sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

america's cup    ilca 4    optimist    ocean globe race    barcolana    regate    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

OPEN SKIFF

Castiglione della Pescaia: prime due giornate della Regata nazionale Open Skiff

castiglione della pescaia prime due giornate della regata nazionale open skiff
redazione

Un clima praticamente estivo ha fatto si che in questo ultimo week end di settembre, in occasione della 6^ Regata nazionale della classe giovanile Open Skiff organizzata dal Club Velico Castiglione della Pescaia, ci fossero condizioni fantastiche per far regatare gli oltre 100 timonieri arrivati da tutta Italia per uno degli ultimi appuntamenti agonistici stagionali. Sia venerdì che sabato si sono portate a termine 4 bellissime prove, riservando per l’ultimo giorno, domenica 1 ottobre, le ultime due prove, così come da programma. Non si poteva volere di più per questo evento, che ha confermato un’ottima partecipazione e che con condizioni perfette di sole caldo e maestrale dai 10 ai 15 nodi, ha fatto divertire tutti i partecipanti, tra cui 36 under 12, 59 under 15 e 12 under 17. 

Per quanto riguarda i più giovani under 12 prosegue il dominio incontrastato o quasi, dell’ucraino-riminese Yasnolobov Sviatoloslav (Club Nautico Rimini), che sabato ha piazzato ben quattro primi; il biondissimo Sviatoloslav è al comando con 12 punti di vantaggio sul cagliaritano (Windsurfing Club Cagliari) Pietro Dedoni; terzo il toscano Lapo Manigrasso (CVTalamone). Seguono tre agguerrite ragazzine: quarta Aurora Milanese a 3 punti dal podio (CVArco), quinta Maria Elena Barbarino (CN Posillipo) e sesta Sabrina Italia Celozzi (CN Monte Procida). Anche negli under 15 il primo assoluto è decisamente staccato in termini di punteggio: il cagliaritano Enrico Loi con 5 primi, due secondi e un terzo è al comando con 11 punti di vantaggio su Mattia Monti (CN Rimini); segue un po’ distaccato Gianluca Pilia (CN Arbatax), Antonio Simbula (WC Cagliari) e Matteo Attolico (CN Monte Procida), nell'ordine. Ottava Irene Cozzolino (CNMProcida), prima ragazza. Il neo campione del mondo Niccolò Giomarelli (CVCastiglionese) è in testa nella categoria under 17, con 10 punti di vantaggio sul campano Domenico Schiano di Scioarro (CNMProcida); terzo Diego Zucchini (CV Castiglionese) e quarta Vittoria Cartelli (CN Rimini), che precede la compagna di squadra Greta Poli. 

Domenica 1 ottobre partenza prevista per le ultime due prove alle ore 12:00.

Venerdì tardo pomeriggio si è svolta l’assemblea della classe Open Skiff e RSAero, con il presidente Guido Sirolli, che ha così sintetizzato l’incontro:”In assemblea abbiamo fatto un bilancio di una stagione molto importante, che peraltro non è ancora finita. Abbiamo organizzato due mondiali, Openskiff a metà luglio a Rimini e a seguire a Calasetta quello RS Aero, 300 iscritti al primo, 150 al secondo, quindi sia l’Openskiff, che l’RS Aero sono classi, che stanno crescendo moltissimo. 

Qui a Castiglione della Pescaia abbiamo in programma di completare le 10 prove al termine delle quali, con le altre nazionali e la classifica del mondiale, selezioneremo i 10 migliori Under 12 e Under 15 per la Coppa dei Campioni, che si disputerà il 21 e il 22 ottobre a Santa Marinella. Stiamo già ragionando sul calendario dell'anno prossimo: l'Italia ospiterà nuovamente il campionato del mondo sul Garda a fine luglio, una grande opportunità per molti ragazzi che potranno partecipare a una regata internazionale “in casa". Durante l’assemblea sono state sviluppate tante idee, che il Consiglio Direttivo cercherà di sintetizzare e ove possibile realizzare. La cosa più importante è stata la decisione assunta un anno fa -in vigore dall'1 gennaio del 24-, di avere solo l’Under 16, anzichè U15 e U17, oltre a quella under 12; avremo quindi una flotta più importante e questo ci consentirà anche di fare un miglior lavoro dal punto di vista tecnico”. ph. Elena Giolai


P { margin-bottom: 0.21cm }


30/09/2023 19:13:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci