sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

THE OCEAN RACE

The Ocean Race: Team Malizia vince la tappa di Genova

the ocean race team malizia vince la tappa di genova
redazione

Team Malizia ha trovato il modo di conquistare una vittoria all'ultimo respiro nella tappa 7 di The Ocean Race, riservandosi il meglio per l'ultimo.

Nelle acque al largo del porto di Genova, lo skipper Boris Herrmann e il suo equipaggio hanno conquistato la leadership della tappa in condizioni di vento estremamente leggero e variabile alle 06.00 UTC di martedì mattina, puntando verso la costa e raccogliendo una leggera brezza sotto terra. 

Questo ha permesso loro di superare agevolmente Team Holcim-PRB, che era stato in testa per la maggior parte della tappa da L'Aia a Genova, e Biotherm, e di vincere la loro seconda tappa della The Ocean Race.

"Sono molto felice e orgoglioso di questo team. È stato un privilegio lavorare con tutti loro", ha dichiarato lo skipper Boris Herrmann, riferendosi alla fine della sua regata intorno al mondo. "Abbiamo il numero maggiore di velisti che hanno completato l'intera regata e Rosie è l'unica donna ad aver compiuto l'intero giro del pianeta".
"È incredibile aver concluso la tappa di Genova al primo posto", ha dichiarato Rosie Kuiper. "Non riesco ancora a crederci. Abbiamo fatto il giro del mondo, spingendoci giorno dopo giorno, e finire così è davvero speciale... È stata un'avventura pazzesca e ci siamo divertite tantissimo. Ci mancherà l'un l'altro e ci mancherà stare in mare insieme".

Dopo l'arrivo di Malizia, il vento si è quasi completamente spento, lasciando Biotherm di Paul Meilhat e Benjamin Schwartz e il suo equipaggio di Holcim-PRB a giocare una partita a scacchi a velocità ridotta per raggiungere il traguardo.
Alla fine, è stato Biotherm a riuscire a passare in seconda posizione nella tappa 7, lasciando a Team Holcim-PRB il terzo posto, un risultato sfortunato dopo che era stato in testa per gran parte della tappa.

"È stata una gara molto combattuta, anche se con sole tre barche", ha detto Meilhat una volta che il suo team ha raggiunto il molo. "Congratulazioni a Malizia, che ha rischiato durante la notte e ha fatto centro. Sapevamo fin dall'inizio che tutto si sarebbe ridotto agli ultimi istanti davanti a Genova e così è stato".
Per contro, il terzo posto è stato una delusione per il Team Holcim-PRB.

"Poteva andare meglio, perché purtroppo oggi chiudiamo al terzo posto", ha detto Schwartz all'approssimarsi del traguardo. "Biotherm e Malizia, a un certo punto non siamo riusciti a coprirli e sono riusciti a scappare ed eccoci qui, dopo aver condotto la gara negli ultimi 12 giorni, a finire nell'ultima posizione del gruppo, quindi è un po' deludente. Ma siamo felici di essere qui a Genova ed è stata una bella tappa, ci siamo divertiti molto, quindi dobbiamo ricordarci anche di questo".

Gli altri due team IMOCA della flotta, 11th Hour Racing Team e GUYOT environnement - Team Europe, sono stati costretti al ritiro poco dopo la partenza, a seguito di una collisione. 

Questo significa che la classifica generale della flotta IMOCA di The Ocean Race rimane "provvisoria" in attesa della richiesta di riparazione presentata da 11th Hour Racing Team dopo essere stato colpito subito dopo la partenza da GUYOT environnement - Team Europe, che ha riconosciuto la responsabilità dell'incidente.

La Giuria internazionale di World Sailing esaminerà la richiesta di riparazione giovedì. Con i risultati di oggi, 11th Hour Racing Team di Charlie Enright è a un solo punto di distanza da Team Holcim-PRB, per cui l'eventuale concessione di un risarcimento di un punto o più darà al team la vittoria assoluta di The Ocean Race. 

VO65 Sprint

La prima barca a terminare la regata a Genova martedì - pochi minuti prima di Malizia - è stata Team JAJO, con lo skipper Jelmer van Beek che è arrivato a casa poco più di 24 ore dopo la vittoria di WindWhisper Racing Team nella VO65 Sprint.

"Abbiamo sempre detto che questa tappa sarebbe stata all'ultimo bordo, l'ultima notte, e sono molto orgoglioso del team per avercela fatta, perché ogni giorno è stata una battaglia", ha detto van Beek. "Alla fine abbiamo avuto la meglio. Siamo davvero felici!".

Il secondo posto a Genova assicura a Team JAJO il secondo posto nella classifica della VO65 Sprint.

Viva Mexico ha ottenuto il suo miglior risultato della regata, un terzo posto sul podio che si è fatto attendere, con il vento in diminuzione che ha prolungato la tappa.

Alle loro spalle, le condizioni di vento leggero hanno riguardato anche Mirpuri/Trifork Racing Team e Austrian Ocean Racing - Team Genova, che proseguono la regata - molto lentamente - verso Genova.

 


27/06/2023 20:14:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci