venerdí, 29 maggio 2020

MOSTRE

Ucina al Metstrade di Amsterdam

ucina al metstrade di amsterdam
redazione

Aprirà i battenti martedì 19 novembre il METSRADE di Amsterdam, il salone internazionale dedicato agli operatori del settore della componentistica e degli accessori per la nautica da diporto, che si concluderà il 21 novembre prossimo.

UCINA Confindustria Nautica sarà presente all’evento con una collettiva di 72 aziende italiane, organizzata in collaborazione con ICE Agenzia per il supporto e lo sviluppo delle attività di business e di networking degli operatori Italiani che esporranno i prodotti dell’eccellenza italiana sul mercato internazionale.

 

Saverio Cecchi, Presidente di UCINA Confindustria Nautica: “Prosegue in occasione del METSTRADE l’attività di internazionalizzazione promossa da UCINA Confindustria Nautica in partnership con ICE Agenzia. Con noi qui ad Amsterdam c’è tutta l’eccellenza del Made in Italy nel settore della componentistica e degli accessori. L’evento di Amsterdam sarà anche un nuovo momento per presentare la 60esima edizione del Salone Nautico a Genova (17-22 settembre 2020) dopo il lancio mondiale di New York lo scorso ottobre.”

 

UCINA Confindustria Nautica sarà sponsor dei Boat Builder Awards, legando il proprio nome a una delle otto categorie in concorso, nello specifico quella che premia l’Environmental Initiative.L'appuntamento per la proclamazione dei vincitori e la consegna degli IBI-METSTRADE Boat Builder Awards 2019 è in calendario per martedì 19 novembre, giorno di apertura del Salone.

 

In gara per i Boat Builder Awards 36 aziende di 15 paesi selezionate tra 82 candidature passate al vaglio di una giuria internazionale. Le aziende italiane che hanno ottenuto la nomination sono Amer Yachts per la categoria Environmental Initiative, Azimut Yachts e Riva per le iniziative di marketing e Opacmare con il cantiere Aquila per la collaborazione tra costruttori e fornitori; stessa “categoria”, ma riservata ai costruttori di superyacht, per Azimut Yachts assieme a Naviop-Simrad e per Benetti, a sua volta nominato anche per le soluzioni progettuali.

 

Il ruolo di protagonista a livello mondiale dell’industria nautica da diporto italiana è confermato dalla nutrita presenza dei prodotti Made in Italy tra le nomination del DAME Design Award, il riconoscimento internazionale per il migliore prodotto di design.
Sono cinque le aziende italiane che con i loro prodotti hanno ottenuto la nomination: per la categoria Deck equipment, sails and rigging Bamar, con l’innovativo avvolgiranda manuale (Boom Furling Manual Mechanism), Foresti & Suardi S.p.A, con FLATWASH, una doccia estraibile in ottone cromato, Powerplast Srl, con FUSIONE C, un nuovo materiale per vele con nano tubi di carbonio e Seares Srl, con l’innovativo ammortizzatore idraulico per ormeggi Seadamp EVO; per la categoria Machinery, propulsion, mechanical and electrical systems and fittings Marco S.p.A, con UP8-RE, una pompa elettronica reversibile. Tutti i prodotti che hanno ottenuto la nomination saranno esposti in una galleria dedicata.

 

UCINA Confindustria Nautica riconferma il suo ruolo di primo piano all’interno di ICOMIA – International Council of Marine Industry Associations e prenderà parte a numerosi meeting tecnici e working group di confronto a livello internazionale.

L’organizzazione della collettiva di aziende per il METS di Amsterdam chiude l’attività di promozione internazionale di UCINA Confindustria Nautica e ICE Agenzia per il 2019, che riprenderà inizio 2020 con una presenza istituzionale al BOOT di Düsseldorf (18 – 26 gennaio 2020).

 


15/11/2019 13:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Regione Sardegna: la nautica contro il Passaporto Sanitario

Gli operatori del comparto nautico e i charter denunciano un forte calo delle prenotazioni per l'incertezza normativa causata degli annunci del presidente Solinas sul Passaporto Sanitario

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Mitek da Ravenna lancia i fuoribordo elettrici dai 2 ai 3 mila euro

La via romagnola alla nautica sostenibile. Protagonista Alfonso Peduto e il suo socio Giovanni Parise che in questi giorni lanciano i loro motori a partire da poco più di 2000 euro

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci