giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

OPTIMIST

Optimist, Marina di Carrara: conclusa la seconda giornata di regate

optimist marina di carrara conclusa la seconda giornata di regate
redazione

Si è conclusa oggi la seconda giornata di regate alla prima selezione nazionale della classe Optimist, riservata alla Divisione A. L’evento, in azione a Marina di Carrara, proseguirà fino al 28 aprile. 

 

Tutte le flotte hanno completato tre prove in condizioni meteorologiche ideali, con una brezza che ha soffiato tra i 10 e i 15 nodi e con onda formata. 

Le condizioni di corrente variegate sul campo di regata hanno aggiunto un’ ulteriore componente di sfida per i giovani velisti, rendendo le prove ancora

più interessanti. 

 

La competizione odierna è stata caratterizzata da una serie di regate impegnative che hanno messo in luce il profilo tecnico e tattico del campo di regata di Marina di Carrara, uno dei più esigenti nel panorama italiano. 

 

Dalla classifica si prefigura un impatto interessante, soprattutto in vista della prossima selezione a Cagliari. Il livello complessivo dei partecipanti è in continua crescita, evidenziando come ogni piccolo errore possa avere conseguenze notevoli sul risultato finale. 

 

Dopo cinque prove disputate, il tecnico nazionale Marcello Meringolo ha commentato: “Al momento abbiamo un quadro abbastanza chiaro e tutti 

i favoriti stanno rispettando i pronostici fatti in pre-regata. La selezione sarà molto serrata e, alla fine dei giochi, avremo una situazione in cui i punti 

saranno molto ravvicinati. L'inizio promette bene, siamo già a cinque prove e devo dire che ci sono dei testa a testa molto interessanti. Il primo bilancio, in generale, è assolutamente positivo.” 

 

Dalle classifiche provvisorie, in prima posizione c’è Leandro Scialpi, del Centro Nautico Bardolino (6-1-1), mentre, in seconda posizione, Andrea Tramontano, del Reale Yacht Club Nautico Canottieri Savoia (1-7-5). Al terzo posto sale Mattia Di Martino della Società Velica di Barcola e Grignano (2-2-7). Tra le ragazze rimane in prima posizione Sara Anzellotti della Lega Navale Italiana Ostia, diciassettesima in classifica generale (14-13-6).

 

Con ancora due prove da disputare entro la seconda giornata della seconda selezione nazionale, i giovani velisti sono a un passo dall'accesso alla gold fleet. È essenziale completare sette prove tra la prima selezione nazionale e le prime due giornate della seconda selezione per accedere a questa fase cruciale. In quest’ultima, i velisti più competitivi si confronteranno direttamente, senza la divisione in batterie preliminari, permettendo così una sfida diretta tra i migliori.

 

Questa tappa non è solo un appuntamento fondamentale per gli atleti, in vista del Campionato Europeo e del Mondiale, ma serve anche come importante rodaggio per l'organizzazione del Club Nautico Marina di Carrara, che dal 29 giugno al 7 luglio ospiterà il Campionato Europeo della classe.

 

Il processo di selezione per l’Europeo di Marina di Carrara, in azione dal 29 

giugno al 7 luglio, e per il Mondiale di Mar del Plata, dal 5 al 15 dicembre, proseguirà con la seconda e ultima tappa a Cagliari, dal 30 maggio al 2 giugno, al termine della quale verranno definiti i 19 atleti che rappresenteranno l'Italia: 8 ragazzi e 6 ragazze si qualificheranno per l'Europeo, mentre i primi cinque classificati assoluti parteciperanno al Mondiale.

 

Domani ci sono in programma le ultime tre prove che incoroneranno i vincitori di questa tappa e gli equipaggi che più si avvicineranno alla selezione per i due prestigiosi eventi.

 


27/04/2024 22:46:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci