giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

WINDSURF

Windsurf:dopo due giorni di pioggia iniziate le regate agli Europei giovanili e Master slalom

Sul Garda Trentino, dopo la pioggia nei primi due giorni, sabato-un po' a sorpresa- è tornato il sole e, soprattutto, il vento, che ha permesso finalmente di vedere in regata i quasi 100 ragazzi provenienti da 12 nazioni, arrivati al Circolo Surf Torbole per giocarsi i titoli europei delle categorie Youth, Junior e Master per le discipline slalom Foil e Slalom pinna.

Con partenza alle 8:00, per la disciplina slalom foil, si sono susseguite le batterie delle categorie Youth (U21), Junior (U17), femminile junior e Master (over 40), che sono riuscite a regatare fino alle 11:15, ora in cui il vento da nord, che ha soffiato sui 10-14 nodi, ha iniziato a calare. Due i tabelloni conclusi per gli youth e tre per le restanti categorie.
Una volta rientrati tutti al Circolo Surf Torbole per decisione del Comitato di regata della federazione Italiana Vela che insieme alla classe Internazionale “IFCA” (International Funboard Class Association) decide lo svolgimento regolare delle regate, alle 15 è arrivata una discreta “ora” e si è così ripartiti con una nuova heat sempre slalom foil categoria youth, con il vento da sud arrivato sugli 8-12 nodi.
Successivamente si sono interrotte le gare causa calo di vento, nel momento in cui dovevano iniziare le finali C Youth, mentre anche le altre categorie erano riuscite a disputare almeno una prova. Tutto sommato una giornata positiva che, fortunatamente ha contraddetto le previsioni meteo.
Dominio turco nella categoria junior con Tan Tandogan e Elif Ercan in testa nelle divisioni maschile e femminile. Secondo junior il francese Huault, terzo il turco Dönmez. Per quanto riguarda gli italiani ottimo quarto provvisorio di Matteo Della Fiorentina, seguito al quinto da Federico Calcaterra. Tra le ragazze junior secondo e terzo posto provvisorio delle francesi Philip e Sermet. Prima italiana Martina Focante, nona assoluta.

Il danese Vinther conduce invece tra gli youth, seguito dal portacolori del Circolo Surf Torbole Jacopo Gavioli, terzo il francese Armand Genevoy. Prima donna youth Caterina Biagiolini. Tra i master primo il tedesco Markus Steiner, di casa ormai a Torbole.
Domenica partenza ancora la mattina, per sfruttare il vento da nord, che oggi ha permesso di regatare molto bene.


23/09/2023 18:53:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci