lunedí, 26 settembre 2022

CAMPIONATO INVERNALE RIVA DI TRAIANO

Invernale Riva di Traiano: una sola prova con tanta onda e poco vento

invernale riva di traiano una sola prova con tanta onda poco vento
redazione

Il Golfo del Leone non è stato generoso con il tratto di mare antistante Riva di Traiano dove si è svolta l’ottava prova dell’Invernale: ha tenuto per se delle belle raffiche a 45 nodi, fermandole a Bonifacio, ed ha invece lascato passare una fastidiosissima e lunghissima onda oceanica, che, con un metro di altezza ed intervalli di oltre 6”, ha reso davvero poco confortevole la giornata ai regatanti.
Poco vento e tanta onda, quindi, con il Comitato di Regata, presieduto da Fabio Barrasso, che ha atteso stoicamente fino alle 13:30 che uno scirocchetto di 6 nodi di stabilizzasse per dare inizio alle danze. A partire per primi sono stati i partecipanti alla Coastal Race, che hanno messo la prua a sud verso Santa Marinella, seguiti, qualche minuto dopo, dai Regata e dai Crociera.
“Abbiamo potuto fare una sola prova per i Regata e i Crociera – ha commentato Fabio Barrasso – ma piene di combattività, soprattutto in partenza, dove le scelte tattiche sono state diverse e la flotta si è distesa sul campo di regata. Per i Coastal la regata è stata poi ridotta ad 8 miglia, accorciando il percorso di ritorno a Riva alla boa di Capo Linaro. I Regata e i Crociera hanno invece compiuto rispettivamente due e un giro del percorso tra le boe con lati di circa 1,1 miglia”.
Classe Regata
Potenza e classe hanno permesso ad "Ars Una", Mylius 15E25 di Vittorio Biscarini, di concludere la prova in meno di un’ora (55’17”), ma "Tevere Remo Mon Ile", First 40 di Gianrocco Catalano (59’ 22”), non è stato certo da meno. Terzo in tempo reale “Sayann”, First 40 di Paolo Cavarocchi, che precedeva di soli 11”  “Guardamago II”, Italia Yachts 11.98 di Massimo Romeo Piparo.
In IRC la classifica premiava Tevere Remo con Ars Una al secondo posto e Guardamago II al terzo. In ORC Tevere Remo precedeva Guardamago II e Ars Una.
Classe Crociera
In classe Crociera la classifica è stata la medesima in tempo reale e overall. “Malandrina”, First 36.7 di Roberto Padua, ha finalmente strappato, per soli 16”, la vittoria a “Soul Seeker", X362 Sport di Federico Galdi, lasciando il terzo posto a Randagia, First 31.7 di Francesco Borghi.
La classifica generale vede il completo dominio di "Soul Seeker", che ha vinto sette delle otto prove disputate finora (7 punti  scartando il secondo posto di oggi) seguita da “Malandrina” (16.5 punti) e da "Randagia" (20 punti).
Coastal Race
In Coastal Race la classifica generale dopo cinque prove è la seguente: in IRC è in testa con 7 punti "Fahrenheit" (X2), Comet 38 S di Giuseppe Massoni, seguito da "Cau" (X2), Comet 41S di Ugo Garriba (19 punti), e da "Sir Biss” (in equipaggio)  Sydney 39 di Giuliano Perego (21 punti).
In ORC, "Fahrenheit" (7 punti) precede "Cau" con 14 punti e “Sir Biss” con 16 punti.
La regata odierna è stata vinta in IRC e in ORC da Fahrenheit, seguita in IRC da “Sir Biss” e da “Libertine” (in equipaggio), Comet 45 di Marco Paolucci, e in ORC da “Sir Biss” e “Cau”

 


31/01/2022 10:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

ASD Liberi nel Vento: fantastica giornata di vela per il Trofeo Sollini

Sole e venti deboli da sud-ovest hanno fatto da cornice ad un'altra splendida giornata organizzata dalla Liberi nel Vento

Inaugurato il 62° Salone Nautico Internazionale di Genova

Si è aperto ufficialmente oggi 22 settembre il 62° Salone Nautico Internazionale di Genova, organizzato da Confindustria Nautica, salutato da una importantissima rappresentanza di autorità del Governo, del Parlamento e dei territori

Salone Nautico: presentati gli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Si è svolta oggi presso la Sala stampa del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova la presentazione degli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Mondiale Melges: Brontolo (20) e Pippa (32) i leader prima dell'ultima giornata

Solo una prova separa i leader delle rispettive flotte Melges 20 e Melges 32 dal titolo di Campione del Mondo ma i verdetti sono ancora tutti da scrivere con una sola prova ancora da disputare domani

Genova: parte domani 22/9 il 62° Salone Nautico Internazionale

Il convegno inaugurale "Industria Nautica: crescere in Italia, conquistare il mondo" traccia la rotta dell'eccellenza

Cambusa: Ricetta (stellata) del Risotto “Fra Boullabaisse e una zuppa di cozze”

Il risotto stellato dello chef Paolo Barrale: la ricetta che sposa sapori e profumi di Provenza e Campania

Le vele d’epoca tornano in Versilia per il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Sono oltre 40 le imbarcazioni d’epoca e storiche già iscritte al XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dal 13 al 16 ottobre 2022 dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia

Dai Team - SELENE ALIFAX ottima chiusura di stagione nelle acque di Porto Cervo

Lo Swan 42 di Massimo De Campo chiude secondo alla prestigiosa Rolex Swan Cup e si laurea vice-campione nel circuito The Nations League

Puntaldia, Mondiale Melges: i campioni sono Brontolo (20) e Pippa (32)

Il norvegese Lasse Petterson con Gabriele Benussi alla tattica nella classe Melges 32 e l’italiano Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato dallo statunitense Taylor Canfield) nella classe Melges 20 sono i nuovi Campioni del Mondo 2022

Norwegian Cruise presenta "The Great Cruise Cookoff", l'appassionante sfida culinaria in mare

Nel prossimo episodio di "EMBARK with NCL" gli chef NCL si sfidano per avere la possibilità di presentare il loro piatto a bordo della Norwegian Prima, la nuova e innovativa nave di NCL.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci