lunedí, 15 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    yacht club costa smeralda    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

LOMBARDINI CUP

Esimit Europa 2 vince anche quest’anno il trofeo Bernetti

esimit europa vince anche quest 8217 anno il trofeo bernetti
redazione

VELA - Quasi 200 barche hanno gareggiato alla 41° edizione della Bernetti Lombardini Cup a Trieste, una regata molto impegnativa che precede la Barcolana. Le imbarcazioni erano divise in tre classi. Verso le ore 9.30, la classe OPEN ha lasciato il centro di Trieste per le 14.5 miglia nautiche del percorso, seguita dalle classi ORC e IRC. Questa’anno, dal punto di vista tecnico,  c’è stata una leggerissima modifica del tracciato. La prima boa è stata di fatto sdoppiata, con la predisposizione di una terza boa a 0,4 miglia. Dopo la partenza di fronte a Trieste le barche hanno raggiungiunto la prima boa al largo di Miramare per poi tornare sottocosta all’altezza di Grignano. Infine, sono tornate al largo per virare attorno alla terza boa e puntare su Sistiana. Esimit Europa 2 è stata la più veloce e ha tagliato il traguardo dopo soli 1 ora e 15 minuti. Con questo risultato il 30 mt. maxi yacht ha anche difeso la vittoria nella classe OPEN, premiata con il celebre trofeo Bernetti. La cerimonia di premiazione avrà luogo Sabato 13 ottobre alle ore 18.00 al Teatro Miela di Trieste.

La Bernetti Lombardini Cup è stato anche il primo grande successo per il nuovo membro dell’equipaggio di Esimit Europa 2, Ivan Kljaković Gašpić, che ha rilasciato le sue prime dichiarazioni dopo la prima regata con il Sailing Team Esimit: “E’ stato veramente emozionante gareggiare assieme a tanti velisti di successo provenienti da tutta l’Europa. E’ stata la prima volta per me su Esimit Europa 2, un’imbarcazione che considero davvero impressionante e tecnologicamente molto avanzata. Il team incarna un unico spirito, che io ammiro e sono orgoglioso di prendere parte ad un progetto con una tale visione ispiratrice.

L’equipaggio continua a dimostrare in questa stagione risultati impressionanti. Dopo il  record di regata alla Giraglia Rolex  Cup,  aver polverizzato il record di Wally Monaco–Porto Cervo, preso il massimo dei voti alla Palermo – MonteCarlo e vincendo il titolo nella classe Maxi alla Maxi Yacht Rolex Cup, l’equipaggio velico europeo si sta ora avviando verso la tripletta alla 44° edizione della Barcolana di Trieste del 14 ottobre prossimo. Nel 2010 lo scafo blu stabili il nuovo record  con 56 minuti e 13 secondi e vinse anche l’edizione 2011 di fronte a migliaia di spettatori, raccolti in un’ incredibile festa della vela nel cuore di Trieste.

Esimit Europa 2 naviga con bandiera europea, è registrata a Cypro, è membro dello Yacht Club de Monaco, gareggia per la Federazione Vela Slovena ed unisce a bordo velisti da otto diversi paesi europei. La barca ha il patrocinio del Presidente della Commissione Europea José Manuel Barroso e il supporto del Presidente del Parlamento Europeo, Martin Schulz. Il suo sponsor ufficiale è il gigante energetico russo Gazprom, mentre la BMW è il partner ufficiale.


08/10/2012 11:12:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

"Stenghele" di Pietro Negri vince a Malcesine l'Act4 della RS21 Cup Yamamay

Una tre giorni molto combattuta, con 32 team al via, caratterizzata dalle bizze del meteo, ma con cinque prove spettacolari sfruttando l’Ora, vento pomeridiano da Sud, puntuale a dare una mano ai velisti in regata

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci