mercoledí, 27 maggio 2020

MOSTRE

Lega Navale di Trieste: mostra fotografica e visita alla Lanterna

lega navale di trieste mostra fotografica visita alla lanterna
Roberto Imbastaro

In occasione del centenario della sezione di Trieste della Lega Navale Italiana, è stata inaugurata una mostra fotografica che vuole evidenziare l'evolversi delle rive, abbinata ad una visita alla Lanterna che permetta  a tutti di godere del panorama che si gode dalla stessa. 

La quasi totalità del materiale esposto proviene dai Civici Musei di Storia ed Arte, dalla Biblioteca Attilio Hortis e dall'Archivio storico del Comune di Trieste. L’impegno del socio Sergio Amodeo ha dato vita a questa “esposizione”. 

Le foto esposte hanno una sequenza progressiva (Lanterna, molo S Teresa, contrada del Lazzaretto Vecchio, Sanità, Piazza Grande, Molo San Carlo, Contrada Canal Piccolo, Canal Grande, Contrada della Posta, Cantiere Panfili, Contrada del Mare, vecchia Pescheria coperta e Contrada del Lazzaretto Nuovo). 

Vengono inoltre esposte alcune carte topografiche che comprendono un lasso di tempo dal 1600 al 1900 circa. 

Per coloro che vorranno, la visita guidata si concluderà con la salita di un “Centinaio” di gradini per raggiungere la cima della Lanterna per una visione panoramica della città. Le visite saranno organizzate per gruppi di circa 10 persone.

Per motivi organizzativi la LNI di Trieste darà la precedenza alle prenotazioni  (da  effettuare o direttamente durante la visita alla mostra fotografica o telefonando al 328 0285975 o alla segreteria della società (040 301394) concordando giorno ed ora. 

Un ringraziamento particolare va alle dott.sse Claudia Colecchia, Gabriella Norio e Paola Ugolini.

 


12/03/2019 08:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Marina Cala de’ Medici ottiene per la 10ª volta il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu Approdi

Il vessillo spetta alle località turistiche balneari che rispettano determinati criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

1000 Vele per Garibaldi: un arrivederci al 2021

Rinuncia forzata all'edizione 2020 della 1000 Vele per Garibaldi, regata legata alle manifestazioni del Comune di La Maddalena dedicate all'eroe dei due Mondi

La FIV lancia il suo progetto di scuola vela "Ritrova la bussola"

La Federazione Italiana Vela presenta il progetto sulla stagione delle Scuole Vela FIV 2020. Oltre 750 Circoli Velici in tutta Italia si preparano: "La cosa giusta da fare questa estate!"

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Navigazione e turismo nautico necessitano di frontiere aperte

Confindustria nautica ha incontrato in una videoconferenza organizzata da Ebi (european boating industry), l'ambasciatore permanente aggiunto d'italia presso l'ue a bruxelles

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci