lunedí, 18 ottobre 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

middle sea race    campionati invernali    vele d'epoca    optimist    regate    veleziana    windsurf    ilca    trofeo jules verne    mini transat    lega italiana vela    scuola vela    press   

CNSM

La Cinquecento: Fulcrum III ancora in testa al passaggio delle Isole Tremiti

la cinquecento fulcrum iii ancora in testa al passaggio delle isole tremiti
redazione

Notte movimentata per la flotta impegnata nella 47^ edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, la regata offshore organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con il Comune di Caorle e la Darsena dell’Orologio, partita da Caorle sabato 29 maggio.

Dopo il passaggio di Sansego, il vento da nord nord-ovest ha accompagnato i partecipanti in una veloce discesa verso le Isole Tremiti.

Nella nottata tra domenica 30 e lunedì 31 maggio, l’ingresso del maestrale che ha soffiato con intensità tra i 20 e i 25 nodi portando con sé anche onda formata, ha messo in difficoltà più di qualche equipaggio.

 

Il primo passaggio assoluto e della categoria XTutti alle Tremiti, metà percorso de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, è stato quello di Fulcrum III alle 01:45 di lunedì 31 maggio. Il Class 40 di Marek Chatnry è a suo agio nelle andature portanti e guida la testa della flotta anche al rilevamento tracker delle 16:00 che lo vede in posizione centrale all’altezza di Sebenico con prua verso l’isola di Sansego, ultimo waypoint prima della corsa verso il traguardo di Caorle.

Secondo passaggio assoluto e primo X2 a San Domino alle 02:40 per Moonshine di Fabio e Massimo Di Terlizzi. La corsa del Cori 52 dei fratelli baresi finisce però sul Gargano, poco dopo il passaggio infatti si sono dovuti ritirare a causa di un problema tecnico. 

Stessa sorte per un altro big in gara, Wanderlust di Furio Gelletti-Franco Ferluga, riparato nella notte a Vis a causa di un problema alle drizze, dopo essere stato in testa alla flotta per buona parte della giornata di ieri.

In forte ripresa l’equipaggio toscano di Muzyka 2 di Simone Taiuti, terzi a san Domino alle 02:55, seguiti da Give me five di Giovanni Bressan, Super Atax di Marco Bertozzi e i due trimarani Namaste e Sayg I.

Ottima rimonta per i piccoli Boomerang Farr 30 di Andrea Zerial-Giorgio Baschirotto e Mr. Hyde di Marco Rusticali-Riccardo Rossi, rispettivamente decimo e undicesimo alle Tremiti. Seguivano a breve distanza tre scafi simili, tutti in lizza per la vittoria ai tempi compensati ORC X2: Demon X di Nicola Borgatello-Silvio Sambo, Tasmania di Antonio Di Chiara-Walter Svetina e Gecko di Massimo Juris-Pietro Luciani.

 

Dopo il passaggio alle Tremiti la flotta si è sgranata, alcuni hanno scelto di rimanere in centro Adriatico, dove il vento continua a soffiare pur se con qualche calo, mentre altri stanno decisamente puntando verso la costa croata, probabilmente ipotizzando un calo del vento di gradiente con un successivo innesco delle brezze .

 

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2021 del CNSM gode del supporto e della partnership di Comune di Caorle, Darsena dell’Orologio, Marina Sant’Andrea, Pellegrini Gruppo, Cantina Colli del Soligo, Wind Design, Up Wind by Aurora, Dial Bevande, Antal, Vennvind e Trim. E’ possibile seguire l’andamento della regata e la posizione delle imbarcazioni in tempo reale attraverso il sistema di rilevamento satellitare SGS Tracking, nel sito cnsm.org e sui profili social del Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

 


31/05/2021 21:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovani e sfacciati: i "piccoli" di Anywave Junior concludono la Barcolana

Con il progressivo peggioramento del meteo dopo la partenza il CdR ha annullto la regata per tutte le classi dalla 2 alla 7 ma come molti altri equipaggi, a causa dell’intensità del vento, a bordo di Anywave Junior la trasmissione non è stata recepita

Garda: prima edizione della BTS Green Cup

La competizione velica organizzata da BTS Biogas e Lega Navale Italiana sez. di Garda, ispirata alla sostenibilità ambientale, si disputerà nelle acque del lago di Garda il 16 ottobre

Trofeo Jules Verne: Dona Bertarelli e Yann Guichard ci riprovano

Dona Bertarelli e Yann Guichard sono di nuovo pronti a tentare la conquista del Trofeo Jules Verne, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio con un tempo di 40 giorni 23h 30' 30''

Mini Transat: e ora chi ferma Melwin Fink?

La "non decisione" della Direzione di corsa ha generato questo paradosso con il 19nne tedesco che ha conquistato un vantaggio enorme tra i Serie prima della seconda tappa

Techno 293: a Cagliari terza prova dello Zonale

Domani attese al Poetto oltre settanta tavole a vela, domenica la premiazione come prima scuola vela d’Italia alla presenza del sindaco di Cagliari Paolo Truzzu

Riva 76' Perseo Super: lo stile è Riva, il restyling è super

Il nuovo Riva ha debuttato come world première al Cannes Yachting Festival 2021 irradiando eleganza e sportività

Maxi Yacht Adriatic Series: Portopiccolo vince la Trieste-Venezia

Il maxi Portopiccolo - Prosecco Doc di Claudio Demartis con al timone lo sloveno Mitja Kosmina si aggiudica la line honours della seconda edizione della Trieste – Venezia Trofeo Challenge Salone Nautico Venezia

Clean Sport One e Anywave Safilens, matrimonio di fatto alla Venice Hospitality Challenge

Dopo l’incidente occorso al Frers 63 Anywave Safilens alla Barcolana di domenica Jure Orel e il team di Clean Sport One faranno salire a a bordo i velisti di Anywave per regatare insieme nell’imperdibile appuntamento veneziano

Veleziana, iscrizioni a quota 200

Tra i "nomi" di richiamo della vela ci saranno il Moro di Venezia, che regatò con il guidone della Compagnia della Vela alla Coppa America, il vincitore della scorsa edizione Portopiccolo, Arca Sgr, Pendragon VI e Kiwi.

Garda: si corre la mitica "Regata dell'Odio"

Si corre il 17 ottobre, mentre la settimana successiva sarà la volta dei giovani dell'Optimist con il Trofeo Danesi.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci