giovedí, 19 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    guardia costiera    star    ambiente    ferretti group    attualità    barche d'epoca    press    aziende    este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24   

REGATE

Quasi 20 iscritti alla Trans Benaco X 2

Il 24 agosto in programma la 1^ Trans Benaco X 2, una nuova sfida parte dal Circolo Nautico Portese e da Limone Garda Sailing nel percorso Portese-Limone per soli equipaggi X 2, cercando di replicare alcuni format diffusi finora solo al mare. Chi ha già partecipato alla 33^ Trans Benaco, potrà usufruire della tassa di iscrizione agevolata. Venerdì 23 agosto dalle ore 09:00 alle ore 12:00 iscrizioni presso sede Circolo Nautico Portese, mentre le PRE_iscrizioni via mail si chiuderanno venerdì alle ore 12. Sabato 24 agosto 2019 previsto segnale di avviso alle ore 08,00. Già 18 io pre-iscritti tra cui diverse barche categoria diporto, alcuni Dolphin 81, Asso e Protagonist. Il vincitore della Transbenaco #33 Oscar Tonoli sarà a bordo di Scorpion in coppia con Franco Zambiasi.

Premiazioni e Trofei
Dopo le rilevazioni effettuate, Blacky vince il Trofeo Avant Garde per aver toccato la velocità massima di 20.4 nodi
E per il primo anno della storia della Trans Benaco la premiazione ufficiale si svolgerà un mese dopo la regata, per dare la possibilità a tutti i concorrenti di partecipare a questo momento conviviale, che -con l’assegnazione di premi e trofei- chiude l'edizione numero 33, affiancata anche dalla premiazione della X 2. Domenica 25 agosto è prevista infatti al Circolo Nautico Portese la consegna dei tanti Trofei e Premi in palio: Black Arrow di Walter Caldonazzi con Oscar Tonoli alla barra, per la prima volta nell'albo d'oro della manifestazione per aver vinto il Trofeo Trans Benaco Cruise race, come prima imbarcazione in tempo reale sulle due prove (Portese-Torbole e Torbole-Portese) ritirerà il principale Trofeo che in questi 32 anni ha visto tanti nomi d’eccellenza sulle targhette d’argento applicate di edizione in edizione sull’originale opera in carbonio. Trofeo Mattia Manovali assegnato all'equipaggio di Gonfi Gonfi, armata da Claudio Pinter (LNI Riva) con timoniere Luigi Rigatti - prima imbarcazione in tempo reale sulle due prove, categoria diporto; ECLISSE di Pietro Bovolato sarà premiata con il Trofeo in carbonio realizzato da Fausto Mondini (Avant Garde) per la prima imbarcazione della categoria Hi Tech in tempo reale sulle due prove ; Stefano Foschini ritirerà il Trofeo Risposta, come 1° timoniere/armatore della classe Dolphin: Stefano ha vinto con il suo “Risposta”; Luca Nassini ritirerà invece il Trofeo Nando Pozzi come 1° timoniere-armatore in tempo reale sulle due prove. Luca ha partecipato alla Trans Benaco #33 con la sua Old&Young e ritirerà anche il Trofeo AIDO S. Felice, per aver vinto con il suo Dolphin 81 Achab tra i monotipi più numerosi, in tempo reale sulle due prove (Carlo Fracassoli al timone); infine Fabio Larcher potrà alzare al cielo il trofeo AW Color, come timoniere più giovane della Trans Benaco #33, al timone dell'imbarcazione Hi tech BLACKY, vincitrice in tempo reale della 2^ prova Torbole-Portese. Blacky si è aggiudicata anche il Trofeo perenne “AVANT GARDE” assegnato all'imbarcazione che ha raggiunto la velocità massima rilevata dal sistema di tracking KIWINDOO, che è stata di 20.4 nodi. Non mancheranno i premi per i primi tre dei raggruppamenti ORC.


22/08/2019 17:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Desenzano: concluso con la vittoria di Leno2 il XII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili

Con la vittoria della Squadra Leno 2 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombelli, si è conclusa XII edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abil

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Riparte “Palermo dal Mare”, laboratorio galleggiante di immagini e parole

Al via la terza edizione di “Palermo dal Mare” che permetterà ai partecipanti di illustrare la splendida città dal mare osservandone la costa e realizzando diari di viaggio eseguiti con la tecnica dell’acquerello

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci