mercoledí, 6 maggio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini650    volvo ocean race    vela oceanica    j24    scuola vela    mini 6.50    press    soldini    garda    dinghy    protagonist    multi 50    regate    premi    libri   

TRE GOLFI

La "Tre Golfi" si trasferisce ad Ischia

Grandi novità e sostanziali cambiamenti, per il consueto appuntamento velico della “Settimana dei Tre Golfi”, organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia, in programma dal 20 al 28 maggio e presentata, questa mattina alla stampa. L’evento registra infatti una variazione radicale sia logistica che strutturale, nonché la partecipazione di un nuovo partner, nel ruolo di main sponsor, Marina Yachting.

Il passaggio della manifestazione dall’isola di Capri a quella di Ischia, determinato da necessità tecniche e da affollamento di eventi nel calendario del porto caprese, ha infatti indotto il Direttivo del CRV Italia a trovare una nuova sede, che potesse accogliere la numerosa flotta che partecipa alle regate sulle boe e costiere della “Settimana dei Tre Golfi” (20-23 maggio).

Dunque il Comune di Lacco Ameno, con il suo nuovo porto, sarà la sede dell’edizione 2010. Nella scelta della nuova sede trovano riscontro le qualità tecniche del territorio che garantiscono al campo di regata, secondo statistiche effettuate, grazie a buoni venti e correnti marine presenti nel periodo, un alto tasso tecnico.

Anche il calendario della “Settimana dei Tre Golfi” ha subìto una variazione. La “Regata dei Tre Golfi”, che attraversa i golfi di Napoli, Salerno e Gaeta per un percorso di circa 170 miglia, non sarà più la gara di apertura della manifestazione, ma quella di chiusura ed inoltre il traguardo è previsto a Napoli. La regata d’altura, giunta alla 56.ma edizione, in programma il 28 maggio, conserverà la suggestiva partenza alla mezzanotte, sotto la luce delle fotoelettriche, dopo la cena dei regatanti e dei soci sulle terrazze del Circolo Italia. Quest’anno, secondo la concessione della Federvela e dell’UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana), la regata è stata inserita nei calendari sia del Trofeo d’Altura del Mediterraneo, che in quello del Campionato Italiano Offshore.

A Ischia dal 20 al 23 maggio, invece, la “Settimana dei Tre Golfi” assegnerà il titolo di Campione Nazionale del Tirreno, in palio tra degli equipaggi delle imbarcazioni di classe IRC e ORC. Le stesse prove saranno valide anche per la selezione del Campionato italiano Assoluto. Anche i Maxi Yacht saranno di scena a Lacco Ameno di Ischia con le regate costiere nel golfo di Napoli. Una classifica finale combinata, tra le prove dell’isola Verde e quelle della regata d’altura, assegnerà invece il Trofeo Marina Yachting. Già previste le iscrizioni, tra le Big Boats, del detentore del titolo 2009, “Edimetra” di Ernesto Gismondi, proprietario dell’azienda Artemide; di “Junoplano” del re del cemento Sandro Buzzi e di “Aleph” di Giorgio Ruffo.

Altra sostanziale novità dell’edizione 2010 è l’arrivo del nuovo main sponsor Marina Yachting, che ha deciso di abbinare il suo marchio alle storiche regate organizzate dal CRV Italia. La prestigiosa griffe ligure sarà dunque il partner principale dell’evento velico e per celebrare il connubio ha realizzato per l’occasione una collezione specifica per gli armatori e i velisti, che sarà in vendita anche nella sua Boutique di Ischia. Mentre Ferrarelle Spa e Banca Popolare di Ancona restano sponsor official suppliers delle regate.

Il porto di Lacco Ameno sarà la base di partenza per le regate, ma anche il vero e proprio punto di ritrovo per i partecipanti della “Settimana dei Tre Golfi”. L’albergo Regina Isabella, storico hotel ischitano della famiglia Carriero, sarà sede di una serata di gala, mentre il Resort Mezzatorre ospiterà il briefing inaugurale.


22/04/2010 18.49.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Matteo Miceli: ritrovata Eco 40 con un tweet di Iker Martinez (VOR)

Un Tweet di Iker Martinez con la foto di Eco 40 rovesciata con questa frase:” Ci mandano questa foto da un peschereccio, qualcuno sa che imbarcazione è? Al largo della costa del Brasile”

Mini 6.50: domani la partenza della Cap Cagliari Offshore Regatta

Sta per iniziare l'ultima fase della stagione Mini 650 in Italia con le due ultime regate del calendario 2015: la Cap Cagliari Offshore Regatta in partenza domani e a seguire l'impegnativa Round Sardinia Race dal 23 al 30 maggio

Libri: Tontopedia Navalis di Davide Besana e Lele Panzeri

Cos’è questa misteriosa forza che, quando siamo in mare, si impossessa di noi e ci spinge a prendere iniziative alle quali, sulla terraferma, non penseremmo mai? Ho la risposta: è il rimbambimento da salsedine

Caorle: record di iscritti per la "longuette" del CNSM

Giovedì interessante incontro organizzato dal CNSM in collaborazione con Astra Yacht dal titolo “Tecniche di navigazione elettronica” tenuto da Alessandro Alberti

Volvo Ocean Race: un menu a base di alghe

Difficili decisioni tattiche, stanchezza e un'enorme quantità di alghe sono le maggiori preoccupazioni oggi per le sei barche impegnate nella sesta tappa della Volvo Ocean Race

Pokekiakkiere e tanta altura

Pokekiakkiere si troverà sulla linea di partenza delle più importanti regate d’altura dell’Adriatico e del Mediterraneo: Duecento, Cinquecento, Rimini-Corfù-Rimini, Middle Sea Race

Napoli: dal 4 al 7 maggio “By Tourist on the Sea”

Kermesse organizzata dalla società By Tourist, con ospiti charter broker e tour operator impegnati in 3 giorni di b2b ed itinerari coast to coast, per promuovere porti turistici, bellezze ambientali e sapori delle coste campane

Azzurra: due buone prove a Palma di Maiorca (VIDEO ARRIVO)

Con un secondo e un terzo posto di giornata Azzurra sale in classifica, ma l’importante a Palmavela resta la messa a punto della nuova barca per la 52 Super Series.

America's Cup: il ritorno del Sol Levante con il Team Japan

Torna Nippon, o almeno la sua nipotina, nelle sfide dell’America’s Cup. La SoftBank e il Kansai Yacht Club hanno ufficialmente annunciato oggi la loro partecipazione alla prossima Coppa America...

America's Cup: nuova crisi per New Zealand

Si è dimesso il presidente del consiglio di amministrazione di ETNZ Keith Turner. A rischio i finanziamenti del governo neozelandese