martedí, 19 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

young azzurra    america's cup    nomine    ambiente    turismo    circoli velici    press    vendée globe    giancarlo pedote    fiv    trofeo jules verne    porti    yacht club italiano   

MELGES 32

Melges 32 World League, Homanit sbanca la prima giornata a Scarlino

melges 32 world league homanit sbanca la prima giornata scarlino
redazione

Lo Scirocco detta il ritmo della prima giornata di regate della flotta Melges 32 nel Golfo di Follonica e a prendere immediatamente il controllo della classifica è l’equipaggio più giovane della flotta, Homanit di Gordon Nickel e Maximilian Stein. 

A conferma della fortissima crescita evidenziata sin da inizio stagione, il giovane equipaggio Tedesco oggi ha imposto il suo ritmo anche grazie a scelte tattiche talvolta diverse rispetto al resto della flotta, ma che si sono rivelate vincenti, permettendogli di guadagnare la vetta del ranking con parziali di 3-1-4 e 8 punti in totale. 

Al secondo posto, due punti in ritardo, troviamo i neo eletti Campioni del Mondo a bordo di Caipirinha di Martin Rentjes, oggi autori del primo bullet della serie toscana (1-3-6 i parziali odierni). Bronzo provvisorio per la new entry nella flotta Melges 32, Russian Bogatyrs di Igor Rytov, che dopo anni di esperienza e successi nella Classe Melges 20, questa volta ha deciso di mettersi alla prova con il più grande Melges 32, uno dei monotipi più affermati e competitivi del panorama velico internazionale. 

Vincitore della terza ed ultima prova di giornata è Dumbovit di Alessandro Lotto e Flavio Campana, che con parziali di 8-7-1 occupa la quarta piazza della classifica generale. 

In un evento che si potrà articolare su un massimo di otto prove da completare entro sabato 26 settembre, il Comitato di Regata presieduto da Maria Torrijo farà scendere di nuovo in acqua la flotta domani alle 10.00, cercando di anticipare l’arrivo di un importante fronte temporalesco che si prevede porterà sulla costa toscana venti oltre i 30 nodi nel pomeriggio. PH. Max Ranchi 


24/09/2020 19:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

America's Cup: brilla la classe di Sir Ben Ainslie

Britannia batte sia American Magic sia Luna Rossa. Le interviste a Ben Ainslie, James Spithilll e Dean Barker

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

Vendée Globe, Pedote:"Come nel Pot au Noir"

Giancarlo ha superato Jean le Cam ed è in ottava posizione. Sta affrontando una meteo complessa al largo del Brasile con il vento che "aumenta a volte fino a 18-20 nodi, poi scende fino a 5, gira fino a direzione 110° poi ridiscende ai 40°"

Incredibile Vendée Globe, si ricomincia quasi da capo

Ci sono 5 barche in 25 miglia e 9 barche in 100 miglia e, considerando gli abbuoni per il salvataggio di Escoffier, la classifica è un rompicapo. Pedote se la gioca con i primi e niente è da escludere

Turismo&Covid: come è triste Lisbona soltanto un anno dopo

A un anno circa dall'inizio della pandemia Lisbona e più in generale il Portogallo tira le somme di questo anno orribilis

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

Fincantieri: varata ad Ancona la Silver Dawn di Silversea Cruises

La nuova unità Silver Dawn di Silversea Cruises ha toccato l’acqua per la prima volta oggi durante il varo, che ha avuto luogo presso il cantiere Fincantieri di Ancona.

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci