giovedí, 18 luglio 2024

THE OCEAN RACE

The Ocean Race: passerella a Trieste per “Genova The Grand Finale”

the ocean race passerella trieste per 8220 genova the grand finale 8221
redazione

Dopo i numerosi eventi al Salone Nautico di Genova, The Ocean Race approda alla Barcolana di Trieste. Lo staff di “Genova The Grand Finale” incontra amanti della vela ed equipaggi della più grande regata al mondo (più di 1500 iscritti) nello stand allestito a Trieste. Tante sinergie e collaborazioni per promuovere il giro del mondo a vela in equipaggio che partirà il 15 gennaio prossimo da Alicante e arriverà per la prima volta nella storia in Italia, proprio a Genova, dal 24 giugno al 2 luglio 2023.

La bandiera di “Genova The Grand Finale” è stata donata a due grandi campionesse della Fiv, Alessandra Sensini e Caterina Banti, grazie alla collaborazione del presidente Francesco Ettorre in occasione della premiazione delle Scuole Vela italiane. Nella giornata di oggi è attesa allo stand The Ocean Race Genova una delle protagoniste della prossima edizione, Francesca Clapcich.

Nella Barcolana di domani il vessillo di “Genova The Grand Finale” sarà issato a bordo di due barche: la leggenda New Zeland Endeavour, ospite a Genova nel giugno scorso in occasione del “meno un anno” all’arrivo di The Ocean Race, e il Figaro Beneteau 3, griffato Tor Genova sia nella randa che sullo scafo, protagonista dell’ultimo Marina Militare Nastro Rosa Tour.

Non solo. Tutti gli equipaggi potranno ritirare allo stand The Ocean Race la bandiera di Genova The Grand Finale. A loro è stato formalizzato anche l’invito a partecipare alla grande festa per l’arrivo delle barche a Genova nell’Ocean Live Park, dal 24 giugno al 2 luglio.

In primo piano, in queste giornate, anche il tema della sostenibilità. Al Barcolana Sea Summit è stato proiettato il video prodotto da The Ocean Race mentre allo stand di Genova i volontari del “Porto dei Piccoli” hanno proposto attività ludico-didattiche. L'Associazione porta la cultura del mare a bambini malati e accompagnerà a bordo della barca a vela MAXI 100 di Furio Benussi un gruppo di piccoli pazienti dell'ospedale pediatrico Burlo Garofolo di Trieste. Obiettivo primario è sensibilizzare sull’inquinamento delle acque del mare e sulla tutela di ogni ecosistema. Temi in primo piano nel Genova Process e che porteranno nei prossimi mesi a una intensa collaborazione tra Genova The Grand Finale e l’associazione fondata da Gloria Camurati Leonardi.

 


08/10/2022 16:41:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci