lunedí, 21 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    nacra 15    dinghy 12    vela olimpica    chioggiavela    melges 14    protagonist    29er    persico 69f    regate    roma x due    roma giraglia    solitaire du figaro    cico 2020    melges 20   

TP52

TP52: a Minorca la vittoria va a Platoon

tp52 minorca la vittoria va platoon
redazione

Dopo giorni di vento altalenante, le ultime due prove a Minorca hanno potuto beneficiare di un vento di gradiente da Nord tra i 15 e i 18 nodi che ha prodotto tanti colpi di scena, per Azzurra e non solo. Basti pensare che alla partenza dell’ultima prova il vincitore in pectore era il team turco Provezza, che ha perso per soli 4 secondi la vittoria dell’evento. Infatti, la prova finale è stata vinta da Platoon con Azzurra seconda e Bronenosec terzo, Provezza quarto per pochi di secondi: quel singolo punto fa scendere il team turco dal gradino più alto del podio. Terzo posto finale per Quantum, quarta Azzurra.

La prima prova ha visto Azzurra partire bene sulla sinistra della linea, virare subito a destra del campo e tenere sottovento Quantum e Platoon. Approcciando in buona posizione la boa di bolina dal lato sinistro, dove si navigava in aria più pulita, Azzurra non ha però trovato un varco nella flotta che sopraggiungeva compatta mure a dritta. Per evitare di passare dietro a tutti, ha scelto di posizionarsi sottovento cercando di risalire verso la boa assieme al gruppo, ma ha preso la prima penalizzazione per non aver lasciato spazio di manovra. I guai tuttavia non sono finiti qui: la copertura degli avversari l’ha quasi fermata facendola scarrocciare e, quando Azzurra ha faticosamente doppiato la boa, gli arbitri hanno ritenuto che l’avesse toccata infliggendole una seconda penalità. Con un fardello così pesante, si è lanciata in un inseguimento quasi impossibile: non si trattava solo di recuperare dall’ultimo posto, ma anche annullare un distacco significativo sul decimo, Team Vision Future. Con caparbietà Azzurra ha recuperato acqua e nell’ultima poppa ha compiuto un rientro memorabile, navigando prima all’estrema destra del campo per poi passare a sinistra sfruttando la maggior pressione da quel lato nella parte bassa del campo e arrivando da sinistra sul traguardo, al fotofinish con altre quattro barche e chiudendo all'ottavo posto.
 
Nella prova finale dell’evento, l’ottava, Azzurra è partita bene in barca Comitato controllando Quantum. Il più rapido è stato Platoon al pin che ha girato al comando la prima boa di bolina tallonato da Azzurra. Le posizioni sono rimaste invariate per questo duo di testa, mentre alle loro spalle era bagarre e alternanza di posizioni tra varie barche, con Provezza che da sesta è passato quarta al traguardo, ma senza riuscire a difendere la leadership nella Menorca 52 Super Series . Con il suo bel secondo posto la barca dello Yacht Club Costa Smeralda armata dalla famiglia Roemmers resta quarta in classifica generale, ma vicina ai primi in termini di punteggio per la stagione. La separano dieci punti da Platoon e soli quattro da Quantum. 
 
Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS“Azzurra non è riuscita a salire sul podio nonostante fosse partita nel migliore dei modi, ma fa parte del gioco. In una flotta di così alto livello gli errori si pagano e questa volta il conto è arrivato a noi. E' dunque ancora più apprezzabile l’impegno costante e appassionato dei nostri soci armatori, la famiglia Roemmers, cui vanno i ringraziamenti da parte di tutto lo Yacht Club Costa Smeralda e miei personali.”
 
Guillermo Parada, skipper“Abbiamo concluso con una buona prestazione una settimana che era partita bene ma nel corso della quale per varie ragioni abbiamo commesso troppi errori, logicamente pagati in classifica. Anche oggi nella prima prova abbiamo sbagliato, prendendo una prima penalità comprensibile, mentre non comprendiamo la seconda, ma è inutile recriminare. Di buono c’è stato anche il bel recupero, tre posizioni con un distacco del genere non sono poche. Cerchiamo di vedere la parte positiva e ritornare ben concentrati e motivati a Puerto Sherry, per la prossima tappa".
 
Santiago Lange, tattico“Abbiamo fatto cose molto buone alternate però ad errori grandi che non si possono commettere contro concorrenti di così alto livello. Dobbiamo assolutamente trovare maggiore continuità, lavoreremo per questo”.
 
L’appuntamento con la 52 Super Series è dal 18 al 22 giugno a Puerto Sherry, nei pressi Cadice, per il secondo evento della stagione. (PH: MAX RANCHI)
 
Classifica finale Menorca 52 SUPER SERIES Sailing Week
1. Platoon (GER) (Harm Müller-Spreer) (5,2,6,3,7,2,2,1) 28 p.
2. Provezza (TUR) (Ergin Imre) (6,3,3,1,8,3,1,4) 29 p.
3. Quantum Racing (USA) (Doug DeVos) (8,5,4,2,1,1,7,6) 34 p.
4. Azzurra (ARG/ITA) (Alberto/Pablo Roemmers) (2,1,1,7,10,7,8,2) 38 p.
5. Bronenosec (RUS) (Vladimir Liubomirov) (1,7,8,10,2,10,6,3) 47 p.
6. Alegre (USA/GBR) (Andrés Soriano) (4,11,2,5,6,8,4,7) 47 p.
7.  Phoenix 12 (RSA) (Tina Plattner) (7,4,7,8,9,4,3,8) 50 p.
8. Sled (USA) (Takashi Okura) (9,8,5,9,4,5,9,5) 54 p.
9. Phoenix 11 (RSA) (Hasso Plattner) (3,10,11,6,5,6, DNF12,DNS12) 65 p.
10. Gladiator (GBR) (Tony Langley) (11,9,10,11,3,9,5,10) 68 p.
11. Team Vision Future (FRA) (Jean Jacques Chaubard) (10,6,9,4,11,11,10.9) 70 p.

 


25/05/2019 19:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

CICO 2020, ecco i vincitori

Assegnati i titoli italiani 2020 nelle classi olimpiche e Parasailing: ecco tutti i podi.

Hannibal Classic 2020: vincono Serenity, Nembo II, Tiziana IV e Koala. Tra le vele d’epoca anche Sorella del 1858

Domenica 13 settembre 2020, dopo due belle giornate di regate a triangolo disputate nel Golfo di Trieste con venti tra 5 e 15 nodi, si è conclusa a Monfalcone la quarta edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino

CICO 2020, un fantastico Day 2

Un'altra giornata sontuosa di vela olimpica a Follonica, tanto vento e tante regate. A metà campionato si infiamma la corsa ai titoli tricolori: link alle classifiche

Al via a Trieste la Settimana Velica Internazionale dello Yacht Club Adriaco

Ritorna anche quest’anno, come di consueto nel doppio fine settimana della seconda metà di settembre, il classico appuntamento agonistico nel Golfo di Trieste con la Settimana Velica Internazionale organizzata dallo Yacht Club Adriaco

Tanto vento alla "prima" del CICO 2020

Un inizio praticamente perfetto per i tricolori della vela olimpica a Follonica. Vento a volontà, Maestrale 15-20 nodi, disputate 30 prove in 5 campi di regata

Argentario: l'Invernale inizia il 24 ottobre

Lo Yacht Club Santo Stefano, il Circolo Velico Canottieri Porto Santo Stefano e il Circolo Nautico e della Vela Argentario organizzano la 2° edizione del Campionato Unificato della Costa d’Argento

Sole e vento per la partenza della "Roma per 2" e della "Roma Giraglia"

Le due regate sono partite insieme: alle 14:00 i solitari e i "per2", alle 14:15 il resto della flotta. Vento da sud di 9 nodi per le due flotte che si sono poi separate alla boa di disimpegno

Sotto Gamba Game 2020: grande successo per la kermesse sportiva a Riva degli Etruschi

San Vincenzo (Livorno) ha visto atleti e amatori giocare con lo sport in oltre venti discipline di acqua e di terra superando l’accezione negativa della parola “diversità”

Figaro, Alberto Bona: "Finalmente tengo il passo con i migliori"

Parlano della tappa appena conclusa e della prossima, Alberto Bona ed il direttore di corsa Francis Le Goff

Solitaire du Figaro: Fred Duthil si aggiudica una tappa/maratona

Con tanta suspense, tanto sforzo e un coup de theatre finale, Fred Duthil (Technique Voile/ Cabinet Bourhis Generali) ha vinto questa memorabile terza tappa tra Dunkerque e Saint-Nazaire della Solitaire du Figaro 2020

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci