martedí, 20 ottobre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rolex middle sea race    america's cup    luna rossa    regate    ambiente    mini 6.50    veleziana    yacht club costa smeralda    skiff    optimist    vendee globe    swan 36    middle sea race   

MELGES 32

Melges 32 World League, continua la battaglia sul filo di lana

melges 32 world league continua la battaglia sul filo di lana
redazione

E’ un’altra giornata di regate sul filo del rasoio a Malcesine per la flotta Melges 32: tra duelli in stile match race, arrivi al fotofinish e continui stravolgimenti nella Classifica, anche oggi non sono mancati i colpi di scena.

Miglior barca di giornata è Caipirinha di Martin Reintjes (1-2-4 i parziali di oggi, 10 punti in totale al netto dello scarto) che, grazie ai solidi piazzamenti, guadagna la vetta della classifica scavalcando La Pericolosa (2-5-1, 10 pt.) di Christian Schwoerer, secondo a pari punti con l’imbarcazione di Reintjes.

Al termine delle regate, Schwoerer ha commentato: “Che grande ritorno qui a Malcesine, dopo i mesi di lockdown tornare a regatare sul Melges 32 era ciò che aspettavo di più. E non ci poteva essere ritorno migliore: la flotta è in gran forma, le regate sono tutte estremamente competitive ed equilibrate. Domani potremo completare altre due prove, iniziando il mattino presto con il Peler. Questo di Malcesine è ottimo warm up per affrontare al meglio la stagione”.

Il terzo gradino del podio è attualmente occupato da G-Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio (5-1-3, 11 pt.), che stacca di 8 punti il quarto in classifica, Vitamina (4-7-2, 19 pt.) di Andrea Lacorte.

Spicca nelle performance odierne Dumbovit di Flavio Campana e Alessandro Lotto che, alla seconda stagione nella Classe Melges 32, incrocia sempre in testa alla classifica, chiudendo le tre prove al terzo, quarto e quinto posto rispettivamente, piazzandosi così in coda alla top-five dopo sei regate (20 pt.). 

Nella divisione Corinthian, Homanit continua a dettare il passo (7-6-9, 29 pt.), lasciandosi alle spalle Farfallina (8-8-6, 38 pt.) e Skadi (9-9-8, 40 pt.).

Le regate riprenderanno domani alle 8.30 e si potranno completare fino a due prove. ph. MAX RANCHI

 


10/07/2020 20:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Santa Marinella: ancora una tromba d'aria sugli Este 24

Ancora una volta, dopo la tromba d'aria del novembre 2019, si deve assistere allo spettacolo delle barche sbattute giù dagli invasi dalla forza del vento

Scarlino: parte oggi il Mondiale Swan

Ventisei yacht Swan One Design del Club Nautor's Swan provenienti da dieci paesi saranno in acqua oggi per l'atteso inizio del Mondiale Swan One Design

25 MINI alla partenza del GP D’ITALIE – Coppa Alberti

L’inedita e numerosa flotta dei ministi ha iniziato a popolare le banchine dello Yacht Club Italiano in vista della partenza del GP d’Italie - Coppa Alberti prevista alle 11:00 di sabato 17 ottobre

America's Cup: uno scafo rivoluzionario per Ineos

La nuova imbarcazione britannica rivela differenze significative non solo rispetto al precedente AC75, ma anche rispetto alle altre varate finora

Vai col Mini! Partito il GP d'Italie

Partiti! 21 i Mini 6.50 sulla linea di partenza del Grand Prix d’Italie sul percorso di oltre 500 miglia che da Genova li porterà ad attraversare le Bocche di Bonifacio

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini tagliano per primi il traguardo della Rolex Middle Sea Race

Il MOD 70 Mana termina la regata 15 minuti dopo. Il Team di Soldini conclude la prova in 2 giorni, 8 ore, 26 minuti e 27 secondi

Riva di Traiano: - 15 all'Invernale

Flotta estremamente competitiva in Regata alla caccia del Defender, il First 40 Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano. Confermata la Coastal Race. Si parte il 1° novembre

Soldini e Maserati verso Malta per la Middle Sea Race

La regata prenderà il via dalla Valletta, Malta, sabato 17 ottobre. Per limitare i rischi di contagio del virus, il Team italiano arriverà a Malta solo poche ore prima dell’inizio della gara

Garda: 100 Optimist al Trofeo Danesi

Trofeo Danesi versione “extra large”, quasi 90 Under 15 al via, in una giornata di sole e due prove corse in mattinata con un leggero Pelèr

Danzica, Europeo Laser: manca l'acuto, ma il bilancio azzurro è positivo

I due risultati di punta sono l'8° posto nel Radial femminile di Silvia Zennaro (Fiamme Gialle) e l'11° di Giovanni Coccoluto nel Laser Standard

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci