in mare e perfino imprese in volo. Armatore di un elegante e veloce Baglietto, era solito testare i suoi gioielli e contribuire allo sviluppo o progettazione. Fino a quando, a 41 anni, dovette arrendersi al destino di un male incurabile.
Durante l’incontro, a lui dedicato, saranno proiettate immagini e documenti inediti, provenienti dall’archivio di famiglia e sarà esposto materiale in parte mai visto prima, per approfondire la sua capacità di innovare lo sport, in molte sue forme.
Relatori della conferenza saranno: Adolfo Orsi, storico dell’automobilismo italiano ,e Francesco Foppiano, storico della nautica. Previsto un intervento anche di Maurizio Fracassi, nipote di Trossi. Al piano terra del Club farà infine bella mostra di sé (rimarrà al Circolo fino al 12) la famigerata Monaco Trossi, l’auto soprannominata ‘aereo senza ali’, per gentile concessione del Museo dell’Auto di Torino.


07/03/2018 10:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

MASBEDO a Manifesta 12 Palermo | altri due weekend per visitare l'installazione all'Archivio di Stato di Palermo

Sabato 23 e domenica 24, e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle ore 10 alle ore 20 l'installazione site-specific Protocollo no. 90/6 (2018) del duo MASBEDO per Manifesta 12 sarà nuovamente fruibile all’interno dell’Archivio di Stato di Palermo

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

La Serenissima celebra la tradizione con il VI Trofeo Principato di Monaco - Vele d'Epoca in Laguna

Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Grande successo per la 30+Trenta

Il percorso costiero prevede la partenza davanti al porto di Fiumicino con arrivo al molo della marina di Riva con attenzione alle secche di Capolinaro. Il ritorno percorso inverso con arrivo al traverso del molo verde di Fiumicino

Italiano Altura: dopo la prima giornata al comando Mela ed Extrema

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci