sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

PASQUAVELA

Pasquavela 2024: il maltempo non ferma le regate

pasquavela 2024 il maltempo non ferma le regate
redazione

La 37ma edizione di Pasquavela, organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano con 30 imbarcazioni iscritte si è conclusa con due regate costiere disputate domenica 31 marzo e ieri, lunedì 1 aprile, per un totale di 40 miglia percorse, dopo l’annullamento di quella di sabato 30 marzo per ragioni di sicurezza legate all’intensità del vento e alle condizioni del mare.

 

I vincitori di Pasquavela 2024: 

classe IRC 1: 1° Yankee R (P. Costaiola);  2° Tevere Remo Lola (M.Artusi); 3° Lazy Dog (S. Sagramoso)

classe IRC 2: 1° Malandrina (R. Padua); 2° Dagobah (M. Micheli): 3° Aramis (Forzanove).

classe ORC1: 1° Angela (M. Corati); 2° Yankee R (P. Costaiola); 3° Lazy Dog (S. Sagramoso). 

classe ORC2: 3° Dagobah (M. Micheli); 2° Iemanja (P. de Pirro); 1° Excalibur E-Cubit (F. Gagliardi).

classe ORC per due: 1° Pazza Idea (E. Masciarri); 2° Amici Miei (G. Bufalini); 3° Alpha Umi (L. Miraglia).

 

Piero Chiozzi, Presidente dello Yacht Club Santo Stefano: “siamo molto soddisfatti, abbiamo fatto il massimo,  visto anche il livello dei partecipanti,  per  offrire divertimento a mare e comfort a terra. Bellissime le partenze e gli arrivi davanti alla nostra sede sociale, con molti spettatori, anche stranieri, a godere lo spettacolo dalle balconate del club. E tanti sono stati i feedback positivi ricevuti, che ci fanno veramente piacere. Continueremo per tutto il mese di aprile a dare ormeggio gratuito  alle imbarcazioni che partecipano anche alle regate della Primevele e della Lunga Bolina. Ringrazio i nostri partners Podere 414 e Pasta Garofalo, così come l’Amministrazione comunale di Monte Argentario per il costante supporto che ci offrono”.

 

Marco Poma, Vice Presidente dello Yacht Club Santo Stefano con delega allo Sport, al termine della premiazione ha dichiarato: “sabato 30 marzo non avremmo potuto organizzare una regata in sicurezza, il vento da sud est con raffiche a 40 nodi avrebbe messo a dura prova gli equipaggi e a rischio le attrezzature nel primo giorno dell’evento. Sapevamo che domenica ci sarebbe stato un leggero calo e così abbiamo deciso di annullare la prima giornata per concentraci sui giorni di Pasqua e Pasquetta. Domenica il vento da sud est ha soffiato oltre i 30 nodi, ma la conoscenza del campo di regata ci ha consentito di posizionare un percorso di circa 27 miglia, incluso un lato di bolina/poppa e un traguardo intermedio, in condizioni di poca onda e vento pulito. Lunedì abbiamo optato per un percorso di 13 miglia, sfruttando la breve parentesi meteo tra la rotazione SE-SW ed il NW di forte intensità previsto per il pomeriggio; i concorrenti hanno così disputato una prova molto tecnica che ha visto vento sempre dai quadranti meridionali di intensità compresa tra i 7 ed i 13 nodi. Già da domani penseremo a Pasquavela 2025, un’edizione per la quale abbiamo già in mente delle novità interessanti”.

La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Monte Argentario, dalla Provincia di Grosseto e dalla Regione Toscana. I partner sono Podere 414 e Pasta Garofalo.

 

Pasquavela è stata la prima regata del Trofeo Arcipelago Toscano 2024, circuito del quale fanno parte anche ‘La Lunga Bolina’ (25-28 aprile) la ‘Coppa Regina dei Paesi Bassi’ (3-5 Maggio) e la ‘151 Miglia’ (30 maggio - 1 giugno).

 


02/04/2024 13:52:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci