domenica, 14 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

OPEN SKIFF

Il Mar Grande di Taranto pronto ad accogliere i giovani timonieri della classe Open Skiff

il mar grande di taranto pronto ad accogliere giovani timonieri della classe open skiff
redazione

La città di Taranto dal 17 al 19 marzo sarà la cornice ideale per dare il via al Circuito Nazionale della classe giovanile FIV Open Skiff, il monotipo singolo, che si contraddistingue per velocitá e divertimento e sta riscuotendo sempre più successo nei giovani velisti dai 9 ai 17 anni. La Federazione Italiana Vela e la classe Open Skiff hanno inserito la città pugliese come prima delle sei tappe totali del circuito itinerante, che si concluderà a settembre e che toccherà alcune delle più belle città italiane, che hanno la vela e il mare nel proprio DNA.

L’evento, che avrà come luogo di riferimento a terra la sede nautica del CV Azimuth presso il Molo Santa Lucia, è organizzato con il patrocinio del comune di Taranto, in collaborazione con l'Asd Olimpia e tutti i circoli velici della provincia che sono stati coinvolti nella manifestazione: la Sezione Velica Della Marina Militare, Ondabuena Academy, Sporting Club M. di Pulsano, Centro Velico Alto Jonio e Lega Navale Italiana sezione di Taranto. Quest’ultima accoglierà partecipanti, organizzatori e autorità cittadine sabato 18 marzo per una cena conviviale.

“La competizione sportiva, oltre ad essere uno degli appuntamenti più attesi del calendario velico della classe, è l’occasione perfetta per tornare a vivere Taranto nelle sue tradizioni marinare, nella sua storia e cultura. Una manifestazione di grande interesse, che vede partecipare numerosi atleti e atlete pugliesi e tarantini, che si sono in più occasioni distinti, ottenendo eccellenti risultati anche a livello internazionale. Lo spirito dell’iniziativa promossa dai circoli velici tarantini è quello di dare un forte messaggio di vitalità, ben rappresentata dalla vela: un esempio concreto di ripartenza attraverso uno sport formativo, sicuro e immerso negli elementi naturali che lo splendido scenario dei due mari tarantini offre. Gli appassionati di vela e gli amanti del mare sono invitati a partecipare numerosi a questo evento, che celebra la bellezza e il fascino della vela. Le regate che prenderanno il via venerdì 17 marzo mattina si svolgeranno sullo specchio acqueo antistante il “Molo Santa Lucia” e la rotonda “Marinai d’Italia” e sarà possibile seguire le regate dal Lungomare Vittorio Emanuele e dalla passeggiata intitolata ad Alessandro Leogrande” - ha dichiarato il Presidente del Circolo Velico Azimuth Vincenzo Marasco alla vigilia della manifestazione.


11/03/2023 21:31:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Melges 32: al Grand Prix di Riva del Garda la vittoria va al tedesco Wilma

Wilma con Nico Celon alla tattica ottiene la vittoria dopo un duello punto a punto con il Campione del Mondo in carica, l’italiano Enfant Terrible di Alberto Rossi affiancato da Vasco Vascotto alle chiamate tattiche

Ramazzotti e Vincis vincono la 4^ regata Nazionale RS Aero alla Calasetta Sail Week

Francesca Ramazzotti e FIlippo Vincis vincono la regata Nazionale RS Aero di Calasetta nelle classi RS Aero 5 e RS Aero 6. Enrico Loi e Alice Sussarello vincono rispettivamente le categorie Under 17 e Under 22

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci