domenica, 5 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pirateria    press    regate    vendee globe    attualità    fiv    solitaire du figaro    porti    guardia costiera    pesca    trasporti    traghetti    j24    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri   

AZIENDE

Tankoa Yachts : Giuseppe Mazza nuovo Sales and Business Development Manager

Nell’ottica di proseguire il suo progetto di crescita in tutto il mondo, Tankoa Yachts annuncia la nomina di Giuseppe Mazza in qualità di nuovo Sales and Business Development Manager.

Mazza, dopo aver ricoperto la carica di direttore commerciale in Itama e Mochi Craft (dal 2010 al 2016) e di sales manager presso Mangusta Yachts (2016-2018), entra dunque a far parte del team del cantiere italiano, che dopo il grande successo del lancio, questa stagione, del suo 72m Solo, sta procedendo spedito verso il completamento del nuovo modello S502 Elettra, che farà il suo debutto mondiale al Monaco Yacht Show 2019 (25-28 settembre 2019).

“Sono molto contento di questa nuova avventura in Tankoa, un cantiere giovane, ma con competenze di altissimo livello e che ha già maturato una grande esperienza”, ha dichiarato Giuseppe Mazza. “Voglio portare il mio entusiasmo e il mio know-how per contribuire a far crescere ulteriormente il cantiere con l’obiettivo di diventare in breve tempo un player ancora più importante nell’industria dei superyacht. Il mio ruolo prevede di consolidare la presenza di Tankoa nei mercati in cui siamo già attivi e conosciuti e di sviluppare relazioni commerciali in mercati attualmente non ancora esplorati, come gli Stati Uniti e l’Asia Pacific. Sono convinto, che pur non essendo un compito facile, con costanza, professionalità e grazie ai nostri fantastici yacht, questo sia un obiettivo raggiungibile”.


11/03/2019 11:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

DPCM 1° aprile 2020: sospesi gli allenamenti anche per gli atleti professionisti

Dpcm 1° aprile 2020: sono sospese altresì le sedute di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, all'interno degli impianti sportivi di ogni tipo

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

Mille per una Vela: la FIV lancia il primo trofeo interzonale di e-sailing

Cresce l'attenzione per la vela virtuale, con il riconoscimento degli e-sports da parte dello stesso Comitato Olimpico Internazionale, e il successivo passo da parte di World Sailing, la federvela mondiale, con l'introduzione dell'e-sailing

Covid-19: Porto Venezia sospende i canoni per aiuto aziende

A Venezia l'Autorità di Sistema Portuale ha emanato una circolare rivolta alle concessionarie dei porti di Venezia e di Chioggia per sospendere il pagamento dei canoni demaniali fino al 30 settembre

Costa Diadema: cambia il porto di sbarco da Civitavecchia a Piombino

Lo scalo marittimo di Civitavecchia è affollato con ben tre navi da evacuare e a bordo della Costa Diadema c'è un caso sospetto

Guardia Costiera: l'impegno per l'emergenza Covid-19

Consegna di dispositivi di protezione individale anti covid a Cagliari, Palermo, Lamezia Terme e Bari

Vendée Globe, Covid-19: in quattro rischiano di non partire

Isabelle Joschke, Clément Giraud, Kojiro Shiraishi e Armel Tripon non hanno mai completato una regata oceanica e, come previsto dal bando di regata, non potranno essere alla partenza del Vendée Globe 2020

Solitaire du Figaro: a fine agosto 1.830 miglia intense e tattiche

C’è una ragionevole possibilità che la 51ma edizione de La Solitaire du Figaro 2020 possa disputarsi, con la sua partenza prevista per il 30/8, data al momento ancora fuori anche dalle più pessimistiche previsioni sulla diffusione del Covid-19

Civitavecchia chiede un decreto ad hoc per rilanciare il porto

E’ il vicesindaco di Civitavecchia, Massimiliano Grasso, a lanciare un appello per il futuro del porto della città laziale chiedendo al Governo un "Decreto Civitavecchia"

Attenzione ai tanti problemi dell'autotrasporto che potrebbero esplodere

Manca un accordo europeo sulla proroga della validità delle patenti e revisioni scadute che per ora vale solo in Italia. I pagamenti slittano a 12 mesi e il settore potrebbe realmente fermarsi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci