mercoledí, 3 giugno 2020

BARCHE D'EPOCA

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

il cantiere postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno 8220 grazia ii 8221
redazione

Bacoli (NA) - Otto mesi di restauro per riportare alla luce un gioiello del mare. È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta. Sono serviti oltre duecento giorni di lavoro ai maestri d’ascia e agli operai specializzati del Cantiere Navale Postiglione di Alfredo e Carolina Amato per restituire Grazia II agli antichi splendori. Per questa imbarcazione, varata nel 1963, il Cantiere Postiglione ha realizzato un’opera “viva”, con la sostituzione di tutto il fasciame e le relative strutture di rinforzo, previo lo smontaggio e rimontaggio di tutti gli impianti e accessi alla sala macchina. II lavoro certosino è stato effettuato da mani sagge e volitive di operai specializzati: maestri d’ascia, ma anche pittori, tornieri e meccanici. Il Cantiere Postiglione si è avvalso della supervisione di Lorenzo Napolitano e della collaborazione dell’ingegner Gennaro Russolillo, project manager della società di ingegneria navale Medea marine design & consulting.

Il Cantiere Postiglione da 120 anni è un riferimento nel settore. Dispone di attrezzature moderne come uno scalo di alaggio di 30 metri per imbarcazioni e navi fino a 100 tonnellate, di una gru di alaggio da 20 tonnellate, di un capannone coperto di 2.000 mq, attrezzato per il rimessaggio di imbarcazioni lunghe fino a 30 metri ed alte fino a 8.5.

 


17/09/2019 15:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

Thomas Coville "vola"in acqua per preparare il Jules Verne

Le modifiche apportate all'Ultim Sodebò fanno volare lo scafo con cui Thomas Coville tenterà di battere il record del Trofeo Jules Verne in equipaggio detenuto da Francis Joyon

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

Cambusa - La ricetta di Giuseppe Iannotti: tonnato sbagliato

Per lo Chef Giuseppe Iannotti, una stella Michelin, del ristorante gourmet Kresios di Telese Terme, la cucina deve essere provocazione, sorpresa, gioco, per poi concentrarsi sul grande valore che il territorio e la natura possono offrire

Caorle, che l'Estate cominci!

Combinazione di storia, natura e tradizione, per una vacanza poliedrica che dal mare all’entroterra permette di esplorare ambienti e luoghi, provare sapori tipici, praticare sport all’aria aperta e scoprire un importante patrimonio storico e artistico

The Ocean Race: è il momento giusto per pensare alla salute degli oceani

Gli esperti intervenuti al The Ocean Race Summit #2 online affermano che le soluzioni per un cambiamento significativo ci sono, questo è il momento giusto per metterle in pratica

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci