venerdí, 14 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    optimist    sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat   

YACHT CLUB ITALIANO

YC Italiano: torna la Genova Sailing Week

yc italiano torna la genova sailing week
redazione

Un grande ritorno per lo Yacht Club Italiano, la Genova Sailing Week che trae le sue origini dalle prime regate organizzate dal Club. Aperte alle Classi ORC e IRC, le regate si terranno dal 25 al 27 marzo nelle acque antistanti il Lido di Albaro
 
Torna a fine marzo la manifestazione velica meglio conosciuta storicamente come le Regate Internazionali di Genova, per una tre giorni di prove nel periodo dell’anno in cui il golfo è, per tradizione, toccato dalle condizioni meteorologiche migliori.
Sotto la regia dello Yacht Club Italiano, le regate sono aperte alle imbarcazioni stazzate ORC/ORC Club e IRC.

Il programma
 

Mercoledì 24 Marzo 2021 - registrazione
Giovedì 25 Marzo 2021 - regate
Venerdì 26 Marzo 2021 - regate
Sabato 27 Marzo 2021 - regate

La manifestazione sarà disputata con un massimo di 2 prove al giorno. L’iscrizione (qui) è aperta a tutte le imbarcazioni stazzate ORC/ORC Club o IRC e saranno suddivise in tre gruppi. Percorsi a bastone con offset nello specchio acqueo davanti al Lido di Albaro. 
Premi ai primi tre classificati della classifica finale Overall di ogni Gruppo (ORC e IRC) - Premi al primo di ogni Classe con almeno 6 iscritti.
 
Le imbarcazioni iscritte provenienti da fuori Genova saranno ormeggiate, fino ad esaurimento dei posti disponibili, presso le banchine dello YCl e presso le Marine limitrofe a partire da mercoledì 24 Marzo 2021 e fino a Domenica 28 Marzo 2021 su specifica richiesta via e-mail a regate@yci.it
L’ormeggio verrà assegnato sia in base all’ordine di iscrizione (compreso il pagamento della quota), sia in base alle dimensioni dell’imbarcazione in relazione con i posti messi a disposizione dall’Organizzazione.

Bando di regata e informazioni online qui.
 
La storia
È durante la settimana dal 4 al 16 aprile del 1887 che nel Golfo di Genova si tengono le prime Regate Internazionali aperte a tutte le Classi, sono iscritti 15 concorrenti. Nell’edizione del 1892 – l’allora R.Y.C.I. - adotta la formula di stazza dell’inglese Dixon Kemp e così, per la prima volta in Europa, è misurata la superficie velica; a quella edizione partecipano 6 Classi.
Nel 1906 sono introdotte le regole di Stazza Internazionale e si assiste alla nascita delle Classi metriche, con esse aumenta considerevolmente la popolarità della vela. È proprio durante una di queste regate che nel 1926 nasce il Genoa Jib, pensato per meglio catturare i refoli capricciosi del Golfo. Dopo una pausa forzata nel periodo bellico, le Regate Internazionali tornano nel marzo del 1948 con una cadenza regolare che ne vede aumentare la partecipazione di equipaggi di altissimo livello. La settimana diventa un evento sempre più importante con i rappresentanti di molte nazioni che cercano di conquistare l’ambita Coppa d’Italia. In acqua, oltre ai metrici S.I., si succedono molte Classi come i Dragoni, le Star e i Classe R.O.R.C. e I.O.R. 
Sul finire degli anni Sessanta le Regate di Genova attirano sempre maggiore interesse con un numero di partecipanti molto significativo. Centinaia di barche sulla linea di partenza per quella che è diventata, oramai da tempo, la regata che da inizio alla stagione sportiva. 


12/02/2021 08:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Concluso a Vilamoura l’Europeo della classe olimpica 470

I titoli Maschile e Femminile alla Francia, quello Mixed a Israele. Elena Berta e Bianca Caruso chiudono quinte europee. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò chiudono al 13° posto. Marco Gradoni e Alessandra Dubbini decimi europei

A Salò Antonio Squizzato domina la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR

La stagione della Canottieri Garda ha preso il via l’8 e il 9 maggio nel golfo di Salò con la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR, dominata da Antonio Squizzato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci