martedí, 13 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    giraglia    regate    roma x due    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente    mini 6.50   

MELGES 32

Melges 32 World League: a Scarlino vince Caipirinha

melges 32 world league scarlino vince caipirinha
redazione

Si conclude con un’altra giornata entusiasmante, caratterizzata da vento forte e mare formato, la terza frazione del circuito internazionale Melges 32 World League, per l’occasione ospitato dal Marina di Scarlino grazie all’organizzazione congiunta di Melges Europe e del Club Nautico Scarlino. 

A chiudere l’evento sul grandino più alto del podio è Caipirinha di Martin Reintjes, eletto Campione del Mondo non più tardi di un mese fa nelle acque di Villasimius e già vincitore del warm-up stagionale a luglio a Malcesine. 

“Un’altra vittoria ricca di soddisfazione - ha commentato Reintjes - dove a premiarci è stata ancora una volta la costanza nei piazzamenti. Scarlino ci ha messo alla prova con condizioni impegnative, ma l’equipaggio ha saputo mantenere la concentrazione in ogni momento. Voglio ringraziare tutti i miei ragazzi e dare l’appuntamento al resto della flotta a Cala Galera, per contenderci il titolo delle Melges World League nell’evento di fine stagione”.

Sul podio, al secondo posto, Giangiacomo Serena di Lapigio con G-Spot, che ha trovato nel vento forte di oggi le condizioni preferite per regatare e, con parziali di 2-1, ha recuperato posizioni importanti in classifica, fino ad ottenere la medaglia d’argento. Terzo posto per Homanit di Gordon Nickel e Maximilian Stein, altresì vincitori nella categoria Corinthian. 

Archiviato l’evento di Scarlino, la flotta fa rotta verso l’Argentario, dove dal 29 al 31 ottobre disputerà il quarto evento delle Melges World League nelle acque di Cala Galera. Al termine della tre giorni di regate, sarà determinato il nome di chi succederà a Caipirinha nell’albo d’oro dei vincitori delle Melges World League. PH. Max Ranchi 

 


26/09/2020 19:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Ambrogio fa il Figaro

Ambrogio Beccaria navigherà in doppio con il francese Achille Nebout, a bordo di Figaro 62 Primeo Energie – Amarris. I due partiranno per la prima regata della stagione Figaro 3, la seconda edizione della Sardinha Cup (dal 7 al 17 aprile)

Fincantieri: Vard realizzerà 3 Service Operation Vessel

La controllata di Fincantieri si rafforza nel promettente segmento dell’eolico offshore

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

Gianluca Lamaro vince la "Riva per Tutti"

Il J99 Palinuro ha conquistato la Line Honours della Riva per Tutti. Corsa dura per il meteo e vinta grazie ad accorte scelte tattiche

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci