sabato, 24 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    global solo challenge   

ARKEA ULTIM CHALLENGE

Arkea Ultim Challenge, Banque Populaire ferma a Recife

arkea ultim challenge banque populaire ferma recife
redazione

Dalla metà della scorsa settimana, la flotta di ARKEA ULTIM CHALLENGE-Brest si è dispersa notevolmente, ma il duo di testa Tom Laperche (SVR Lazartigue) e Charles Caudrelier (Maxi Edmond de Rothschild) sono ancora a meno di 50 miglia di distanza, navigando a circa 34-35,5 nodi, a sudest di Salvador de Bahia, Brasile, dirigendosi verso il Capo di Buona Speranza, che dovrebbero raggiungere venerdì. Circa 430 miglia nautiche dietro, Thomas Coville (Sodebo Ultim 3) sta circumnavigando l'alta pressione di Sant'Elena da solo, ora che Armel Le Cléac'h (Maxi Banque Populaire XI) è fermo a Recife da questa mattina. Le riparazioni di Le Cléac'h sono iniziate. Il Maxi Banque Populaire XI è arrivato nel porto di Recife poco prima delle 07:40 UTC. Un team da Banque Populaire lo stava aspettando per iniziare le riparazioni non appena la barca fosse attraccata. Le riparazioni sono iniziate perché il pulpito principale della barca si è staccato durante le tempeste della notte di mercoledì. "Continuare la gara senza il pulpito che mi tiene al sicuro durante le manovre sarebbe impossibile", ha dichiarato Le Cléac'h. Il Maxi Banque Populaire XI ha anche un problema con l'idraulica della pinna di dritta, che non scende completamente, e il team sta provvedendo a ripararla. Secondo le regole, il Maxi Banque Populaire XI non potrà partire prima delle 07:38 UTC di domani mattina.

Laperche-Caudrelier, ancora un duello molto serrato dopo otto giorni di gara Il loro duello è impressionante ed emozionante, sia per i marinai che per gli spettatori. Tom Laperche (SRV-Lazartigue) e Charles Caudrelier (Maxi Edmond de Rothschild) sono separati solo da circa 45 miglia in testa alla flotta. "Essere così vicini ci costringe a mantenere il ritmo, è davvero entusiasmante e affascinante", ha dichiarato Laperche questa mattina. "È molto intenso e ci fa spingere davvero forte, ma è una bella lotta". "Ci potrebbe essere un leggero rallentamento in serata, ma per il resto le condizioni sono ideali", di con entusiasmo Guillaume Rottee, il direttore di gara. "Entrambi cercano di avere un buon timing per agganciarsi a una depressione, probabilmente da mercoledì, che li porterà almeno alle Kerguelen". Quella depressione promette condizioni di vento in poppa, con venti medi tra i 25 e i 35 nodi che li porteranno al primo dei tre Grandi Capi, il Capo di Buona Speranza, probabilmente venerdì.

Più di 400 miglia dietro, Thomas Coville (Sodebo Ultim 3) è ora terzo. Dopo aver gareggiato fianco a fianco con Armel Le Cléac'h per lungo tempo, Coville è ora da solo mentre attraversa il lato occidentale dell'anticiclone di Sant'Elena. Ma ciò che preoccupa Coville è che non riuscirà a unirsi alla stessa depressione dei primi due. "La porta si chiuderà, l'anticiclone si espanderà di nuovo, il che non sarà facile", specifica Rottee.

Anthony Marchand ha appena attraversato l'Equatore.

Anthony Marchand è il quinto skipper di questa ARKEA ULTIM CHALLENGE-Brest a superare l'Equatore. Lo skipper di Actual Ultim 3 l'ha attraversato alle 10:57:43 UTC dopo 7 giorni, 22 ore e 27 minuti in mare, 1 giorno, 16 ore e 14 minuti dopo Tom Laperche. Questo fine settimana Marchand ha avuto una battaglia più complicata con l'area di bonaccia, dove ha avuto leggermente meno vento del previsto. "È stato un po' più lento e difficile rispetto ai leader che non si sono fermati", spiega Rottee. Ma da ora in poi Marchand si sta dirigendo speditamente verso la costa brasiliana. "Probabilmente non supererà Recife prima che Armel torni fuori, ma è sempre meglio per il morale avere una barca vicina", aggiunge il direttore di gara.

Éric Péron trova nuova energia.

Éric Péron è più di 1.800 miglia dietro la testa della gara e ha dovuto pazientare per manovrare tra la zona di esclusione dei cetacei di Capo Verde e una zona di vento leggero che aveva rallentato il suo progresso. Ora è tutto alle spalle, e questa mattina lo skipper di ULTIM ADAGIO ha virato su dritta per dirigersi verso ovest e scendere verso l'Equatore.

 


15/01/2024 21:04:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

Arkea Ultim Challenge: Eric Peron passa Capo Horn

Per Eric Peron, che ha l'Ultim più vecchio della flotta e senza foil, la traversata del Pacifico è stata la più veloce di tutti i concorrenti, 1 ora e 14 minuti meno di Charles Caudrelier

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

Arkea Ultim Challenge: Biscaglia impraticabile, stop alle Azzorre per Caudrelier

Il team: "Una grande depressione sta bloccando la strada per Brest. Venti stabili di 40 nodi, con raffiche oltre i 50, e mari di 8 a 9 metri"

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Cambusa: “Cavolo che zuppa”, i benefici dell’orto e dei legumi nella ricetta della chef Alessandra Ingegnetti

La chef de La Locanda del Mulino a Valcasotto, propone un Piatto ricco di proprietà nutritive e salutari di facile realizzazione ma di grande sapore (grazie anche al formaggio di Valcasotto)

Al Salone del Vino di Torino 2024 torna la notte Rosso Barbera

14 piole incontrano 14 musicisti e 14 produttori di Barbera. Una serata tra note, vino e cucina dà il via al lungo weekend del Salone del Vino di Torino 2024

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci