giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

69F

69F Youth Foiling Gold Cup a Torbole

69f youth foiling gold cup torbole
redazione

Una flotta di 16 team mai vista prima ha aperto oggi, 21 agosto, il quarto atto della 69F Youth Foiling Gold Cup a Torbole, sul Lago di Garda. Quella che doveva essere una giornata di warm-up, si è rivelata una brillante giornata di regate con otto prove portate a termine, l'intero primo volo è stato completato con il classico vento termico da sud - l'Ora - che ha oscillato tra i 12 e i 14 nodi. 

Nella YFGC i team regatano sulla flotta europea di 69F Europe, composta da sei imbarcazioni, dopo quattro giorni di qualifiche i migliori sei passano alla Gold Fleet negli ultimi due giorni, mentre gli altri possono dare il meglio di sé nella Silver Fleet. Questa volta, visto il gran numero di partecipanti, il direttore di gara, Dede De Luca, ha optato per cinque giorni di qualifiche per dare a tutti la possibilità di disputare più regate possibili prima delle finali.

I team, tutti con equipaggi under 25, provengono da 10 nazioni diverse e alcuni di loro rappresentano sindacati di Coppa America che hanno scelto 69F come piattaforma di allenamento e selezione per i loro team junior che parteciperanno alla Youth America's Cup il prossimo settembre a Barcellona.

I 16 team sono:

Volaire – Canada – Caspar Lenz Anderson

Bayerischer Yacht Club – Germany – Julia Gebhard

Enzedder Racing – New Zealand – Sam Street

Clean Sailors Youth Racing Team – Suisse – Lukas Hesse

Okalys Youth Project – Suisse – Arnaud Grange

Luna Rossa Piranha – Italy – Margherita Porro

Luna Rossa Swordfish – Italy – Guido Gallinaro

Groupe Atlantic Sailing Team – France – Clément Cron

Antigua Rum Runners – Antigua and Barbuda – Rocco Falcone

Circolo Vela Torbole – Italy – Alexandra Stalder

Team Happy – Germany – Amelie Wehrle

Dutchsail Jajo – The Netherlands - Paul Hameeteman 

Team Argentina – Argentina – Dante Cittadini

Orient Express Racing Team – France – Gaultier Tailleu

Oceana Vivo – United Kingdom – Zac Blomeley

Normandy Inshore Program – France – Clement Michel

I team erano molto soddisfatti e felici dopo il primo giorno di regate sul Lago di Garda, un luogo epico che oggi è sicuramente stato all'altezza delle aspettative di tutti.

"Oggi è stata una grande giornata di vela a Torbole, con acqua piatta e vento fantastico, quindi è stato molto divertente!" ha commentato Arnaud Grange, tornato a terra. "È la prima volta che navighiamo insieme come team, quindi il piano era di mantenere le manovre semplici e pulite, e credo che abbia funzionato abbastanza bene. La flotta è di ottimo livello, oggi era una sorta di giornata preparatoria, abbiamo iniziato con il piede giusto e ne siamo felici". Antigua ha vinto l'ultimo evento a La Grande Motte, quindi è la squadra da battere questa settimana, non ci siamo sentiti troppo arrugginiti anche se è da un po' che non regatiamo sui 69F, ma abbiamo fatto qualche giorno di allenamento la scorsa settimana e oggi ci sentivamo ben oliati per le regate. Non vogliamo avere un obiettivo preciso, ma navigare bene con partenze pulite e belle manovre, sperando di qualificarci per la Grand Final di Barcellona a novembre".

"Vengo dalla vela delle classi olimpiche, come la maggior parte del mio team", racconta Alexandra Stalder, skipper della squadra locale. "Normalmente navigo sul 49er FX, ma ho già navigato sul 69F in passato, per le prove di tre giorni che Alinghi RedBull Racing ha organizzato in Svizzera quest'estate - che ho superato e parteciperò alla prova finale a Barcellona - ma è la prima volta con questo team, e a bordo è stata la prima volta del foiling per alcuni di noi, come la mia prodiera sull’FX, Silvia Speri. Ieri abbiamo fatto la nostra prima uscita in acqua e le sensazioni erano buone, abbiamo foilato bene, il nostro problema oggi era più che altro la gestione delle regate brevi e veloci, decisioni rapide, manovre veloci... abbiamo chiuso la prima giornata parzialmente soddisfatti, vogliamo fare meglio! Il 69F è una barca divertente, ma molto tecnica e diversa dall'FX, con il quale ha alcune somiglianze e altre con il Nacra 17. Non vediamo l'ora di disputare altre regate, per cercare di non essere eliminati e crescere come team, due di noi sono solitamente velisti in singolo dell'ILCA, e vogliamo rendere orgoglioso lo Yacht Club, visto che siamo qui in loro rappresentanza".

Le regate proseguiranno domani a Torbole con l'obiettivo per tutti di accedere alla Golden Fleet di sabato e sperare di conquistare poi un posto alle Grand Finals di Barcellona dal 2 al 5 novembre. Gli Antigua Rum Runners e i Dutchsail Jajo si sono qualificati a maggio a La Grand Motte, Alps Racing ed Enzedder Racing hanno ottenuto il loro biglietto a Miami a gennaio, e un'altra opportunità si presenterà con il 69F YFGC ACT 3 a Barcellona dal 23 al 29 ottobre. L'Act 3 avrebbe dovuto svolgersi a Kingston, in Canada, durante l'estate, ma è stato spostato alla sede della 37a America's Cup in Spagna.

 


21/08/2023 20:30:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci