mercoledí, 12 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    velista dell'anno    regate    persico 69f    j24    ambiente    meteor    m32    assonat    nomine    vele d'epoca    team    protagonist    windsurf    este 24    sb20   

VENDÉE GLOBE

Vendée Globe: il miracolo di Louis Burton

vend 233 globe il miracolo di louis burton
redazione

Storia incredibile quella di Louis Burton, che ha provato per tre volte a riparare i danni alla sua testa d'albero sul lato sottovento dell'isola di Macquarie, una roccia rettangolare a sud della Nuova Zelanda. La sfida era ben lungi dall'essere vinta data l'entità dei danni (randa da tagliare e sostituire a livello di Ris 1, drizza principale da rinforzare per compensare la mancanza di un gancio, elettronica difettosa), il mare grosso, l'incognita totale di questo pezzo di terra incontaminata, gli animali marini molto presenti intorno alla barca e la fatica accumulata. Louis è riuscito a ripartire ed è di nuovo in gara, con un voglia decuplicata!

 

Alla fine si è levato un grido di gioia (Video in FB ItaliaVela) davanti alle scogliere verdi e su un mare che più blu non si può: "Questa è una delle cose più difficili che abbia mai fatto in vita mia! Abbiamo un nuovo binario per la randa! Isseremo la randa e torneremo a Les Sables!”

La tenacia e la determinazione di Louis Burton hanno vinto. Il brutto danno che ha subito dopo la sua prematura strambata del 6 dicembre ha avvelenato la sua corsa. Combattente, sempre felice di essere in mare, per rimanere in testa al gruppo ha dovuto prendersi il tempo per fermare intelligentemente la sua corsa. E l'isola di Macquarie era fortunatamente sulla sua strada.

 

"A terra, non c'era niente che potessimo fare. Avevo appena cambiato i minuti per avere la posizione di Louis ogni 10 minuti, invece dei 30 come al solito. Non era una cosa sicura. Quello che ha fatto lui, pochi lo farebbero. Sono ammirato, temevamo che fosse finita per sempre", ha confidato ieri sera Jacques Caraës, direttore di gara del Vendée Globe. Così Louis l'ha fatto tre volte. Alle 12.18 (ora italiana) di ieri, all'ora di pranzo, il primo tentativo fallito dopo due ore. Troppo gonfio il mare, in una notte buia, e lo skipper del Bureau Vallée 2 non è stato in grado di effettuare le riparazioni. Tornando indietro, Louis si è poi posto la questione dell'ancoraggio a 500 metri dalla riva nella baia di Lusitania. Era fiducioso e credeva nelle sue capacità: ha fatto un altro tentativo alle 18h15, poi un terzo alle 3h08. È giorno, il Bureau Vallée 2 va alla deriva lentamente, al riparo dai venti di nord-ovest. Arroccato a 27 metri di altezza, Louis si è messo al lavoro per le riparazioni. Questo lunedì mattina alle 4:00, è arrivata la notizia: "Ce l'ha fatta! ». Un immenso sollievo di tutto il team di Saint-Malo che lo seguiva instancabilmente e della Direzione di gara del Vendée Globe. 

 

@font-face {font-family:"MS 明朝"; mso-font-charset:78; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-1593833729 1073750107 16 0 415 0;}@font-face {font-family:"Cambria Math"; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1107305727 0 0 415 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1073743103 0 0 415 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


21/12/2020 12:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24 : da venerdì a Porto Ercole si regata!

Dopo la vittoria nella Coastal Race che ha portato gli equipaggi della flotta Este24 all’Argentario, Lorenzo Rossi (detentore in carica del titolo) al timone di Ricca D’Este 27 è sicuramente l’uomo da battere

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Windsurf: 25 nodi di garbino inaugurano il Memorial Ballanti-Saiani

Il primo evento ufficiale della futura classe olimpica iQFoil al Memorial Ballanti-Saiani viene battezzato con 25 nodi di garbino: spettacolo, ma anche diversi ritiri per i più giovani il bilancio della prima giornata di gare

Torna Castelli Aperti FVG: 14 manieri per scoprire la storia del Friuli

Torna Castelli Aperti FVG con la 35^ edizione dell’appuntamento più atteso per conoscere la storia e la tradizione del Friuli Venezia Giulia attraverso manieri, dimore e parchi privati, normalmente chiusi al pubblico

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Nuovo Pershing 6X: audace per natura

Compatto e provocatorio, la new entry della Generazione X non teme confronti

Portogallo, Europeo 470: una vittoria per Berta/Caruso

Elena Berta e Bianca Caruso vincono una prova (10-1) e salgono al 6° posto europeo. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (15-13), sempre al 14° posto europeo. Mixed: Marco Gradoni e Alessandra Dubbini (10-5) salgono al 5° a 3 punti dal podio

Portofino: spettacolo alla Splendido Mare Cup

Regate di Primavera – Portofino. Splendido Mare Cup - 5 - 9 maggio 2021. Giornata memorabile in mare per il primo giorno di regate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci