giovedí, 30 maggio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

confindustria nautica    salone nautico venezia    la cinquecento    cnsm    porti    class 40    alberto riva    barcolana    swan 50    velista dell'anno    waszp    swan    j24    tf35    29er    optimist    vele d'epoca    star   

THE OCEAN RACE

The Ocean Race: l'esito della protesta di 11th Hour Racing Team deciderà il vincitore

the ocean race esito della protesta di 11th hour racing team decider 224 il vincitore
redazione

Mercoledì 28 giugno, Team Holcim-PRB ha presentato una protesta contro 11th Hour Racing Team, in relazione alla collisione alla partenza della Tappa 7 che ha coinvolto GUYOT environnement - Team Europe.

La protesta cita le Racing Rules of Sailing (RRS) 14 e 16.1.

La RRS 14 recita, in parte: "Una barca deve evitare il contatto con un'altra barca se ragionevolmente possibile. Tuttavia, se una barca ha diritto di precedenza... e se sta rispettando le altre regole della Parte 2, una barca con diritto di precedenza... non deve agire per evitare il contatto fino a quando non è chiaro che l'altra barca non si sta tenendo discosta".

La RRS 16.1 recita, in parte: "Quando un'imbarcazione acquisisce il diritto di precedenza o quando un'imbarcazione con diritto di precedenza modifica la rotta, è tenuta a lasciare spazio all'altra imbarcazione per mantenersi libera. L'altra imbarcazione deve prontamente manovrare in modo da offrire una ragionevole aspettativa che essa si mantenga discosta".

Andrés Pérez, presidente della Giuria Internazionale di World Sailing per The Ocean Race, ha fissato un'udienza per questa protesta alle 9.30 di giovedì 29 giugno, prima della richiesta di riparazione precedentemente programmata.

 

La decisione sulla riparazione sarà l'ultimo passo prima di incoronare il vincitore di The Ocean Race

La Giuria Internazionale di World Sailing International terrà l'udienza per la Riparazione giovedì

Poco dopo la partenza della tappa 7 a L'Aia, 11th Hour Racing Team è stato colpito da GUYOT environnement - Team Europe, costringendo entrambe le barche a ritirarsi dalla tappa con danni significativi.

Benjamin Dutreux, lo skipper di GUYOT environnement - Team Europe ha prontamente riconosciuto la responsabilità della collisione, ritirandosi dalla tappa.

11th Hour Racing Team è rientrato all'Aia e si è immediatamente attivato per riparare la barca con l'obiettivo di rientrare nella flotta per il Grand Finale di Genova.

Le regole di The Ocean Race non consentono a un team di sospendere la regata nell'ultima tappa dell'evento, quindi 11th Hour Racing Team è stato costretto a ritirarsi anche dalla settima tappa, prima di terminare le riparazioni e iniziare la sua "corsa nella corsa" per arrivare a Genova prima delle In Port di sabato.

Il team ha anche presentato alla Giuria Internazionale una Richiesta di Riparazione, una procedura comune nello sport della vela, in base alla quale un team può ricevere punti se la sua posizione di arrivo è stata peggiorata in modo significativo senza alcuna colpa.

La Giuria ha fissato l'udienza alle ore 10.00 di giovedì 29 giugno.

Attualmente, 11th Hour Racing Team precede Team Holcim-PRB di un solo punto in classifica, ma non ha ottenuto punti per la settima tappa. Se la Giuria dovesse assegnare un risarcimento di un punto o più, 11th Hour Racing Team sarebbe il vincitore della Ocean Race. Se non venisse assegnato alcun punto, la classifica attuale diventerebbe definitiva e Team Holcim-PRB sarebbe il vincitore assoluto della regata.

Poiché l'esito dell'udienza di ricorso dell'11th Hour Racing potrebbe avere ripercussioni sull'intera flotta IMOCA, la Giuria Internazionale vuole dare ai team il diritto di essere presenti all'udienza per presentare il proprio punto di vista e porre domande, al fine di garantire un accordo il più equo possibile.

Di conseguenza, la Giuria Internazionale, in base alle Racing Rules of Sailing 60.3(b), prenderà in considerazione simultaneamente la riparazione per Team Holcim-PRB, Team Malizia, Biotherm e GUYOT environnement - Team Europe, in seguito alla collisione avvenuta all'inizio della Tappa 7.

La Giuria Internazionale di World Sailing è composta da sei membri della Giuria, tra cui il Presidente di Giuria Andrés Peréz. La Giuria completa è composta da:
Andrés Pérez IJ/IU ESP (Presidente) 
Chris Atkins IJ/IU GBR (Vice Presidente) 
Pauline Den Burger IJ NED 
Line Juhl IJ DEN 
George Priol IJ FRA 
Sofia Truchanowicz IJ/IU POL 
IJ = Giurato Internazionale
IU = Arbitro Internazionale

Le procedure per un'udienza su una Richiesta di riparazione sono ben definite, come indicato di seguito.
La sezione pertinente delle Racing Rules of Sailing è la regola 62.1, che recita, in parte:
Una richiesta di riparazione o la decisione di un comitato per le proteste di prendere in considerazione una riparazione deve essere basata su un'affermazione o sulla possibilità che il punteggio o il piazzamento di una barca in una regata o in una serie sia stato o possa essere, senza alcuna colpa, peggiorato in modo significativo da... lesioni o danni fisici a causa dell'azione di una barca che stava infrangendo una regola... e che ha preso una penalità appropriata o è stata penalizzata...

Insieme alla regola 64.3. Decisioni sulla riparazione: "Quando il comitato per le proteste decide che una barca ha diritto a una riparazione in base alla regola 62, deve prendere provvedimenti il più possibile equi per tutte le barche interessate, indipendentemente dal fatto che abbiano chiesto o meno la riparazione. Questo può consistere nell'aggiustare il punteggio (vedi regola A9 per alcuni esempi) o i tempi di arrivo delle barche, nell'abbandonare la regata, nel lasciare i risultati inalterati o nel prendere qualche altro accordo...

La decisione della Giuria Internazionale sulla richiesta di riparazione sarà comunicata una volta raggiunta.
Secondo le regole di The Ocean Race, ogni parte in causa (qualsiasi team IMOCA) avrà 30 minuti di tempo dopo la decisione per presentare una richiesta di riapertura. Se non viene presentata alcuna richiesta dopo 30 minuti, la decisione di riparazione è considerata definitiva.

In caso di richiesta di riapertura, la Giuria può prendere in considerazione la richiesta immediatamente. La decisione presa dalla Giuria Internazionale su questa richiesta è considerata definitiva.

** La versione in italiano e inglese del Regolamento di Regata è disponibile a questa pagina del sito della Federazione Italiana Vela

 



28/06/2023 19:38:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Villasimius: al via il Sardinia Challenge, il Trofeo Kinder Joy of Moving e la Coppa Italia WingFoil

Dal 23 al 26 maggio Villasimius ospita il Sardinia Challenge, una serie di eventi legati al mondo della vela che comincia con la terza tappa del Trofeo Kinder Joy of Moving - Coppa Touring

Napoli: gli “Scugnizzi a Vela” varano la Nave Scuola Matteo Caracciolini

Ammiraglio Vitiello: “Il mare palestra e opportunità per insegnare regole”. Il Sindaco Manfredi: “Organizzazioni e istituzioni per una seconda opportunità”. Si festeggia la contrattualizzazione di due “Scugnizzi”

Villasimius: solo Optimist in acqua per il finale del Sardinia Challenge

Sardinia Challenge, i vincitori del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy Of Moving - Coppa Touring e della Coppa Italia di WingFoil

Caorle: finalmente La Cinquecento

In 40 per la 50°La Cinquecento Trofeo Pellegrini. L’edizione anniversario si apre stasera, la regata partirà domenica alle ore 14.00

Presentato il 36° Trofeo Marzo Rizzotti International Optimist Class Team Race

Regata internazionale dedicata ai giovani velisti della classe Optimist. 18 le squadre in gara per aggiudicarsi il Trofeo

Tita/Banti: il Velista dell'Anno è "cosa loro"

Caterina Banti e Ruggero Tita vincono ancora una volta e meritatamente il premio della FIV. Barca dell'anno l’Italia Yachts 15.98 "Nessun Dorma". Guido Baroni vince il titolo armatore timoniere dell'anno con il Sun Fast 3600 Lunatika

Class 40, Atlantic Cup: ottima partenza per Alberto Riva

Sono partiti ieri alle 12:00 ora americana (18:00 ora italiana) Alberto Riva e il suo co-skipper Jean Marre per l’Atlantic Cup conquistando dopo qualche ora la testa della flotta con il loro Class 40 Acrobatica

Villasimius: concluse le fasi di qualifica alla 3a tappa del Trofeo Optimist

Si è conclusa la seconda giornata di regate della terza tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving a Villasimius, in azione dal 24 al 26 maggio 2024

Parte sabato la Fiumicino-Giannutri-Fiumicino

La regata, giunta alla IX edizione e organizzata dal Circolo Velico Fiumicino - in collaborazione Nautilus Marina, CS Yacht Club e Porto Turistico di Roma –, partirà sabato mattina dallo specchio acqueo antistante il porto canale di Fiumicino

Bellamente è il nuovo Campione Europeo IMA Maxi

Dopo quattro giorni di prove inshore e la storica 69esima Regata dei Tre Golfi, gli americani con Terry Hutchinson alla tattica si aggiudica il prestigioso trofeo. Dietro a lui i britannici di Jethou e North Star, Campione Europeo IMA Maxi uscente

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci