lunedí, 16 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    attualità    melges 20    fiv   

MOSTRE

Lega Navale di Trieste: mostra fotografica e visita alla Lanterna

lega navale di trieste mostra fotografica visita alla lanterna
Roberto Imbastaro

In occasione del centenario della sezione di Trieste della Lega Navale Italiana, è stata inaugurata una mostra fotografica che vuole evidenziare l'evolversi delle rive, abbinata ad una visita alla Lanterna che permetta  a tutti di godere del panorama che si gode dalla stessa. 

La quasi totalità del materiale esposto proviene dai Civici Musei di Storia ed Arte, dalla Biblioteca Attilio Hortis e dall'Archivio storico del Comune di Trieste. L’impegno del socio Sergio Amodeo ha dato vita a questa “esposizione”. 

Le foto esposte hanno una sequenza progressiva (Lanterna, molo S Teresa, contrada del Lazzaretto Vecchio, Sanità, Piazza Grande, Molo San Carlo, Contrada Canal Piccolo, Canal Grande, Contrada della Posta, Cantiere Panfili, Contrada del Mare, vecchia Pescheria coperta e Contrada del Lazzaretto Nuovo). 

Vengono inoltre esposte alcune carte topografiche che comprendono un lasso di tempo dal 1600 al 1900 circa. 

Per coloro che vorranno, la visita guidata si concluderà con la salita di un “Centinaio” di gradini per raggiungere la cima della Lanterna per una visione panoramica della città. Le visite saranno organizzate per gruppi di circa 10 persone.

Per motivi organizzativi la LNI di Trieste darà la precedenza alle prenotazioni  (da  effettuare o direttamente durante la visita alla mostra fotografica o telefonando al 328 0285975 o alla segreteria della società (040 301394) concordando giorno ed ora. 

Un ringraziamento particolare va alle dott.sse Claudia Colecchia, Gabriella Norio e Paola Ugolini.

 


12/03/2019 08:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

RIGASA: Line Honours per Kika Green Challenge

Un meteo imprevedibile, caratterizzato dal passaggio un fronte depressionario veloce ed inteso, ha reso capriccioso l’Adriatico mettendo a dura prova i 13 equipaggi partiti

Mini 6.50: due settimane alla Mini Transat

Per questa ventiduesima edizione, il navigatore milanese Ambrogio Beccaria è sulla linea di partenza con 9 vittorie su 12 competizioni alle spalle ed è quindi tra i favoriti

Monfalcone, vele d'epoca: al via l'International Hannibal Classic 2019

Dopo la pausa estiva riparte in Adriatico il Trofeo riservato alle Signore del Mare. Dal 13 al 15 settembre lo Yacht Club Hannibal di Monfalcone organizzerà la terza edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Friuli: menzione alla Triennale per i sentieri multimediali della Grande Guerra

I sentieri multimediali della Grande Guerra ricevono una menzione alla Triennale di Milano per il City Brand&Tourism Landscape Award

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci