lunedí, 16 settembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

este 24    regate    windsurf    vele d'epoca    roma giraglia    circoli velici    gc32    j24    cico 2019    attualità    melges 20    fiv   

WINDSURF

Europeo Techno 293: Alessandro Melis in testa alla classifica degli Junior maschili

europeo techno 293 alessandro melis in testa alla classifica degli junior maschili
Redazione

Il terzo giorno di regate all'Europeo Techno 293 a Varkiza è giunto al termine con due regate portate a termine per tutte le classi.

L'azzurrino Alessandro Melis (CV Windsurfing Club Cagliari) , dopo due giorni in seconda posizione agguanta la testa della classifica degli Junior maschili con 3 e 5 come risultati odierni. Alle sue spalle il polacco Konrad Machura, secondo e il britannico Boris Shaw, terzo. Sesta piazza per Alessandro Graciotti (SEF Stamura), 12esima per Giuseppe Romano (CC Roggero Lauria) e 14esima per Giorgio Falqui Cao (CV Windsurfing Club Cagliari) .

Nella flotta Junior femminile sempre al comando le due israeliane, Mika Kafri e Amit Segev, terza la polacca Aleksandra Wasiewicz. In 11esima posizione si trova Sofia Renna (CS Torbole), in 12esima Sofia Ada Ciaravolo (CV Windsurfing Club Cagliari) , in 16esima Sara Galati (CN del Finale) e in 18esima Lucia Napoli (CV Windsurfing Club Cagliari).

Tornano nelle prime due posizioni della classifica Youth maschile gli israeliani Daniel Basik Tashtash, primo e Roi Hillel, secondo seguiti in terza dal greco Alexandros Kalpogiannakis. Decima piazza per l'azzurro Alessandro Jose Tomasi (LNI Riva del Garda), 13esima per Alessandro Giangrande (CC Roggero Lauria) e 17esima per Edoardo Tanas (CS Torbole).

Manon Pianazza è sempre in testa alla classifica Youth femminile, seconda l’israeliana Sharon Kantor e terza la sua connazionale Naama Greenberg. Carola Enrico (CN Loano) sale in 13esima posizione seguita dalle altre italiane, 16esima Matilde Fassio (CN Loano), 19esima Cristina Nodari (CS Torbole) e 20esima Marta Monge (CN del Finale).

 


25/10/2018 16:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Voce del Mare, un film di Fabio Dipinto sul rapporto tra l’uomo e il mare

La Voce del Mare - da un’idea di Marco Simeoni, regia di Fabio Dipinto è un film documentario (Italia, 83’) che intende raccontare, da diverse angolazioni e punti di vista, le emozioni universali e il rapporto che l’uomo ha instaurato con il mare

RIGASA: Line Honours per Kika Green Challenge

Un meteo imprevedibile, caratterizzato dal passaggio un fronte depressionario veloce ed inteso, ha reso capriccioso l’Adriatico mettendo a dura prova i 13 equipaggi partiti

Mini 6.50: due settimane alla Mini Transat

Per questa ventiduesima edizione, il navigatore milanese Ambrogio Beccaria è sulla linea di partenza con 9 vittorie su 12 competizioni alle spalle ed è quindi tra i favoriti

Monfalcone, vele d'epoca: al via l'International Hannibal Classic 2019

Dopo la pausa estiva riparte in Adriatico il Trofeo riservato alle Signore del Mare. Dal 13 al 15 settembre lo Yacht Club Hannibal di Monfalcone organizzerà la terza edizione dell’International Hannibal Classic – Memorial Sergio Sorrentino

Alinghi primo leader della GC32 Riva Cup

Nelle cinque prove odierne, corse con un'Ora dagli 8 ai 13 nodi, il team svizzero non si è mai piazzato peggio di terzo e, ha concluso in testa con quattro punti di vantaggio sugli austriaci di Red Bull Sailing Team

Melges 20: il titolo europeo va a Brontolo di Filippo Pacinotti

Un risultato conquistato con pieno merito e con una prova di anticipo dopo una battaglia durissima con il campione uscente (e numero 1 della ranking mondiale) Russian Bogatyrs di Igor Rytov a cui va la medaglia d’argento

Friuli: menzione alla Triennale per i sentieri multimediali della Grande Guerra

I sentieri multimediali della Grande Guerra ricevono una menzione alla Triennale di Milano per il City Brand&Tourism Landscape Award

Europeo Melges 20: il leader è Nika di Vladimir Prosikhin

In vetta alla graduatoria generale c'è il veterano russo Nika di Vladimir Prosikhin con lo statunitense Morgan Reeser alla tattica. Al secondo posto il connazionale e detentore del titolo europeo Russian Bogatyrs di Igor Rytov

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

La Fiv premia le "sue" medaglie olimpiche

Alessandra Sensini:"Le medaglie sono tanta fatica e sacrificio, allenamento intenso per tutto il quadriennio"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci