mercoledí, 27 maggio 2020

SCUOLA VELA

“Sailing For Living”: ad Alghero una scuola di vela che non chiude mai

8220 sailing for living 8221 ad alghero una scuola di vela che non chiude mai
redazione

Andare a vela tutto l'anno. Questo è l'obiettivo di “Sailing For Living”, la scuola vela di Alghero, con base a Fertilia nel camping Laguna Blu, oasi nel Parco Naturale di Porto Conte. La nuova attività propone corsi di vela per ogni livello di abilità ad allievi dai 6 ai 99 anni.


Una nuova offerta sportiva per i residenti ma sopratutto un nuovo prodotto del "turismo attivo"  capace di attirare i turisti nel territorio anche al di fuori della stagione estiva.

Alghero grazie al suo clima mite e alle infrastrutture di cui dispone ha tutte le potenzialità per accogliere i turisti oltre la stagione balneare, in particolare per il turismo attivo e sportivo. Parola di Dario Delogu Giulio Falchi, istruttori qualificati dalla Federazione Italiana Vela, beneficiari degli incentivi a favore dell’imprenditoria giovanile che hanno deciso di restare nella loro terra investendo in ciò che più lì appassiona.  


Gli orizzonti dei due giovani sono ampi: “La vela è uno sport dove si sperimentano abilità e capacità sia del singolo sia del gruppo. Un'attività che ha un valore ed un impatto fisico, psicologico ma anche sociale, è infatti un’esperienza completa e altamente formativa anche per i giovani studenti. Per questo intendiamo coinvolgere le scuole in progetti di avvicinamento e scoperta del mondo della vela”, sottolineano Delogu e Falchi.

“Ci rivolgiamo anche oltre confine -aggiungono i due imprenditori - in special modo al Nord Europa, a quei turisti che apprezzano il nostro clima mite durante tutto l'anno, ottimo per i nostri corsi”.


“Sailing for Living” utilizza la deriva Fusion che “rispecchia perfettamente la nostra filosofia: A gennaio 2019 al salone nautico di Dusseldorf, abbiamo siglato una partnership con il cantiere britannico Fusion Sailboats guidato da imprenditori ispirati a ideali comuni ai nostri” spiegano l'incontro Delogu e Falchi. “Producono un prodotto che per semplicità e leggerezza si adatta perfettamente alla versatilità necessaria ad una scuola vela, infatti la barca può essere usata in singolo con solo randa o con equipaggio di due/tre persone issando il fiocco o e il gennaker” concludono Dario e Giulio. La coppia di imprenditori che hanno avuto la fortuna di condividere il progetto con la direzione del villaggio Baiaholiday.

Per iscrizioni e maggiori informazioni: 3466315857 - 3473712220
Info@sailingforliving.com

 

 


 


28/06/2019 23:54:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Marina Cala de’ Medici ottiene per la 10ª volta il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu Approdi

Il vessillo spetta alle località turistiche balneari che rispettano determinati criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

1000 Vele per Garibaldi: un arrivederci al 2021

Rinuncia forzata all'edizione 2020 della 1000 Vele per Garibaldi, regata legata alle manifestazioni del Comune di La Maddalena dedicate all'eroe dei due Mondi

La FIV lancia il suo progetto di scuola vela "Ritrova la bussola"

La Federazione Italiana Vela presenta il progetto sulla stagione delle Scuole Vela FIV 2020. Oltre 750 Circoli Velici in tutta Italia si preparano: "La cosa giusta da fare questa estate!"

Navigazione e turismo nautico necessitano di frontiere aperte

Confindustria nautica ha incontrato in una videoconferenza organizzata da Ebi (european boating industry), l'ambasciatore permanente aggiunto d'italia presso l'ue a bruxelles

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci