lunedí, 2 agosto 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ilca 6    windsurf    420-470    prosecco's cup    vela olimpica    mini 6.50    420 - 470    laser    team    giancarlo pedote   

VELE D'EPOCA

Ojalà II vince il Trofeo Challenge del 1° Capraia Sail Rally per vele d’epoca

ojal 224 ii vince il trofeo challenge del 176 capraia sail rally per vele 8217 epoca
redazione

Le ottime condizioni meteomarine, le giornate estive e i venti da nord di intensità mai superiore a circa 10 nodi hanno decretato il successo del 1° Capraia Sail Rally, manifestazione per vele d’epoca, classiche e storiche organizzata dall’11 al 13 giugno 2021 dall’Associazione Vele Storiche Viareggio (www.velestoricheviareggio.org) con il patrocinio della Regione Toscana, del Comune di Capraia Isola e la collaborazione del Nobile Ordine Marittimo Cavalieri di Capraia


Ojalà II, sloop Marconi lungo 11,54 metri costruito in alluminio nel 1973 dal cantiere olandese Royal Huisman su progetto di Sparkman & Stephens, si è aggiudicato la vittoria. A bordo lo skipper milanese Michele Frova con al timone Guido Cavalazzi, velaio di tante campagne di Coppa America. La barca ha primeggiato anche nel raggruppamento VSV-4, dove ha preceduto Josian (1968) e Ninni (1974), e tra gli ‘Yachts Classici’ AIVE (Associazione Italiana Vele d’Epoca) con Certificato CIM, dove ha battuto Chaplin (1974) della Marina Militare e il sopracitato Sangermani Ninni. Seconda classificata al Trofeo Challenge lo yawl bermudiano Barbara, costruito in Inghilterra da Camper & Nicholson nel 1923, che si è riscattato vincendo tra gli ‘Yachts Epoca’ AIVE-CIM. Terza classificata il ketch Leon Pancaldo del 1982, la storica nave scuola dell’Istituto Tecnico Ferraris-Pancaldo di Savona oggi impiegata, grazie al brand Slam, per l’istruzione degli allievi e la riabilitazione dei pazienti psichiatrici in collaborazione con la ASL 2 savonese e l’associazione di volontariato Il Barattolo.

La successiva regata di sabato 12 giugno, organizzata in collaborazione con la FIV (Federazione Italiana Vela) lungo un percorso a bastone di circa 7 miglia, si è svolta suddividendo la flotta in una serie di categorie che tenessero conto di presunte performance, come già avviene nei raduni organizzati dalle Vele Storiche Viareggio. Alla cerimonia di premiazione particolare risalto è stato dato al concorso per il migliore Diario di Bordo compilato dagli equipaggi nel corso della lunga veleggiata di venerdì. Se rigore e accuratezza hanno consentito a Ojalà II di aggiudicarsi anche questo premio, si segnala un ex aequo per i diari dello Sparkman e Stephens Voscià (1957) e di Colibrì (1967), compilati con passione e sentimento dalle giovanissime Irene Lodigiani e Annachiara Biondi.

Alla cerimonia di premiazione, avvenuta presso la Casa dei Cavalieri dell’Isola di Capraia, è intervenuta la sindaca Maria Ida Bessi, il Cavaliere di Capraia Carla Bronzino e Carlo Colliva, in rappresentanza del fratello Edmondo, il Cavaliere ispiratore del Trofeo Challenge. Ogni partecipante ha ricevuto in omaggio un abbonamento annuale alla cartografia Navionics e il racconto giallo “Assassinio all’Isola di Capraia” scritto dal Consigliere Vele Storiche Viareggio Roberto Giacinti. Tra gli altri sostenitori dell’evento l’azienda di coltelli Extrema Ratio, Veleria Millenium e i prodotti tipici dell’Agriturismo “Valle di Portovecchio”. L’imbarcazione Till di Fabio Conti, Consigliere del Club Nautico Versilia di Viareggio, co-organizzatore dell’annuale Raduno Vele Storiche Viareggio di ottobre, ha svolto la funzione di barca-giuria. All’arrivo in Capraia tutti i partecipanti hanno ricevuto assistenza non-stop dal Marina Capraia Isola diretta da Adelaide Coacci e dagli ormeggiatori Nicola ‘Fanny’, Nello e Claudio. Di seguito le classifiche.

Veleggiata competitiva “Trofeo Challenge Nobile Ordine Marittimo Cavalieri di Capraia” 2021:

1. OJALÀ II – 2. BARBARA – 3. LEON PANCALDO

GRUPPO VSV-0: 1. Chaplin – 2. Barbara – 3. Leon Pancaldo

GRUPPO VSV-1: 1. Ella – 2. Madifra – 3. Knuddel

GRUUPO VSV-2: 1. Ilda – 2. Artica II – 3. Oenone

GRUPPO VSV-3: 1. Colibrì – 2. Kallefjonken – 3. Daphne

GRUPPO VSV-4:  1. Ojalà II – 2. Josian – 3. Ninni 

Yachts ‘Epoca’ AIVE (Certificato CIM): 1. Barbara - 2. Ilda - 3. Gazell

Yachts ‘Classici’ AIVE (Certificato CIM): 1. Ojalà II – 2. Chaplin – 3. Ninni  


14/06/2021 10:00:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Italia e Israele dominano agli iQFOiL Junior & Youth World Championships

La seconda giornata degli iQFOiL Junior & Youth World Championships, organizzati da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò, è iniziata a Campione del Garda con vento oscillante

Tokio 2020: Azzurri tutti in zona podio

Mattia Camboni (1°), Marta Maggetti (4°), Silvia Zennaro (4°) alimentano la speranza di medaglie

Pedote: Fastnet e Jacques Vabre in coppia con Martin Le Pape

Il navigatore francese Martin Le Pape sarà il co-skipper delle regate in doppio in programma per la stagione 2021

Gaeta: vento capriccioso all'Europeo Juniores 420/470

Una quarta giornata a “metà” quella del campionato europeo Juniores di vela, classi 420 e 470, che si sta disputando nelle acque di Formia e del Golfo di Gaeta

Tokio 2020: per Camboni un oro buttato al vento

Mattia Camboni: partenza anticipata nella finale, sfuma una medaglia che aveva in pugno, è solo 5°

Tornano le Vele Storiche Viareggio dal 14 al 17 ottobre 2021

A conferma di un graduale ritorno alla normalità, dopo la stagione 2020 inesorabilmente cancellata dalla pandemia, sono aperte ufficialmente le iscrizioni al XVI Raduno Vele Storiche Viareggio.

Tokio 2020: 3° giorno di regate a Enoshima, Silvia Zennaro ottava

Domani giornata ricca con tanti velisti azzurri impegnati: tornano in acqua Mattia Camboni e Marta Maggetti; prime 3 regate in programma per Ruggero Tita e Caterina Banti; prime 2 per Elena Berta e Bianca Caruso; Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò

Tokio 2020: Camboni e Maggetti sempre "sul pezzo"

Windsurf: Mattia Camboni (8-13-4), è 2° in generale a 3 prove dalla Medal Race; Marta Maggetti (5-6-3), sempre al 4° posto dopo 9 prove- 470: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (9-9) sono al 9° posto

Ultima prova per Alberto Riva e EdiliziAcrobatica prima della Mini Transat

Domani 28 luglio Alberto Riva è sulla linea di partenza della Mini Gascogna-Puru Challenge, una regata in 2 tappe per un totale di 580 miglia, da Port Bourgenay a Getxo, e ritorno

Europei 420/470 juniores: Gradoni/Dubbini coppia esplosiva

Nella classe 470 Mixed confermata la leadership di Marco Gradoni ed Alessandra Dubbini (sin qui quattro successi su sei prove valide)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci