giovedí, 27 febbraio 2020

REGATE

Lido di Arco: assegnati i titoli mondiali ZOOM8 a Danimarca ed Estonia

lido di arco assegnati titoli mondiali zoom8 danimarca ed estonia
redazione

Mentre la stagione estiva sul Garda Trentino entra nel vivo, il Circolo Vela Arco ha assegnato dopo una splendida settimana di vento e sole i titoli iridati della classe ZOOM8, un singolo diffuso soprattutto tra Europa del nord e dell’est. Per gli addetti ai lavori e appassionati italiani la scoperta di una barca usata da teenagers, robusta e abbastanza economica, che ha richiamato moltissimi giovani così come forse non si erano mai visti dall’Estonia, Regione ancora non molto presente alle regate sul Garda Trentino. Così in questo mondiale, per cui lo staff del Circolo Vela Arco ha messo a disposizione esperienza, ospitalità e spazi sempre molto apprezzati dai regatanti, c’è stata l’occasione per ampliare la visione della vela, che ha una quantità di classi per tutte le tasche, capacità, spirito e nazioni. 

 

Una ulteriore dimostrazione dell’importanza dell’attività dei circoli velici, che si adoperano anche per il turismo velico, creando un indotto per il territorio non da poco. E’ stata anche una bella settimana di regate, in cui solo il penultimo giorno il Comitato di regata FIV ha dovuto penare per portare a casa delle prove: ma la caparbietà degli ufficiali di regata e l’incredibile risorsa del Garda Trentino in termini di vento, han fatto sì che - seppure tardi - anche in condizioni di tempo complicate si riuscissero a disputare le tre regate giornaliere previste, così come sempre fatto e finire con 12 belle prove. Per la conquista del podio finale, l’inserimento del secondo scarto e alcune proteste, hanno lasciato incertezza fino all’ultima regata. L’Estonia, la Danimarca e la Finlandia sono state le nazioni più presenti nelle primissime posizioni con la vittoria nelle due categorie maschile e femminile, rispettivamente del danese Asholm-Bradley e dell’estone Hälm, che nonostante un’ultima giornata sottotono, è riuscita a vincere con vantaggio sulla finlandese Held. Dal centinaio di regatanti di questi giorni con lo Zoom8, al Circolo Vela Arco sono attesi per i primi di agosto numeri ben più alti per la "Ora Cup Ora” della classe Optimist- regina dell’attività giovanile di base: la classica regata estiva negli ultimi anni ha toccato presenze sempre più alte, con i vincitori che si sono poi sempre distinti nei massimi Campionati di varie classi, come il fenomeno Marco Gradoni, che si è aggiudicato tre edizioni, così come i titoli mondiali vinti nella classe Optimist, primo nella storia. 

Il Circolo Vela Arco è pronto a far trascorrere ai giovani velisti altre fantastiche giornate all’insegna dello sport, della natura e dell’amicizia, valori trasmessi con la vela e con l’accoglienza dei soci.

 


20/07/2019 15:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Soldini e Maserati pronti per la RORC Caribbean 600

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70 sono arrivati ad Antigua, nei Caraibi, pronti per la 12a edizione della RORC Caribbean 600, che partirà il 24 febbraio alle 11.30 ora locale

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Invernale Argentario: guida sempre Iemanja di Piero De Pirro

Sole e vento leggero (6 nodi) da Ovest hanno caratterizzato questa domenica di febbraio nella quale è stata disputata una sola prova

Fine settimana con cinque prove al Campionato invernale di Anzio e Nettuno

Dopo una domenica senza regate per mancanza di vento, sabato 15 e domenica 16 febbraio il Campionato invernale di Anzio e Nettuno ha ripreso il via con cinque prove disputate per J24 e Platu 25 e due prove per l’Altura

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci