mercoledí, 5 ottobre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    barcolana    alinghi    america's cup    campionati invernali    j24    rs21    optimist    platu25    vele d'epoca    kite    sport    techno293    iqfoil    rs feva    52 super series   

ALTURA

Manfredonia: dal 22 al 24 luglio il Campionato nazionale di altura area Adriatico

Dal 22 al 24 luglio prossimi la Puglia ospiterà il Campionato nazionale di altura area Adriatico, valido per la qualificazione al Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2022. Con questa regata, inserita nel circuito del Campionato Italiano d'Altura come penultima tappa, prima della finale a fine agosto a Monfalcone, il Golfo di Manfredonia si trasformerà nella casa delle imbarcazioni di altura italiane, grazie all’interessamento e all’organizzazione dello “Yachting Club Marina del Gargano” in collaborazione con la Lega Navale Italiana Sez. di Manfredonia, e con il supporto del Comitato Ottava Zona della FIV (Federazione Italiana Vela) e UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana).
La sfida, caratterizzata per l’alto livello tecnico dei partecipanti, si terrà nelle acque antistanti la Città di Manfredonia con nove avvincenti prove a bastone tra i migliori equipaggi italiani. Tra questi non poteva mancare il padrone di casa, Saverio Trotta con l’X35 “Trottolina Bellikosa Race” (YC Marina del Gargano) che il mese scorso ha conquistato a Polignano, in un sol colpo, la Coppa dei Campioni, il Trofeo Italia Yachts e il Campionato zonale d’altura - Trofeo Don Ferdinando Capece Minutolo.
Sino al 30 maggio per chi si iscriverà al Campionato Italiano d'Altura Area Adriatico è prevista una quota di partecipazione ridotta. Poi ci si potrà iscrivere fino al 18 luglio, termine ultimo delle iscrizioni. Lo Yachting Club Marina del Gargano assicura, inoltre, agli iscritti anche la possibilità di ormeggio gratuito ai pontili per oltre 20 giorni, dal 16 luglio al 6 agosto 2022, per agevolare armatori ed equipaggi.
Base logistica dell’evento è il Marina del Gargano che offre alle imbarcazioni e ai suoi equipaggi un contesto geografico dalle condizioni meteo marine particolarmente favorevoli per competizioni di livello, insieme ad accoglienza, attrezzature e comfort ai massimi livelli con servizi eccellenti in banchina, e ben 747 posti barca, distribuiti su una superficie di 270.000 metri quadrati e il villaggio Trabucco che, con i suoi espositori, arricchirà l’offerta del Campionato insieme a mini eventi organizzati in banchina.
Inoltre, in concomitanza delle regate le squadre veliche potranno partecipare a numerosi eventi diretti a far conoscere ed apprezzare la bellezza, la storia e le tradizioni del territorio. Sfruttando poi i 20 giorni di ormeggio gratuito previsti, le imbarcazioni provenienti dal Tirreno, dalla Grecia e dalla Croazia dirette a Monfalcone, approfittando dell’ospitalità gratuita, potranno così programmare anche vacanze sul Gargano ed ammirare le bellezze del territorio pugliese come San Giovanni Rotondo, sede della Basilica dedicata a Padre Pio, Monte Sant’Angelo, città dai due siti Unesco, e ancora piccole perle come Vieste, Mattinata, Foresta Umbra, la Basilica di Santa Maria Maggiore di Siponto con l’opera d’arte di Edoardo Tresoldi dal 2016 al centro dell’interesse di tantissimi turisti e visitatori.

PROGRAMMA:
Lunedì 18 Luglio 2022 Ore 13.00 Termine ultimo per le iscrizioni
Martedì 19 Luglio 2022 A partire dalle ore 10.00 Controlli di stazza
Mercoledì 20 Luglio 2022 A partire dalle ore 10.00 Controlli di stazza
Giovedì 21 Luglio 2022 Ore 17.00 Briefing armatori/skippers
Venerdì 22 Luglio 2022 Ore 10.00 Regate su boe (massimo 3 prove)
Sabato 23 Luglio 2022 Ore 10.00 Regata su boe (massimo 3 prove)
Domenica 24 Luglio 2022 Ore 10.00 Regate su boe (massimo 3 prove)
ore 18.00 Premiazioni c/o Marina Del Gargano.


21/05/2022 13:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Al via la Barcolana di Trieste: 10 giorni di eventi a terra e in mare

La grande festa del mare di Trieste è stata presentata stamani, poco prima dell’alzabandiera che segna l’avvio ufficiale dell'evento

Iniziato sotto la pioggia il Memorial Ballanti-Saiani, ultima tappa di Coppa Italia Techno 293 e iQFoil

La sede dell'Adriatico Wind Club Ravenna, a Porto Corsini, è tornata a ricoprirsi di vele per l’edizione 2022 del Memorial Ballanti Saiani, evento valido come ultima tappa di Coppa Italia per i giovanissimi delle classi Techno 293 e iQFoil Youth e Junior

Nel week end il Circuito Nazionale J24 protagonista sul Lago di Como

La Regata Nazionale valida come settima tappa del Circuito del Monotipo più diffuso al Mondo ritorna come da tradizione alla Lega Navale di Mandello del Lario

Barcolana inclusiva per tutti con i team Sea4All-Tiliaventum

All’edizione 2022, Tiliaventum sarà presente con Càpita, un daysailer performante e accessibile, su cui è possibile essere a bordo in autonomia con le proprie carrozzine ed avere un ruolo veramente attivo, da protagonisti anche durante la regata

Fiart P54 incanta e stupisce

L’anteprima mondiale del nuovo 54 piedi al Salone Nautico di Genova

RS21: a Puntalda assegnati i titoli tricolore e la RS21 Cup Yamamay

Si è regatato, con la regia della Lega Navale di San Teodoro, in condizioni di vento in crescendo: dopo le due prove del venerdì con vento medio è arrivato il maestrale toccando punte di 25/30 nodi

Arca SGR inizia sabato dal Warm Up al Trofeo Bernetti

Al termine della la presentazione al Salone di Genova del primo progetto al mondo di certificazione ESG del Maxi 100 Arca SGR, il Fast and Furio Sailing Team si appresta a dare il via alle proprie sfide adriatiche

La Royal Cup 52 SUPER SERIES Scarlino, Sled nuovo leader

A bordo di Sled Francesco Bruni: “Oggi e ieri sono stati giorni durissimi, entrambi, non è facile sapere dove andare. È fantastico lavorare con Murray che ha così tanta esperienza

1st RS Feva Autumn Meeting sul Garda Trentino: in testa i toscani Morandini-Scarpellini

Alla Fraglia Vela Riva iniziata venerdì una nuova manifestazione riservata ad una deriva giovanile FIV in doppio, la prima di una probabile lunga serie: l'Autumn Meeting della classe RS Feva

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci